PRIDE VILLAGE, 5.125 € PER LE FAMIGLIE COLPITE DAL TORNADO
03/08/2015 17:35

Sabato 1 agosto sono stati consegnati a Francesco Gislon, presidente dell’Associazione "Aiutiamo Famiglie Tornado 8.7.2015" i fondi raccolti martedì 28 luglio al Padova Pride Village in favore delle vittime del tornato che ha colpito la Riviera del Brenta. Sono pari a 5.125 euro le offerte, raccolte martedì 28 luglio al Padova Pride Village, che ieri sera sono state consegnate a Francesco Gislon, presidente dell’Associazione "Aiutiamo Famiglie Tornado 8.7.2015", in favore delle vittime del tornado che si è abbattuto l’8 luglio sulla Riviera del Brenta.  Una tragedia, ha raccontato Francesco Gislon, nel ringraziare il Padova Pride Village per la prima donazione privata ricevuta in forma ufficiale, che ha cambiato profondamente la vita degli abitanti della Riviera. «Siamo diversi, non siamo più come prima. Non vivo e non mangio più nello stesso posto. Adesso saluto la gente che incontro anche se non l’ho mai vista prima. Se ho bisogno di aiuto chiamo qualcuno e viene. Se qualcuno ha bisogno vado io da lui. Viviamo sospesi in questa situazione senza sapere esattamente quello che ci succede, ma nello stesso tempo stiamo cercando di diventare autosufficienti». Alla solidarietà, all’interno e tra le comunità, ha fatto riferimento dal palco anche Alessandro Zan, portavoce del Padova Pride Village. «E’ stata una gara di solidarietà spontanea. Abbiamo visto questo tornado che ha devastato interi comuni e persone e famiglie che hanno perso tutto e vivono in una condizione di disperazione. Il Padova Pride Village è una grande manifestazione e non potevamo certamente stare fermi. Come nel film “Pride”, dove i minatori, aiutati dalla comunità gay nelle proteste per i loro diritti, hanno poi sostenuto le persone gay, lesbiche e trans quando sono scesi in piazza a rivendicare i loro. Un po’ abbiamo fatto la stessa cosa. Molte persone vengono al Village e ci sostengono nell’affermazione dei diritti civili e noi volevamo fare altrettanto, aiutando e dando un segnale a queste popolazioni colpite da una grave tragedia. Ci siamo mossi e siamo molto contenti di averlo fatto. Questo è lo spirito di solidarietà che dovrebbe esserci tra tutte le comunità». Soddisfazione per la buona riuscita della raccolta fondi è stata espressa anche da Daniele Villa, amministratore delegato di PadovaFiere

PRIDE VILLAGE, 5.125 € PER LE FAMIGLIE COLPITE DAL TORNADO

Sabato 1 agosto sono stati consegnati a Francesco Gislon, presidente dell’Associazione "Aiutiamo Famiglie Tornado 8.7.2015" i fondi raccolti martedì 28 luglio al Padova Pride Village in favore delle vittime del tornato che ha colpito la Riviera del Brenta. Sono pari a 5.125 euro le offerte, raccolte martedì 28 luglio al Padova Pride Village, che ieri sera sono state consegnate a Francesco Gislon, presidente dell’Associazione "Aiutiamo Famiglie Tornado 8.7.2015", in favore delle vittime del tornado che si è abbattuto l’8 luglio sulla Riviera del Brenta.  Una tragedia, ha raccontato Francesco Gislon, nel ringraziare il Padova Pride Village per la prima donazione privata ricevuta in forma ufficiale, che ha cambiato profondamente la vita degli abitanti della Riviera. «Siamo diversi, non siamo più come prima. Non vivo e non mangio più nello stesso posto. Adesso saluto la gente che incontro anche se non l’ho mai vista prima. Se ho bisogno di aiuto chiamo qualcuno e viene. Se qualcuno ha bisogno vado io da lui. Viviamo sospesi in questa situazione senza sapere esattamente quello che ci succede, ma nello stesso tempo stiamo cercando di diventare autosufficienti». Alla solidarietà, all’interno e tra le comunità, ha fatto riferimento dal palco anche Alessandro Zan, portavoce del Padova Pride Village. «E’ stata una gara di solidarietà spontanea. Abbiamo visto questo tornado che ha devastato interi comuni e persone e famiglie che hanno perso tutto e vivono in una condizione di disperazione. Il Padova Pride Village è una grande manifestazione e non potevamo certamente stare fermi. Come nel film “Pride”, dove i minatori, aiutati dalla comunità gay nelle proteste per i loro diritti, hanno poi sostenuto le persone gay, lesbiche e trans quando sono scesi in piazza a rivendicare i loro. Un po’ abbiamo fatto la stessa cosa. Molte persone vengono al Village e ci sostengono nell’affermazione dei diritti civili e noi volevamo fare altrettanto, aiutando e dando un segnale a queste popolazioni colpite da una grave tragedia. Ci siamo mossi e siamo molto contenti di averlo fatto. Questo è lo spirito di solidarietà che dovrebbe esserci tra tutte le comunità». Soddisfazione per la buona riuscita della raccolta fondi è stata espressa anche da Daniele Villa, amministratore delegato di PadovaFiere

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Dalla Conferenza Metropolitana Di Padova arriva il via libera a nuovi supermercati, ma il Presidente dell'Ascom Confcommercio di Padova Patrizio Bertin ci tiene a sottolineare come...

Commemorazione Venerdì 4 Settembre dell'Appuntato della Polizia Di Stato Anton...

Padova registra nel mese di Agosto il +13% sul fronte del mercato automobilistico, però facendo i conti con i primi otto mesi del 2020 che hanno visto una perdita del -39%. Massimo Ghiraldo President...

RIPRENDE A LIMENA L'APPUNTAMENTO "CAMPAGNA AMICA" - Domenica 6 settembre dalle 8 alle 13 torna l'appuntamento mensile "...

VIMM E FIAMME ORO PER LA PADOVA MARATHON VIRTUAL  - Domenica 20 settembre, le Fiamme Oro vestiranno la maglia dell'Istituto Veneto Di Medicina Molecolare, per sostenere il progetto di ricerca dell'i...

Stamane durante il decimo incontro del Tavolo della mobilità ciclabile istituito dalla Giunta Regionale Veneta nel 2017...

Disavventura per Alain Luciani, candidato consigliere Regionale della lista "ZAIA Presidente", effrazione nella notte al punto di ascolto. "Questa mattina quando sono arrivato al p...

ARRIVANO A PADOVA E TREVISO I PRIMI BANCHI  - Il Ministro Per i Rapporti con il...

L'EUROPA IN PRATO: LA MANIFESTAZIONE CHE NON CEDE - Si è appena conclusa la sedicesima edizione della manifestazione "Europa in Prato", che non si è piegata nemmeno davanti all'emergenza sanitaria....

A PADOVA UNA BIOPSIA CEREBRALE INNOVATIVA - Il reparto di Neurochirurgia dell'Az...