VENEZIA OMAGGIA ORSON WELLES
07/08/2015 15:13

La Mostra del cinema di Venezia (2 - 12 settembre) rende omaggio al genio di Orson Welles, in occasione del centenario della nascita. Due suoi capolavori "veneziani" di ispirazione shakespeariana sono stati eccezionalmente recuperati e restaurati: Il mercante di Venezia (1969, film considerato perduto) e Otello (1951). Sarà quella la Preapertura di Venezia 72. Lo straordinario programma del primo settembre in Sala Darsena al Lido di Venezia è stato annunciato oggi e prevede l'esecuzione dal vivo, a cura dell'Orchestra Classica di Alessandria, della partitura originale inedita de Il mercante di Venezia, di Angelo Francesco Lavagnino (1909-1987), grande compositore di colonne sonore cinematografiche e autore delle musiche di molti dei film "shakespeariani" realizzati da Orson Welles. La partitura, originariamente scritta per il film incompiuto, è stata appositamente trascritta dall'unica esecuzione registrata all'epoca e mai eseguita in pubblico prima d'ora. Poi la proiezione in prima mondiale in una nuova copia ricostruita e restaurata a cura di Cinemazero e del FilmMuseum di Monaco di Baviera del ritrovato Il mercante di Venezia (The Merchant of Venice, 30'), film considerato universalmente perduto, che racconta a colori (Eastmancolor) la città lagunare nel "classico" shakespeariano e che torna a nuova vita grazie al ritrovamento di nuovi materiali da parte di Cinemazero (Pordenone) e della recente scoperta della sceneggiatura originale di Orson Welles nella collezione di documenti di Oja Kodar presso la Special Collection library dell'Univeristà del Michigan. Si tratta di un progetto di Orson Welles datato 1969 e rimasto incompiuto, che avrebbe dovuto far parte di Orson's Bag (serie di film di "viaggio attraverso il mondo" con Welles protagonista, destinati al network TV CBS). In programma anche la proiezione della versione lunga, restaurata dal CSC - Cineteca Nazionale di Roma, di Otello (96'). Si tratta della versione italiana del film, con i dialoghi a cura di Gian Gaspare Napolitano supervisionati dallo stesso Welles, che doveva essere presentata a Venezia nel settembre 1951, ma che Welles ritirò all'ultimo momento dal concorso annunciando che la copia non era pronta. Una nuova versione, più corta ma in inglese, fu presentata al Festival di Cannes nel maggio 1952, vincendo il Grand Prix. Oggi quella rara versione italiana finalmente arriva al Lido. Inoltre sarà allestita al Lido durante la Mostra la singolare esposizione Shakespeare & sigari. 12 studi per personaggi shakespeariani dipinti da Orson Welles, a cura di Bianca Lavagnino e Sergio Toffetti. Si tratta di 12 tavolette di legno (il retro delle scatole dei sigari preferiti da Orson Welles) che lo stesso Welles aveva dipinto a olio negli anni '60 con una serie di personaggi shakespeariani: Macbeth. Otello, Falstaff, Shylock.

VENEZIA OMAGGIA ORSON WELLES

La Mostra del cinema di Venezia (2 - 12 settembre) rende omaggio al genio di Orson Welles, in occasione del centenario della nascita. Due suoi capolavori "veneziani" di ispirazione shakespeariana sono stati eccezionalmente recuperati e restaurati: Il mercante di Venezia (1969, film considerato perduto) e Otello (1951). Sarà quella la Preapertura di Venezia 72. Lo straordinario programma del primo settembre in Sala Darsena al Lido di Venezia è stato annunciato oggi e prevede l'esecuzione dal vivo, a cura dell'Orchestra Classica di Alessandria, della partitura originale inedita de Il mercante di Venezia, di Angelo Francesco Lavagnino (1909-1987), grande compositore di colonne sonore cinematografiche e autore delle musiche di molti dei film "shakespeariani" realizzati da Orson Welles. La partitura, originariamente scritta per il film incompiuto, è stata appositamente trascritta dall'unica esecuzione registrata all'epoca e mai eseguita in pubblico prima d'ora. Poi la proiezione in prima mondiale in una nuova copia ricostruita e restaurata a cura di Cinemazero e del FilmMuseum di Monaco di Baviera del ritrovato Il mercante di Venezia (The Merchant of Venice, 30'), film considerato universalmente perduto, che racconta a colori (Eastmancolor) la città lagunare nel "classico" shakespeariano e che torna a nuova vita grazie al ritrovamento di nuovi materiali da parte di Cinemazero (Pordenone) e della recente scoperta della sceneggiatura originale di Orson Welles nella collezione di documenti di Oja Kodar presso la Special Collection library dell'Univeristà del Michigan. Si tratta di un progetto di Orson Welles datato 1969 e rimasto incompiuto, che avrebbe dovuto far parte di Orson's Bag (serie di film di "viaggio attraverso il mondo" con Welles protagonista, destinati al network TV CBS). In programma anche la proiezione della versione lunga, restaurata dal CSC - Cineteca Nazionale di Roma, di Otello (96'). Si tratta della versione italiana del film, con i dialoghi a cura di Gian Gaspare Napolitano supervisionati dallo stesso Welles, che doveva essere presentata a Venezia nel settembre 1951, ma che Welles ritirò all'ultimo momento dal concorso annunciando che la copia non era pronta. Una nuova versione, più corta ma in inglese, fu presentata al Festival di Cannes nel maggio 1952, vincendo il Grand Prix. Oggi quella rara versione italiana finalmente arriva al Lido. Inoltre sarà allestita al Lido durante la Mostra la singolare esposizione Shakespeare & sigari. 12 studi per personaggi shakespeariani dipinti da Orson Welles, a cura di Bianca Lavagnino e Sergio Toffetti. Si tratta di 12 tavolette di legno (il retro delle scatole dei sigari preferiti da Orson Welles) che lo stesso Welles aveva dipinto a olio negli anni '60 con una serie di personaggi shakespeariani: Macbeth. Otello, Falstaff, Shylock.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
TARI, CIMP e COSAP: RINVIATE LE SCADENZE A VENEZIA - Arriva il sostegno tanto atteso dai Veneziani. Dopo le disavventure dell’acqua alta e le recenti conseguenze dell’allarmismo dovuto al Coronavi...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri allegorici in Prato della Valle, domenica 23 sarà la giornata clou del Carnevale 2020.

VENEZIA, WEEKEND DI CARNEVALE CON VOLO DELL'ANGELO - Entra nel vivo il carnevale di Venezia, con il tradizionale volo dell'angelo di domenica e tutti gli altri eventi del weekend. 

COMMERCIANTI A VENEZIA, IL DOPO ACQUA GRANDA - A tre mesi dalla seconda marea più alta della storia, siamo tornati a Venezia per capire l'impatto, sul turismo e sul commercio, de...

VENEZIA, PER IL 2030 MENO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il comune di Venezia ha approvato un importante piano, a scadenza decennale, per la riduzione delle barriere architettoniche pr...

iReporter Xmas del 15/12/2019 - Inaugurazione Studio di Cristallo TV7 con esibizione del MovieChorus

NUOVA MAREA ANNUNCIATA PER DOMENICA A VENEZIA  --- Una nuova marea è stata annunciata per questa domenica a Venenzia, il comune già martoriato dal maltempo non si ferma e come risposta inaugura il ...

Tv7 Match del 15/11/2019 - MURO DI BERLINO-ACQUA ALTA VENEZIA Ospiti: - PATRIZIO ZANELLA,docente di Storia - NEREO TISO,cons. com. PD - ENRICO PINO,gen. C.A. (aus) - Prof. ERMANNO CHASEN,Editore Grup...

CAMPOSAMPIERO CELEBRA L'ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO ---- E' veramente ampio l'associazionismo sportivo nel terriotorio del ...

OPERATORE SOCIO SANITARIO, SELEZIONI A TOMBOLO --- Prosegue il progetto del Com...