VENEZIA, QUANTE SONO LE BARCHE NEL CENTRO STORICO?

26 Agosto 2015 16:33

Venezia – Lo spazio urbano del centro storico di Venzia è ben definito dalla particolarità del territorio impossibilitato ad espandersi. Ne cosegue logicamente una difficoltà in ambito trasporti per accontentare la sempre più crescente richiesta. Il flusso turistico in città è anche ultimamente aumentato causa il rischio a recarsi in paesi turistici un tempo fortemente gettonati come Tunisia e Egitto. Così molti dal nord Europa scelgono le coste venete con toccata e fuga a Venezia. Sono 200 le imbarcazioni della flotta comunale Actv, adibite al trasporto pubblico, 250 i taxi marittimi in possesso di licenza e più di 700 sono gli attracchi sempre più in crescita di navi da crociera, che un passaggio davanti a San Marco non lo disdegnano mai. Questi i dati dell'enorme traffico marittimo che la città lagunare affronta anno per anno con numeri in forte espansione. Nel 1962 la quastione venen affrontata con la prima conta ufficiale che si ricordi, dati molto differenti ma sempre preoccupanti ; barche a remi 3.000 ( sandoli e topi) erano 6000 prima del secondo conflitto mondiale. Gondole e sandoli adibiti a servizio pubblico 650, Burchi a motore e Mototopi circa 1.500, motoscafi privati, di servizio pubblico e dei pompieri e altri enti circa 400 e per concludere 1.000 fuoribordo.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply