FURTI IN CASA: TROVATO IL TESORO RUBATO DAI NOMADI
31/03/2015 17:00

La Squadra Mobile di Padova, , dopo aver arrestato nelle scorse settimane due donne della ex yugoslavia ritenute responsabili di furti in casa nel padovano, oltre che nelle province venete e lombarde, ha individuato altri due complici, veri e propri custodi del “tesoro” depredato dagli appartamenti. Gli agenti di Padova in collaborazione con la questura di Milano e con gli agenti del commissariato di Monza, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione di un campo nomadi situato in provincia di monza e di un provvedimento di sequestro emessi dal Pm euganeo. La Polizia dopo accurati accertamenti, presso un monte dei pegni milanese ha sequestrato circa un centinaio di gioielli depositati dai due indagati, insospettabili vista l’assenza di precedenti. Ora si cercano i proprietari della refurtiva, gli oggetti rinvenuti sono visibili nel sito della Polizia di stato. Per noi Marco Calì Capo della Squadra Mobile di Padova

FURTI IN CASA: TROVATO IL TESORO RUBATO DAI NOMADI

La Squadra Mobile di Padova, , dopo aver arrestato nelle scorse settimane due donne della ex yugoslavia ritenute responsabili di furti in casa nel padovano, oltre che nelle province venete e lombarde, ha individuato altri due complici, veri e propri custodi del “tesoro” depredato dagli appartamenti. Gli agenti di Padova in collaborazione con la questura di Milano e con gli agenti del commissariato di Monza, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione di un campo nomadi situato in provincia di monza e di un provvedimento di sequestro emessi dal Pm euganeo. La Polizia dopo accurati accertamenti, presso un monte dei pegni milanese ha sequestrato circa un centinaio di gioielli depositati dai due indagati, insospettabili vista l’assenza di precedenti. Ora si cercano i proprietari della refurtiva, gli oggetti rinvenuti sono visibili nel sito della Polizia di stato. Per noi Marco Calì Capo della Squadra Mobile di Padova

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
QUATTRO IDEE PER IL FINE SETTIMANA - Diamo un'occhiata ad alcune proposte per attività sia a Padova che in provincia per passare al meglio questo fine settimana.

Mentre si indaga per scoprire la verità, il quadro clinico dei tre operai dell'incidente alle Acciaierie Venete di Pado...

Sono trascorse ormai più di 48 ore dal tragico incidente alle Acciaierie Venete di Padova. Resta al...

VIVERE I PARCHI, VIAGGIO NEL CUORE VERDE DI PADOVA. Con il ritorno della bella stagione, si ripopolano i parchi pubblici, il cuore verde della città. Padova oggi conta 38 parchi p...

"PERCEZIONE E SICUREZZA,TEMATICHE SEMPRE AL CENTRO". Dal palco della Festa della Polizia, l'intervento del Questore di P...

STRADE PADOVANE, ECCO LE PIÙ PERICOLOSE. La viabilità cittadina negli ultimi anni è migliorata molto, visto che gli i...

ACCOGLIENZA, ECCO COME PADOVA OSPITA I SUOI TURISTI. Ogni anno la città di Padova accoglie, nel solo Comune, oltre un milione di turisti, in ogni periodo dell'anno e provenienti da ogni dove. Ma come...

PADOVA RICORDA LE VITTIME INNOCENTI DI MAFIA. Questa mattina, nel giorno in cui si celebra la giornata nazionale in memoria delle vittime in...

COMPRO ORO, TRA DIFFIDENZA E NECESSITÀ - Sono spuntati un po' ovunque in tutte le città e Padova non fa eccezione: i n...

SCHIAVE AL CIGLIO DELLA STRADA: UNA PIAGA SOCIALE. Le operazioni delle forze dell'ordine contro lo sfruttamento della prostituzione ormai no...