GIOVANI: UN’ESTATE DI OCCASIONI PER....
23/04/2015 17:23

Mettersi in gioco, incontrarsi, cambiare, arricchirsi, restituire dignità, conoscere capire… sono molte le parole che fanno da corollario alle numerose e diversificate proposte costruite attorno al mondo giovanile per l’estate 2015 da alcune realtà diocesane: da Caritas all’Azione cattolica, dal Centro universitario all’Ufficio di Pastorale della Missione… Iniziative che parlano di LAVORO in terre dove imperversa la mafia o proposte di SERVIZIO in Tunisia piuttosto che in Georgia o in Bosnia Erzegovina, o di ACCOGLIENZA AI RIFUGIATI e ancora viaggi alla scoperta di mondi “lontani” dove la missione ha costruito strutture, relazioni, comunità, o percorsi di recupero delle radici della propria fede o sui passi dei grandi padri spirituali.

Per gli “over 18” le possibilità sono davvero numerose e questo è il tempo per decidere come poter impegnare il tempo estivo, dedicando una manciata di giorni a sé stessi, alla propria ricerca personale e spirituale oppure a servizio degli altri o ancora per conoscere realtà e culture diverse. Caritas diocesana di Padova ha realizzato un opuscolo – Summer on Estate 2015 – che raggruppa una serie di proposte estive di servizio per i giovani, con una particolare accentuazione sul senso del volontariato nel suo valore di servizio: «Il volontariato – si legge nell’introduzione – si trasforma in servizio quando passiamo dal fare quello che decidiamo noi per gli altri, magari perché ci gratifica, al fare quello di cui gli altri hanno bisogno in modo consapevole e spontaneo».Qui le possibilità e occasioni si moltiplicano. Dalle esperienze a Padova e dintorni – Punti di s…vista in città dal 3 al 9 agosto, solo per fare un esempio – a proposte di servizio in altre realtà del territorio italiano – Cantieri di solidarietà con le Caritas del Triveneto per l’accoglienza di rifugiati a Villaregia di Porto Viro (18-24 luglio e 14-20 agosto) – ad esperienze fuori confine in terre particolarmente “delicate” per situazioni di forte crisi economica o politica: Tunisia, Grecia, Albania, Georgia, Palestina… L'intervista a Don Marco Cagol della Diocesi di Padova.

GIOVANI: UN’ESTATE DI OCCASIONI PER....

Mettersi in gioco, incontrarsi, cambiare, arricchirsi, restituire dignità, conoscere capire… sono molte le parole che fanno da corollario alle numerose e diversificate proposte costruite attorno al mondo giovanile per l’estate 2015 da alcune realtà diocesane: da Caritas all’Azione cattolica, dal Centro universitario all’Ufficio di Pastorale della Missione… Iniziative che parlano di LAVORO in terre dove imperversa la mafia o proposte di SERVIZIO in Tunisia piuttosto che in Georgia o in Bosnia Erzegovina, o di ACCOGLIENZA AI RIFUGIATI e ancora viaggi alla scoperta di mondi “lontani” dove la missione ha costruito strutture, relazioni, comunità, o percorsi di recupero delle radici della propria fede o sui passi dei grandi padri spirituali.

Per gli “over 18” le possibilità sono davvero numerose e questo è il tempo per decidere come poter impegnare il tempo estivo, dedicando una manciata di giorni a sé stessi, alla propria ricerca personale e spirituale oppure a servizio degli altri o ancora per conoscere realtà e culture diverse. Caritas diocesana di Padova ha realizzato un opuscolo – Summer on Estate 2015 – che raggruppa una serie di proposte estive di servizio per i giovani, con una particolare accentuazione sul senso del volontariato nel suo valore di servizio: «Il volontariato – si legge nell’introduzione – si trasforma in servizio quando passiamo dal fare quello che decidiamo noi per gli altri, magari perché ci gratifica, al fare quello di cui gli altri hanno bisogno in modo consapevole e spontaneo».Qui le possibilità e occasioni si moltiplicano. Dalle esperienze a Padova e dintorni – Punti di s…vista in città dal 3 al 9 agosto, solo per fare un esempio – a proposte di servizio in altre realtà del territorio italiano – Cantieri di solidarietà con le Caritas del Triveneto per l’accoglienza di rifugiati a Villaregia di Porto Viro (18-24 luglio e 14-20 agosto) – ad esperienze fuori confine in terre particolarmente “delicate” per situazioni di forte crisi economica o politica: Tunisia, Grecia, Albania, Georgia, Palestina… L'intervista a Don Marco Cagol della Diocesi di Padova.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy