VIGONOVO: ENTRA IN UN BAR CON PISTOLA
13/04/2015 13:13

Terrorizzava i clienti di un bar armato di pistola e per questo Manuele Ferrato, 41 anni, di Vigonovo nel veneziano, è stato arrestato dai carabinieri di Dolo. L'uomo è accusato di danneggiamento aggravato, porto abusivo di arma da fuoco e ricettazione. Ferrato, secondo una ricostruzione dell' Arma, è entrato nel bar "Le Premiere" di Vigonovo impugnando una pistola, minacciando gli avventori. Chiamati dal proprietario, i carabinieri si sono presentati al bar trovando Ferrato seduto tranquillo ad un tavolino, negando di aver terrorizzato i clienti con un'arma. Dichiarazioni che non hanno però convinto i militari che, con l'acume investigativo, sono riusciti a trovare la pistola occultata in un vaso dietro la sedia dove era seduto Ferrato. Quest'ultimo è andato in escandescenza, scagliando sedie e rovesciando alcuni tavoli: sono stati necessari i rinforzi per riportare alla calma l'uomo e a convincerlo di salire, ammanettato, sull'auto di servizio. Nel tragitto verso la caserma, Ferrato è esploso nuovamente d'ira mandando in frantumi con alcuni calci il vetro posteriore della 'gazzella'.

VIGONOVO: ENTRA IN UN BAR CON PISTOLA

Terrorizzava i clienti di un bar armato di pistola e per questo Manuele Ferrato, 41 anni, di Vigonovo nel veneziano, è stato arrestato dai carabinieri di Dolo. L'uomo è accusato di danneggiamento aggravato, porto abusivo di arma da fuoco e ricettazione. Ferrato, secondo una ricostruzione dell' Arma, è entrato nel bar "Le Premiere" di Vigonovo impugnando una pistola, minacciando gli avventori. Chiamati dal proprietario, i carabinieri si sono presentati al bar trovando Ferrato seduto tranquillo ad un tavolino, negando di aver terrorizzato i clienti con un'arma. Dichiarazioni che non hanno però convinto i militari che, con l'acume investigativo, sono riusciti a trovare la pistola occultata in un vaso dietro la sedia dove era seduto Ferrato. Quest'ultimo è andato in escandescenza, scagliando sedie e rovesciando alcuni tavoli: sono stati necessari i rinforzi per riportare alla calma l'uomo e a convincerlo di salire, ammanettato, sull'auto di servizio. Nel tragitto verso la caserma, Ferrato è esploso nuovamente d'ira mandando in frantumi con alcuni calci il vetro posteriore della 'gazzella'.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
RICETTAZIONE: ARRESTATA 50ENNE DALLA POLIZIA Stava fuggendo in Tunisia con la refurtiva derivante d...

AUDI GIALLA: CONDANNATO AUTISTA ALBANESE E' stato condannato a sei anni di pena e 2.500 euro di multa Vasil Rama, cittadino albanese 38enne conducente dell'Audi gialla, il bolide "imprendibile" che ...

MAZZETTE POMPE FUNEBRI-OBITORIO: 42 A PROCESSO Un’inchiesta della procura di Padova ha portato alla luce presunte maz...

ABUSATA DAL FRATELLO ORCO, PROCESSO RIMANDATO Ragazzina abusata per cinque anni...

Nonostante un ladro sia stato assicurato alla giustizia, nel weekend l'ennesima spaccata è stata compiuta in centro storico a Padova. E' ps...

SCACCIAVA CIMICI, GIOVANE PRECIPITA DAL TERZO PIANO Tragedia sabato pomeriggio a Campodarsego: un trentenne è precipit...

TELEFONI RUBATI E RIVENDUTI, IN CARCERE IL LADRO - Non potrà più rubare l'uomo che gli scorsi mesi ha razziato parrocchie e scuole per riv...

FURTI DI BICI, MERCATO NERO E AFFARI D'ORO. C'è un settore che non va in crisi, quello delle biciclette. Rubate e rivendute, per pochi spiccioli e alla luce de...

I carabinieri di Padova hanno arrestato per rapina un 21enne originario del Gamb...

22enne gambiano fermato dalla polizia di Padova con l'accusa di istigazione al terrorismo e lesioni...