MAXI OPERAZIONE CARABINIERI PADOVA: ARRESTI E DENUNCE
24/06/2015 16:14

Il Comando Provinciale di Padova, dalle ore 08.00 del 23 giugno alle ore 08.00 del 24 giugno 2015, ha predisposto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio, al contrasto del degrado, dello spaccio di sostanze stupefacenti e di ogni tipo di attività criminosa. Scopo primario del servizio era quello di andare a colpire e controllare tutte quelle aree in cui di solito si nascondono persone che vivono nell’illegalità: sia a Padova che in provincia si è passato al setaccio ritrovi di fortuna, locali pubblici e sale giochi, nonché zone rurali in cui molti disperati trovano ricovero. La massiccia presenza di militari inoltre aveva anche il compito di non far sentire solo il cittadino che ha sempre più forte la percezione di insicurezza. Per tale motivo è stato messo in campo un dispositivo imponente: 93 mezzi e 193 Carabinieri.

Significativi i risultati conseguiti tra cui in particolare: 8 le persone arrestate, 18 quelle segnalate all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per reati vari, 410 individui e 291 veicoli controllati, 13 patenti ritirate, sequestrati complessivamente 128,71 grammi di sostanze stupefacenti, segnalate al Prefetto di Padova 3 persone.

MAXI OPERAZIONE CARABINIERI PADOVA: ARRESTI E DENUNCE

Il Comando Provinciale di Padova, dalle ore 08.00 del 23 giugno alle ore 08.00 del 24 giugno 2015, ha predisposto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio, al contrasto del degrado, dello spaccio di sostanze stupefacenti e di ogni tipo di attività criminosa. Scopo primario del servizio era quello di andare a colpire e controllare tutte quelle aree in cui di solito si nascondono persone che vivono nell’illegalità: sia a Padova che in provincia si è passato al setaccio ritrovi di fortuna, locali pubblici e sale giochi, nonché zone rurali in cui molti disperati trovano ricovero. La massiccia presenza di militari inoltre aveva anche il compito di non far sentire solo il cittadino che ha sempre più forte la percezione di insicurezza. Per tale motivo è stato messo in campo un dispositivo imponente: 93 mezzi e 193 Carabinieri.

Significativi i risultati conseguiti tra cui in particolare: 8 le persone arrestate, 18 quelle segnalate all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per reati vari, 410 individui e 291 veicoli controllati, 13 patenti ritirate, sequestrati complessivamente 128,71 grammi di sostanze stupefacenti, segnalate al Prefetto di Padova 3 persone.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
IL CALENDARIO 2020 DEI CARABINIERI - Svelato il Calendario 2020 dell'Arma dei Carabinieri. Con oltre un milione di copie stampate, è tra gli oggeti più ambiti...

CARABINIERI: STRETTA DI CONTROLLI PER LE FESTIVITA' Con l’ormai imminente approssimarsi delle Fes...

VILLA ESTENSE: INTERA FAMIGLIA DENUNCIATA PER FURTO Un'intera famiglia di origini meridionali ma residente a Villa Este...

Smantellata organizzazione albanese molto strutturata a Padova. In menette due pericolosi criminali albanesi autori del tentato omicidio al kebab in Prato della Valle.

AUDI GIALLA: CONDANNATO AUTISTA ALBANESE E' stato condannato a sei anni di pena...

MAZZETTE POMPE FUNEBRI-OBITORIO: 42 A PROCESSO Un’inchiesta della procura di Padova ha portato alla luce presunte maz...

ABUSATA DAL FRATELLO ORCO, PROCESSO RIMANDATO Ragazzina abusata per cinque anni dal fratello più grande di lei di nove anni. E' l'orrenda storia di una giovane, oggi 23 enne, che dovrà attendere a...

Nonostante un ladro sia stato assicurato alla giustizia, nel weekend l'ennesima ...

SCACCIAVA CIMICI, GIOVANE PRECIPITA DAL TERZO PIANO Tragedia sabato pomeriggio a Campodarsego: un trentenne è precipit...

DROGA E SQUILLO PER I CLIENTI CINESI: DUE ARRESTI. Nell'ormai tristemente noto complesso Belvedere, in piazzale Stazione, i Carabinieri padovani hanno scoperto una appartamento uti...