FISCO: EVASIONE RISTORATORE TREVIGIANO DA UN MLN
13/08/2015 12:47

Ammonta ad oltre un milione di euro il volume d'affari complessivamente nascosto al fisco nel corso degli ultimi 5 anni, da un ristoratore trevigiano, che ha sottratto Iva alle casse pubbliche per circa 100 mila euro. L'esercente, nonostante gestisse ben due ristoranti sulle colline coneglianesi, frequentati da numerosa clientela, soprattutto giovanile, non presentava alcun tipo di dichiarazione fiscale. A scoprire l'evasore totale sono stati i finanzieri di Vittorio Veneto. Durante l'accesso presso la sede del locale, i militari della guardia di Finanza trevigiana hanno rinvenuto appunti manoscritti e la classica agenda delle prenotazioni, da cui sono riusciti a ricostruire compiutamente il giro di clienti del ristorante nonché l'ammontare complessivo dei corrispettivi. Inoltre, è stato appurato che, alle numerose ricevute emesse nei confronti dei vari clienti, non è mai seguita la presentazione di alcuna dichiarazione fiscale. L'insieme delle violazioni rilevate, che costituiscono reato, ha portato alla segnalazione del rappresentante legale della società alla procura di Treviso.

FISCO: EVASIONE RISTORATORE TREVIGIANO DA UN MLN

Ammonta ad oltre un milione di euro il volume d'affari complessivamente nascosto al fisco nel corso degli ultimi 5 anni, da un ristoratore trevigiano, che ha sottratto Iva alle casse pubbliche per circa 100 mila euro. L'esercente, nonostante gestisse ben due ristoranti sulle colline coneglianesi, frequentati da numerosa clientela, soprattutto giovanile, non presentava alcun tipo di dichiarazione fiscale. A scoprire l'evasore totale sono stati i finanzieri di Vittorio Veneto. Durante l'accesso presso la sede del locale, i militari della guardia di Finanza trevigiana hanno rinvenuto appunti manoscritti e la classica agenda delle prenotazioni, da cui sono riusciti a ricostruire compiutamente il giro di clienti del ristorante nonché l'ammontare complessivo dei corrispettivi. Inoltre, è stato appurato che, alle numerose ricevute emesse nei confronti dei vari clienti, non è mai seguita la presentazione di alcuna dichiarazione fiscale. L'insieme delle violazioni rilevate, che costituiscono reato, ha portato alla segnalazione del rappresentante legale della società alla procura di Treviso.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SCACCIAVA CIMICI, GIOVANE PRECIPITA DAL TERZO PIANO Tragedia sabato pomeriggio ...

Il Centro Operativo della Dia di Padova e la Sezione Operativa della Dia di Lecc...

Un albanese di 51 anni, dipendente di un'azienda di autotrasporti padovana, è morto in un incidente avvenuto oggi sull'autostrada del Brennero, sulla carreggiata Nord, tra il case...

Sarebbe stato acquistato in un'azienda del Padovano il tallio che Mattia Del Zotto, il giovane di Nova Milanese arrestato dai carabinieri, a...

Sono riusciti nell'intento di rapinare 18 mila euro alla banca Antonveneta di To...

Sarà il tribunale di sorveglianza di Padova a decidere sulla richiesta della procura di una restrizione della libertà vigilata o il trasferimento in una 'casa...

E' un ivoriano di 35 anni, richiedente asilo in Italia, il migrante travolto e ucciso da un'auto mentre era in bicicletta. Faceva parte di un gruppo di 150 migranti che si sono spostati dall'hub di ac...

Cinque arresti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, favoreggiamento della prostituzione e riduzione in schiavitù da parte della Squadra Mobile di Venezia. E' stata la denuncia di una ra...

La Polizia di Padova ha sequestrato 59 chili di eroina in un appartamento nel cuore della città e ha arrestato due cittadini albanesi. Un duro colpo alle orga...

Una studentessa di un istituto superiore veneziano si è presentata in classe stamane con un ferita d'arma da taglio ad una mano mano, raccontando di essere sta...