TRUFFE E FURTI AGLI ANZIANI: NOMADI IN MANETTE
24/07/2015 10:59

Il "lavoro" di una banda specializzata in truffe e furti agli anziani che aveva colpito in varie regioni del centro nord, tra Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, è stato interrotto dalla Squadra mobile della Questura di Trieste  dopo una lunga indagine coordinata dalla Procura del capoluogo giuliano.   La banda era composta di quattro persone, tra cui una donna, nomadi piemontesi già noti alle forze dell'ordine per numerosi precedenti a carico soprattutto in materia di reati contro il patrimonio. Nei loro confronti sono state eseguite quattro misure cautelari, disposte dal gip Luigi Dainotti.   

Il blitz della Mobile triestina, in collaborazione con quelle di Cuneo e Torino, ha anche portato al sequestro di diverse autovetture e camper utilizzati dai banditi per le loro azioni.    Il gruppo si muoveva in modo sincronizzato e con compiti specifici: individuata la vittima, la donna si presentava all'anziana fingendosi una vecchia conoscenza e con modi gentili e affabili intavolava una conversazione riuscendo a carpire l'indirizzo di casa; a quel punto la malvivente con destrezza, al momento di congedarsi, le sottraeva le chiavi di casa. I tre  uomini poi entravano nell'abitazione e compivano i furti.    Numerosi sono stati i furti sventati dalla Polizia di Trieste nel corso delle indagini. Le misure cautelari sono state eseguite all'alba nei luoghi di residenza dei nomadi.

TRUFFE E FURTI AGLI ANZIANI: NOMADI IN MANETTE

Il "lavoro" di una banda specializzata in truffe e furti agli anziani che aveva colpito in varie regioni del centro nord, tra Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, è stato interrotto dalla Squadra mobile della Questura di Trieste  dopo una lunga indagine coordinata dalla Procura del capoluogo giuliano.   La banda era composta di quattro persone, tra cui una donna, nomadi piemontesi già noti alle forze dell'ordine per numerosi precedenti a carico soprattutto in materia di reati contro il patrimonio. Nei loro confronti sono state eseguite quattro misure cautelari, disposte dal gip Luigi Dainotti.   

Il blitz della Mobile triestina, in collaborazione con quelle di Cuneo e Torino, ha anche portato al sequestro di diverse autovetture e camper utilizzati dai banditi per le loro azioni.    Il gruppo si muoveva in modo sincronizzato e con compiti specifici: individuata la vittima, la donna si presentava all'anziana fingendosi una vecchia conoscenza e con modi gentili e affabili intavolava una conversazione riuscendo a carpire l'indirizzo di casa; a quel punto la malvivente con destrezza, al momento di congedarsi, le sottraeva le chiavi di casa. I tre  uomini poi entravano nell'abitazione e compivano i furti.    Numerosi sono stati i furti sventati dalla Polizia di Trieste nel corso delle indagini. Le misure cautelari sono state eseguite all'alba nei luoghi di residenza dei nomadi.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
TRUFFE E RAGGIRI, ANZIANI NEL MIRINO - Gli over 65 sono obiettivi privilegiati per ladri e truffatori: ecco i raggiri più frequenti e come difendersi.

FURTI IN CASA, ANZIANI PIU' BERSAGLIATI Anziani e soggetti deboli sono i più bersagliati in materia di furti in abitazione. Le forze dell'...

ARRESTATO IL PRESUNTO AUTORE DELLE SPACCATE - Grazie al lavoro costante e certosino della Polizia di Stato il presunto responsabile delle spaccate in città è stato catturato. Si ...

Colpito nella notte, l'esercizio commerciale È-Fashion City accanto al centro G...

LOTTA AL CALDO, ATTIVO IL PIANO PER GLI ANZIANI - Nei giorni più caldi di questa estate si fa ancora più essenziale la presenza sul territorio di aiuti concreti ai cittadini che maggiormente risento...

COHOUSING PER ANZIANI, CONVIVERE FA STARE MEGLIO - In risposta alla solitudine e al bisogno d'aiuto dei tanti anziani che vivono a Padova si sta facendo strada ...

LE BUONE PRATICHE SOCIALI PER GLI ANZIANI DI PADOVA - L'Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto tira le fila di ciò che di buono si sta facendo in questo frangente nella nostra...

Arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Venezia per ipotesi di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino albanese di 20 anni, incensurato, residente a ...

A PADOVA LA TERZA ETÀ SI VIVE COL SORRISO - I cittadini di Padova oltre i 65 anni vivono un'anzianità serena. Le stati...

ARRESTATA L'INFERMIERA LADRA: 7 PAZIENTI DERUBATI. La denuncia di un anziano paziente dell'ospedale ...