IMMIGRAZIONE: TAR DOPO PROTESTA RIAMMETTE ASSISTENZA
11/08/2015 11:56

Il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha annullato il provvedimento di revoca delle misure di assistenza emesso dal Prefetto di Treviso nei confronti di quattro migranti ospiti di una struttura di Vittorio Veneto a causa di una protesta attivata dagli stessi il 23 giugno scorso per le condizioni in cui erano sistemati. Gli stranieri, in particolare, avevano promosso l'occupazione della strada statale n.51 "Alemagna" per sottolineare le cattive condizioni del luogo dedicato alla loro accoglienza per ragioni di sovraffollamento e di scarse condizioni igieniche. Il Tar - come riferiscono i quotidiani locali - ha riconosciuto la natura non violenta, e dunque la legittimità, della manifestazione, riammettendo gli immigrati, colpiti dalla misura decisa dal Questore, al trattamento di assistenza ed annullando la revoca dell'ospitalità pronunciata nei loro confronti facendoli rimanere nel centro accoglienza Ceis di Vittorio Veneto. A rivolgersi al Tar, per conto dei migranti, erano state delle associazioni a cominciare da 'Razzismo stop' e 'Gallo rosso' mentre, contro la protesta, erano scesi in piazza a loro volta Lega nord, Forza nuova e Casa Pound.

IMMIGRAZIONE: TAR DOPO PROTESTA RIAMMETTE ASSISTENZA

Il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha annullato il provvedimento di revoca delle misure di assistenza emesso dal Prefetto di Treviso nei confronti di quattro migranti ospiti di una struttura di Vittorio Veneto a causa di una protesta attivata dagli stessi il 23 giugno scorso per le condizioni in cui erano sistemati. Gli stranieri, in particolare, avevano promosso l'occupazione della strada statale n.51 "Alemagna" per sottolineare le cattive condizioni del luogo dedicato alla loro accoglienza per ragioni di sovraffollamento e di scarse condizioni igieniche. Il Tar - come riferiscono i quotidiani locali - ha riconosciuto la natura non violenta, e dunque la legittimità, della manifestazione, riammettendo gli immigrati, colpiti dalla misura decisa dal Questore, al trattamento di assistenza ed annullando la revoca dell'ospitalità pronunciata nei loro confronti facendoli rimanere nel centro accoglienza Ceis di Vittorio Veneto. A rivolgersi al Tar, per conto dei migranti, erano state delle associazioni a cominciare da 'Razzismo stop' e 'Gallo rosso' mentre, contro la protesta, erano scesi in piazza a loro volta Lega nord, Forza nuova e Casa Pound.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PROFUGHI DI CONA IN PROTESTA CONTRO I NUOVI ARRIVI Quasi 1500 profughi in arrivo in Veneto, alcuni dei quali saranno ospitati negli hub di Cona e Bagnoli. E pr...

Pubblicato a Padova il bando per l'affidamento dei servizi di accoglienza ed integrazione di cittadini stranieri richie...

Troppe pratiche legate ai ricorsi degli immigrati contro i dinieghi del diritto alla protezione internazionale e l'Ufficio Gratuito Patrocinio del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Venezia risch...

Siglato oggi in prefettura a Padova un accordo con Confcooperative e Caritas Diocesana per l'accoglienza dei profughi in...

Accoglienza, diritti, integrazione in Europa e nelle città. Di questo si è discusso all'incontro p...

Dopo l'incontro di ieri pomeriggio tra il prefetto Patrizia Impresa e i sindaci ...

Un incendio è stato appiccato nella notte nell'ex base militare di Bagnoli (Padova) dove, secondo i...

Scontro tra Governo e Regione Veneto sull'emergenza profughi. Questa mattina l'incontro nella sede di Assoalbergatori di Abano e Montegrotto...

L’incontro avvenuto ieri in Consiglio Regionale del Veneto sull'emergenza profughi è stato richiesto da da più gruppi politici e si è reso necessario dopo le situazioni regist...

Si è tenuto ieri presso la sede del Consiglio Regionale del Veneto, l’incontr...