FURTI IN CASA: TROVATO IL TESORO RUBATO DAI NOMADI
31/03/2015 17:00

La Squadra Mobile di Padova, , dopo aver arrestato nelle scorse settimane due donne della ex yugoslavia ritenute responsabili di furti in casa nel padovano, oltre che nelle province venete e lombarde, ha individuato altri due complici, veri e propri custodi del “tesoro” depredato dagli appartamenti. Gli agenti di Padova in collaborazione con la questura di Milano e con gli agenti del commissariato di Monza, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione di un campo nomadi situato in provincia di monza e di un provvedimento di sequestro emessi dal Pm euganeo. La Polizia dopo accurati accertamenti, presso un monte dei pegni milanese ha sequestrato circa un centinaio di gioielli depositati dai due indagati, insospettabili vista l’assenza di precedenti. Ora si cercano i proprietari della refurtiva, gli oggetti rinvenuti sono visibili nel sito della Polizia di stato. Per noi Marco Calì Capo della Squadra Mobile di Padova

FURTI IN CASA: TROVATO IL TESORO RUBATO DAI NOMADI

La Squadra Mobile di Padova, , dopo aver arrestato nelle scorse settimane due donne della ex yugoslavia ritenute responsabili di furti in casa nel padovano, oltre che nelle province venete e lombarde, ha individuato altri due complici, veri e propri custodi del “tesoro” depredato dagli appartamenti. Gli agenti di Padova in collaborazione con la questura di Milano e con gli agenti del commissariato di Monza, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione di un campo nomadi situato in provincia di monza e di un provvedimento di sequestro emessi dal Pm euganeo. La Polizia dopo accurati accertamenti, presso un monte dei pegni milanese ha sequestrato circa un centinaio di gioielli depositati dai due indagati, insospettabili vista l’assenza di precedenti. Ora si cercano i proprietari della refurtiva, gli oggetti rinvenuti sono visibili nel sito della Polizia di stato. Per noi Marco Calì Capo della Squadra Mobile di Padova

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
L'INTEGRAZIONE ROM, DALLE ROULOTTE ALLE CASE - La comunità Rom di Padova è variegata, una complessità che rende la co...

BAGLIONI TRIPLICA A PADOVA IL CONCERTO "AL CENTRO". Questa sera Claudio Baglioni si esibirà alla Kioene Arena a Padova. Tre serate di musica che vedranno prota...

SPACCATA AL DUCA D'AOSTA, COLPO DA 40 MILA EURO Nuova spaccata a Padova: colpito questa notte il negozio "Duca d'Aosta" di Via San Fermo. E...

FURTI IN APPARTAMENTO: PRESI DUE LADRI SERIALI Sono stati acciuffati dagli uomini dell'Arma della Compagnia di Cittadella i due ladri seriali che colpivano in tre province venete.

PRECIPITA DAL TETTO, RITROVATO IN POZZA DI SANGUE E' ricoverato in area rossa in ospedale un 66enne padovano, A.L., che nella mattinata di ieri è precipitato dal tetto della pr...

2 NOVEMBRE, LA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI Dopo la giornata di Ognissanti clebrata ieri, oggi è la ricorrenza dei defunti, un momento per ricordare i propri familiari che non ci sono più, ma anche ...

Questa mattina ha avuto luogo la seconda tappa del road show dedicato agli impre...

CONTRAFFAZIONE: SEQUESTRI AL CENTRO INGROSSO CINA Nell’ambito del Dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale p...

AL VIA AUTO E MOTO D’EPOCA, IL PIANO ANTI TRAFFICO Saranno quattro giornate di fuoco per le arterie stradali che circondano il polo fieristico patavino data la rassegna in programma fino a domenica...

SELVATICO: EX CISTERNA GASOLIO CONTAMINA TERRENO Abbiamo raccolto l'appello del dirigente scolastic...