INTENTA AD IMBRATTARE STATUA IN PRATO, FERMATA
14/08/2015 12:07

La Polizia Locale è intervenuta ieri pomeriggio in Prato della Valle per fermare una donna che era intenta ad imbrattare una delle statue posizionate attorno all’isola Memmia. Si tratta di una quarantenne padovana (L.A.) che alla vista degli Agenti sembrava intenzionata a non desistere dall'intento perché, a quanto ha dichiarato, si sentiva autorizzata a correggere gli errori dei restauratori che, a suo dire, erano colpevoli di aver fatto un pessimo lavoro con il recente restauro soprattutto nella dicitura riportata che riteneva errata. Sosteneva inoltre che la statua risultava di sua proprietà essendo della collettività e quindi anche sua. La donna era in compagnia di due extracomunitari, N.E.R. venticinquenne brasiliano e Z.M. ventiduenne afgano, ma ha dichiarato di essere la sola autrice dell'imbrattamento del basamento della statua. La quarantenne è stata quindi denunciata ai sensi dell'art. 639 del Codice penale che prevede che, se il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico, venga applicata la pena della reclusione da tre mesi a un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro.

 

 

 

 

 


INTENTA AD IMBRATTARE STATUA IN PRATO, FERMATA

La Polizia Locale è intervenuta ieri pomeriggio in Prato della Valle per fermare una donna che era intenta ad imbrattare una delle statue posizionate attorno all’isola Memmia. Si tratta di una quarantenne padovana (L.A.) che alla vista degli Agenti sembrava intenzionata a non desistere dall'intento perché, a quanto ha dichiarato, si sentiva autorizzata a correggere gli errori dei restauratori che, a suo dire, erano colpevoli di aver fatto un pessimo lavoro con il recente restauro soprattutto nella dicitura riportata che riteneva errata. Sosteneva inoltre che la statua risultava di sua proprietà essendo della collettività e quindi anche sua. La donna era in compagnia di due extracomunitari, N.E.R. venticinquenne brasiliano e Z.M. ventiduenne afgano, ma ha dichiarato di essere la sola autrice dell'imbrattamento del basamento della statua. La quarantenne è stata quindi denunciata ai sensi dell'art. 639 del Codice penale che prevede che, se il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico, venga applicata la pena della reclusione da tre mesi a un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro.

 

 

 

 

 


Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
DAI COMUNI NUOVE REGOLE PER I MERCATI ALL'APERTO. L’assessore Bressa al tavolo nazionale di concertazione di ANCI con i tecnici delle Regioni italiane ha par...

PADOVA NON SI FERMA E SI PREPARA ALLE RIAPERTURE. Gli imprenditori che durante il lockdown hanno dato vita alle iniziati...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri allegorici in Prato della Valle, domenica 23 sarà la giornata clou del Carnevale 2020.

SICUREZZA: TUTTO PRONTO PER IL CAPODANNO IN PRATO --- Si è tenuto ieri in mattinanta presso la Ques...

ACCORDO COMUNE-ATENEO PER LA PROMOZIONE DELLA CITTÀ - Il sindaco  Sergio Giordani e il rettore dell'Università , Ros...

CLIMATE STRIKE, 20 MILA STUDENTI PER IL CLIMA - Anche Padova ha partecipato alla più grande manifes...

Primus Inter Pares del 20/2/2019 - Lorenzo Fontolan Ospite: - Lorenzo Fontolan, Comandante Polizia Locale Padova - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7,...

SE BRUSA A VECIA IN PRATO, ECCO IL PROGRAMMA - Il lungo periodo festivo del Natale di stelle patavino si conclude col tr...

CAPODANNO IN PRATO, COME PADOVA SALUTA IL 2018 - Come ogni fine dell'anno che si rispetti anche quel...

AL VIA AUTO E MOTO D’EPOCA, IL PIANO ANTI TRAFFICO Saranno quattro giornate di fuoco per le arterie stradali che circ...