VENEZIA HA IL SUO SINDACO, E' LUIGI BRUGNARO
15/06/2015 09:45

VENEZIA, 15 GIU - Luigi Brugnaro, patron dell'Umana e della Reyer di basket, diventa sindaco di Venezia letteralmente rovesciando l'esito del primo turno che era stato favorevole all'ex magistrato e senatore Felice Cassson (centro sinistra). Quindici giorni fa Casson aveva incassato il 38% dei voti a fronte del 28,5% di Brugnaro con una distribuzione delle preferenze che aveva visto l'ex magistrato surclassare l'imprenditore in centro storico, 'giocarsela' alla pari in terraferma con la Venezia insulare tutta schierata sulla civica appoggiata dal centrodestra. Ieri, complice anche una bassa affluenza alle urne (48%) che però in altre circostanze era stata benevola per il centrosinistra, il risultato è stato completamente rovesciato. Brugnaro ha vinto nettamente, staccando da subito l'avversario, con un secco 53%, mentre Casson, mai stato in partita, si è fermato al 46,7%. Venezia, dopo i vent'anni che hanno visto reggere la città Massimo Cacciari, Paolo Costa e Giorgio Orsoni (travolto dallo scandalo Mose), è passata ad una civica trasversale e al centro destra. Il voto rispetto al primo turno, ha registrato un Casson vincitore, con il 51% a fronte del 48,8% di Brugnaro, solo in centro storico vedendo però rosicchiati gli oltre 15 punti percentuali del primo turno. Brugnaro invece ha dilagato nelle altre zone della città con le isole che gli hanno dato oltre il 64% (Casson 35%) delle preferenze e la terraferma con oltre il 52% a fronte del 47% dell'avversario. A Casson - secondo fonti del suo staff - è venuto a mancare l'apporto proprio del Pd mentre i voti della lista 'Casson' hanno mantenuto quelle aspettative già registrate al primo turno. I grillini, corteggiati in attesa del ballottaggio, non sono pervenuti. Da parte sua Brugnaro è riuscito, senza fare accordi - come lui stesso ha detto a caldo - a portare su di sé i voti della Lega (con il concorso di Luca Zaia) che al primo turno aveva corso da sola, e di quelle civiche nate sulla scorta del malcontento generato dal presunto malaffare in cui è stato invischiato Orsoni. Brugnaro - stando ai dati di questa notte - blinda il consiglio comunale portando con sé 17 consiglieri sotto i colori della sua lista color fucsia, tre di Fi, due della Lega, uno da area popolare (ex Ncd-Udc) e due da altrettante civiche. Per il centro sinistra le briciole con 5 candidati della lista Casson e tre del Pd. I cinquestelle avranno tre consiglieri.

VENEZIA HA IL SUO SINDACO, E' LUIGI BRUGNARO

VENEZIA, 15 GIU - Luigi Brugnaro, patron dell'Umana e della Reyer di basket, diventa sindaco di Venezia letteralmente rovesciando l'esito del primo turno che era stato favorevole all'ex magistrato e senatore Felice Cassson (centro sinistra). Quindici giorni fa Casson aveva incassato il 38% dei voti a fronte del 28,5% di Brugnaro con una distribuzione delle preferenze che aveva visto l'ex magistrato surclassare l'imprenditore in centro storico, 'giocarsela' alla pari in terraferma con la Venezia insulare tutta schierata sulla civica appoggiata dal centrodestra. Ieri, complice anche una bassa affluenza alle urne (48%) che però in altre circostanze era stata benevola per il centrosinistra, il risultato è stato completamente rovesciato. Brugnaro ha vinto nettamente, staccando da subito l'avversario, con un secco 53%, mentre Casson, mai stato in partita, si è fermato al 46,7%. Venezia, dopo i vent'anni che hanno visto reggere la città Massimo Cacciari, Paolo Costa e Giorgio Orsoni (travolto dallo scandalo Mose), è passata ad una civica trasversale e al centro destra. Il voto rispetto al primo turno, ha registrato un Casson vincitore, con il 51% a fronte del 48,8% di Brugnaro, solo in centro storico vedendo però rosicchiati gli oltre 15 punti percentuali del primo turno. Brugnaro invece ha dilagato nelle altre zone della città con le isole che gli hanno dato oltre il 64% (Casson 35%) delle preferenze e la terraferma con oltre il 52% a fronte del 47% dell'avversario. A Casson - secondo fonti del suo staff - è venuto a mancare l'apporto proprio del Pd mentre i voti della lista 'Casson' hanno mantenuto quelle aspettative già registrate al primo turno. I grillini, corteggiati in attesa del ballottaggio, non sono pervenuti. Da parte sua Brugnaro è riuscito, senza fare accordi - come lui stesso ha detto a caldo - a portare su di sé i voti della Lega (con il concorso di Luca Zaia) che al primo turno aveva corso da sola, e di quelle civiche nate sulla scorta del malcontento generato dal presunto malaffare in cui è stato invischiato Orsoni. Brugnaro - stando ai dati di questa notte - blinda il consiglio comunale portando con sé 17 consiglieri sotto i colori della sua lista color fucsia, tre di Fi, due della Lega, uno da area popolare (ex Ncd-Udc) e due da altrettante civiche. Per il centro sinistra le briciole con 5 candidati della lista Casson e tre del Pd. I cinquestelle avranno tre consiglieri.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Primus Inter Pares del 16/9/2020 - Speciale elezioni regionali Ospiti: - ALAIN LUCIANI, Candidato Cons. Reg. Veneto (Za...

Primus Inter Pares del 10/9/2020 - Speciale elezioni regionali Ospiti: - LUIGI ALESSANDRO BISATO, C...

CLIMATIZZATORI: CROLLANO ACQUISTI STAGIONE PERSA----Tra i settori economici colpiti pesantemente dalla pandemia, c’è il mondo della climatizzazione. Febbraio per la categoria solitamente è il mese...

Tv7 Match del 17/01/2020 - Scuola - tumori Ospiti: - NEREO TISO,Partito Democratico - MARTA VIOTTO,segr. gen. Cgil Flc scuola - on SILVIA C...

RICICLANDO, IN ALTA LE BOLLETTE SONO MENO SALATE ---  Ogni anno, dal 2012, Etra raccoglie circa 25 ...

NUOVA MAREA ANNUNCIATA PER DOMENICA A VENEZIA  --- Una nuova marea è stata annunciata per questa domenica a Venenzia, il comune già martoriato dal maltempo non si ferma e come r...

Tv7 Match del 15/11/2019 - MURO DI BERLINO-ACQUA ALTA VENEZIA Ospiti: - PATRIZIO ZANELLA,docente di Storia - NEREO TISO...

LIMENA: IN PROGRAMMA TRE NUOVI CANTIERI --- Il sottopasso di via Braghetta è so...

CAMPOSAMPIERO: AL BONORA 4 "APPARTAMENTI PROTETTI" ---- Al via la procedura per l'assegnazione dei quattro mini appartamenti per anziani autosufficienti presso il Centro Servizi Mo...

ALTA PADOVANA: FIUMI SORVEGLIATI SPECIALI --- Una sola giornata di sole, quella ...