VIOLATE NORME IGIENICHE: CHIUSA MACELLERIA CINESE
24/07/2015 15:46

Nella giornata di oggi tre agenti della Polizia Locale e personale ispettivo dell'ULSS 16 - Servizio Sian e Servizio Veterinario – hanno effettuato un sopralluogo presso l'esercizio commerciale gestito da un cinese in piazzale Stazione civ.1 (angolo via Cairoli). Gli operatori dell'ULSS hanno verificato le condizioni igienico sanitarie dei locali rilevando irregolarità relativamente alle prescrizioni del manuale HCCP e sporcizia diffusa sia nei locali dedicati alla vendita dei prodotti alimentari preconfezionati, sia nel reparto macelleria; per quest'ultimo, in particolare, la situazione riscontrata è stata tale da richiedere l'emissione di un provvedimento di sospensione dell'attività di vendita di carne fino alla sanificazione del reparto.Sono risultati invece regolari la conduzione della cella frigorifera e la tracciabilità dei prodotti di origine animale.

Gli agenti di Polizia Locale hanno proceduto alla verifica dell'etichettatura dei prodotti alimentari esposti per la vendita, accertando che numerosi articoli risultavano privi dell'etichetta relativa a tipologia di prodotto, modalità di utilizzo e importatore nella Comunità Europea oppure con etichetta in lingua straniera o riportante indicazioni parziali. La merce irregolare è stata quindi sottoposta a sequestro amministrativo in attesa delle determinazioni dell'Autorità competente.

Trattasi di n. 450 articoli alimentari di vario genere (gelatine, cosce di pollo essiccate, zampe d'anatra essiccate, snack) e kg 4 di colli d'anatra.

E' stata inoltre contestata la sanzione pecuniaria prevista dal Decreto Legislativo n.109/1992 per un importo pari a 3166 euro.Nell'ambito del controllo, oltre al titolare e alla moglie, sono stati identificati 3 clienti extracomunitari risultati in possesso di regolari documenti di identità

VIOLATE NORME IGIENICHE: CHIUSA MACELLERIA CINESE

Nella giornata di oggi tre agenti della Polizia Locale e personale ispettivo dell'ULSS 16 - Servizio Sian e Servizio Veterinario – hanno effettuato un sopralluogo presso l'esercizio commerciale gestito da un cinese in piazzale Stazione civ.1 (angolo via Cairoli). Gli operatori dell'ULSS hanno verificato le condizioni igienico sanitarie dei locali rilevando irregolarità relativamente alle prescrizioni del manuale HCCP e sporcizia diffusa sia nei locali dedicati alla vendita dei prodotti alimentari preconfezionati, sia nel reparto macelleria; per quest'ultimo, in particolare, la situazione riscontrata è stata tale da richiedere l'emissione di un provvedimento di sospensione dell'attività di vendita di carne fino alla sanificazione del reparto.Sono risultati invece regolari la conduzione della cella frigorifera e la tracciabilità dei prodotti di origine animale.

Gli agenti di Polizia Locale hanno proceduto alla verifica dell'etichettatura dei prodotti alimentari esposti per la vendita, accertando che numerosi articoli risultavano privi dell'etichetta relativa a tipologia di prodotto, modalità di utilizzo e importatore nella Comunità Europea oppure con etichetta in lingua straniera o riportante indicazioni parziali. La merce irregolare è stata quindi sottoposta a sequestro amministrativo in attesa delle determinazioni dell'Autorità competente.

Trattasi di n. 450 articoli alimentari di vario genere (gelatine, cosce di pollo essiccate, zampe d'anatra essiccate, snack) e kg 4 di colli d'anatra.

E' stata inoltre contestata la sanzione pecuniaria prevista dal Decreto Legislativo n.109/1992 per un importo pari a 3166 euro.Nell'ambito del controllo, oltre al titolare e alla moglie, sono stati identificati 3 clienti extracomunitari risultati in possesso di regolari documenti di identità

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Dalla Conferenza Metropolitana Di Padova arriva il via libera a nuovi supermercati, ma il Presidente...

Commemorazione Venerdì 4 Settembre dell'Appuntato della Polizia Di Stato Antonio Niedda, ucciso a colpi di arma da fuoco da un brigatista. La cerimonia di com...

Padova registra nel mese di Agosto il +13% sul fronte del mercato automobilistico, però facendo i conti con i primi ott...

RIPRENDE A LIMENA L'APPUNTAMENTO "CAMPAGNA AMICA" - Domenica 6 settembre dalle 8 alle 13 torna l'appuntamento mensile "Campagna Amica" a Limena, in Via del San...

VIMM E FIAMME ORO PER LA PADOVA MARATHON VIRTUAL  - Domenica 20 settembre, le Fiamme Oro vestiranno la maglia dell'Istituto Veneto Di Medicina Molecolare, per ...

Stamane durante il decimo incontro del Tavolo della mobilità ciclabile istituito dalla Giunta Regionale Veneta nel 2017, l'assessore Regionale alle Infrastrutture e Trasporti Elis...

Disavventura per Alain Luciani, candidato consigliere Regionale della lista "ZAIA Presidente", effrazione nella notte al punto di ascolto. "Questa mattina quando sono arrivato al punto di ascolto che ...

ARRIVANO A PADOVA E TREVISO I PRIMI BANCHI  - Il Ministro Per i Rapporti con il Parlamento Federico...

L'EUROPA IN PRATO: LA MANIFESTAZIONE CHE NON CEDE - Si è appena conclusa la sedicesima edizione della manifestazione "Europa in Prato", che non si è piegata nemmeno davanti all'emergenza sanitaria....

A PADOVA UNA BIOPSIA CEREBRALE INNOVATIVA - Il reparto di Neurochirurgia dell'Az...