ACTV: NUOVO PONTILE A RIALTO
20/07/2015 12:03

Con il taglio del nastro effettuato questa mattina dal sindaco Brugnaro, è stato inaugurato il pontile Actv di Rialto, interamente rifatto da Pmv con un intervento durato sei mesi e 20 giorni, che ha comportato un investimento complessivo di 650.000 euro.    

I lavori sono stati completati con una decina di giorni di ritardo a causa dell'imprevista necessità di rifare ex novo le paline di fondazione, ma hanno permesso l'operatività dell'approdo già per la corsa delle 10.34 della linea 2 (che verrà ospitata nella struttura, con la demolizione del pontile in corrispondenza di calle Cavalli) proveniente da Piazzale Roma.  Il pontile ha lo stesso sedime del precedente, ma la superficie coperta è maggiore, includendo anche entrata e uscita in modo tale da assicurare la copertura anche in caso di pioggia agli utenti in attesa fuori dal pontile. I materiali usati, come per tutti i pontili di nuova concezione, sono acciaio inossidabile e zintek (zincotitanio) per le sovrastrutture e legno Ité per la pavimentazione. Le biglietterie, anch'esse di nuova concezione per il confort di personale e utenti, prevedono anche uno sportello ribassato per gli utenti disabili.   

"Alle spalle di questo intervento - ha commentato il presidente di Actv, Luca Scalabrin - c'è un lavoro enorme, che però ci ha permesso finalmente di tornare alla situazione originaria della sistemazione delle linee, con la soluzione migliore per gestire al meglio i flussi di persone, anche attraverso il sistema di colorazione unica per le indicazioni". "Questo - ha aggiunto l'amministratore delegato di Actv-Avm, Giovanni Seno - sarà uno dei primi pontili in cui, passata l'estate, sperimenteremo l'accesso differenziato tra possessori e non possessori della CartaVenezia. E, sempre dopo l'estate, inizieremo anche il rifacimento del pontile della Stazione ferroviaria".

ACTV: NUOVO PONTILE A RIALTO

Con il taglio del nastro effettuato questa mattina dal sindaco Brugnaro, è stato inaugurato il pontile Actv di Rialto, interamente rifatto da Pmv con un intervento durato sei mesi e 20 giorni, che ha comportato un investimento complessivo di 650.000 euro.    

I lavori sono stati completati con una decina di giorni di ritardo a causa dell'imprevista necessità di rifare ex novo le paline di fondazione, ma hanno permesso l'operatività dell'approdo già per la corsa delle 10.34 della linea 2 (che verrà ospitata nella struttura, con la demolizione del pontile in corrispondenza di calle Cavalli) proveniente da Piazzale Roma.  Il pontile ha lo stesso sedime del precedente, ma la superficie coperta è maggiore, includendo anche entrata e uscita in modo tale da assicurare la copertura anche in caso di pioggia agli utenti in attesa fuori dal pontile. I materiali usati, come per tutti i pontili di nuova concezione, sono acciaio inossidabile e zintek (zincotitanio) per le sovrastrutture e legno Ité per la pavimentazione. Le biglietterie, anch'esse di nuova concezione per il confort di personale e utenti, prevedono anche uno sportello ribassato per gli utenti disabili.   

"Alle spalle di questo intervento - ha commentato il presidente di Actv, Luca Scalabrin - c'è un lavoro enorme, che però ci ha permesso finalmente di tornare alla situazione originaria della sistemazione delle linee, con la soluzione migliore per gestire al meglio i flussi di persone, anche attraverso il sistema di colorazione unica per le indicazioni". "Questo - ha aggiunto l'amministratore delegato di Actv-Avm, Giovanni Seno - sarà uno dei primi pontili in cui, passata l'estate, sperimenteremo l'accesso differenziato tra possessori e non possessori della CartaVenezia. E, sempre dopo l'estate, inizieremo anche il rifacimento del pontile della Stazione ferroviaria".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
NUOVA MAREA ANNUNCIATA PER DOMENICA A VENEZIA  --- Una nuova marea è stata annunciata per questa d...

Le numerose difficoltà a cui si trovano di fronte i turisti nel visitare Venezi...

TERRORISMO: I PADOVANI SONO CONTRO LA VIOLENZA "Se qualcuno grida ALLAH AKBAR in Piazza San Marco, gli spariamo". Questa è stata l'affermazione del Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. Noi abbiamo s...

"Queste celebrazioni non devono essere solo un ricordo: al Governo dico che penso che sia il momento di ricordarsi anche di Venezia". Il sindaco della città la...

Venzia - Ancora una volta è Luigi Brugnaro Sindaco di Venezia e il suo gruppo di lavoro a spuntarla. La Presidenza dei Ministri e l'Avvocatura di stato rispond...

Il Sindaco di Venezia commenta i recenti fatti accaduti la notte di capodanno in...

E' il sindaco di Lecce Paolo Perrone il primo cittadino più 'amato d'Italia'. Perrone é il vincitore del Governance Poll 2015, la speciale...

"La nautica è la storia di Venezia", con questa frase il primo cittadino di Venezia , Luigi Brugnaro presenta Yachting in Venice 2016. Il Salone della Nautica di Genova si amplia ...

 "Con il Capo della Polizia, abbiamo ottenuto dal Governo la possibilità di fare operazioni localizzate in giornata, con la disponibilità...

Mogliano Veneto- Presente anche il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, al convegno organizzato dal Partito Popolare Europeao, ad ascoltare il discorso di Silvio Berlusconi. Si è sempre dichiarato u...