ESTATE 2015, ESCALATION DI VIOLENZE SESSUALI
27/08/2015 14:53

Escaletion estiva di violenze sessuali ai danni di giovani donne. Venerdì scorso è stata bloccata, trascinata in un luogo appartato e stuprata in discoteca a soli 15 anni . Lei, una ragazzina, residente nell’Alta padovana , è rimasta in balia di un ventenne, anch’egli padovano. Il giovane, stando al racconto della vittima, avrebbe agito con l’aiuto di un complice e con assoluta ferocia. La violenza, si è consumata in un noto locale di Castelfranco Veneto, nel Trevigiano. Tra il 27 e il 28 luglio due giovani, che vivono in provincia di Caserta, vanno in una nota discoteca di Sorrento. Uno è figlio del titolare di una nota catena di ristoranti, l'altro è un ex centrocampista di serie D. Belli, brillanti, se la cavano con l’inglese: così non hanno difficoltà ad abbordare due studentesse americane, in vacanza in Italia. Scatta subito la scintilla: trascorsa qualche ora si stanno già baciando. Uno dei due forse dà per scontato l'esito della serata. La ragazza invece non vuole andare oltre e lo fa capire. Dopo il duplice stupro i due si sono scattati un selfie, postato su in seguito in Facebook ,facendo il segno di vittoria . Non solo i locali notturni affollano le pagine dei giornali, solo a inizio agosto sale alla cronaca la notte di orrore e di follia in un centro di accoglienza di Fiuggi. Tre migranti di origine egiziana sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale di gruppo, secondo le indagini dei carabinieri, i tre hanno prima immobilizzato e picchiato il responsabile della struttura, e poi si sono scagliati contro una delle operatrici, bloccandola a terra e violentandola. A  Padova sempre ad Agosto è stato arrestato un 22enne del Mali per violenza sessuale. Il giovane, in un comune del padovano, ha avvicinato una minorenne per poi baciarla e palpeggiarla. La ragazza è riuscita a divincolarsi e a chiamare i carabinieri. L'uomo era arrivato a Lampedusa dal Nord Africa a bordo di un gommone, si scoprirà in seguito che il molestatore aveva colpito già altre volte. Chiudiamo la spiacevole cronaca con la tragica vicenda accaduta la notte di Ferragosto ai danni di una ventenne milanese che a Rimini intorno alle 5 di mattina incontra sulla spiaggia un ragazzo di colore che, dapprima si è mostrato gentile, poi l’ha trascinata tra le cabine di uno stabilimento balneare violentandola. Le urla della donna hanno messo in fuga il violentatore. In suo aiuto sono arrivati dei passanti che l’hanno soccorsa. Il giovane è stato poi assicurato alla giustizia. indagini per capire dove dimorasse nel padovano.
 

ESTATE 2015, ESCALATION DI VIOLENZE SESSUALI

Escaletion estiva di violenze sessuali ai danni di giovani donne. Venerdì scorso è stata bloccata, trascinata in un luogo appartato e stuprata in discoteca a soli 15 anni . Lei, una ragazzina, residente nell’Alta padovana , è rimasta in balia di un ventenne, anch’egli padovano. Il giovane, stando al racconto della vittima, avrebbe agito con l’aiuto di un complice e con assoluta ferocia. La violenza, si è consumata in un noto locale di Castelfranco Veneto, nel Trevigiano. Tra il 27 e il 28 luglio due giovani, che vivono in provincia di Caserta, vanno in una nota discoteca di Sorrento. Uno è figlio del titolare di una nota catena di ristoranti, l'altro è un ex centrocampista di serie D. Belli, brillanti, se la cavano con l’inglese: così non hanno difficoltà ad abbordare due studentesse americane, in vacanza in Italia. Scatta subito la scintilla: trascorsa qualche ora si stanno già baciando. Uno dei due forse dà per scontato l'esito della serata. La ragazza invece non vuole andare oltre e lo fa capire. Dopo il duplice stupro i due si sono scattati un selfie, postato su in seguito in Facebook ,facendo il segno di vittoria . Non solo i locali notturni affollano le pagine dei giornali, solo a inizio agosto sale alla cronaca la notte di orrore e di follia in un centro di accoglienza di Fiuggi. Tre migranti di origine egiziana sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale di gruppo, secondo le indagini dei carabinieri, i tre hanno prima immobilizzato e picchiato il responsabile della struttura, e poi si sono scagliati contro una delle operatrici, bloccandola a terra e violentandola. A  Padova sempre ad Agosto è stato arrestato un 22enne del Mali per violenza sessuale. Il giovane, in un comune del padovano, ha avvicinato una minorenne per poi baciarla e palpeggiarla. La ragazza è riuscita a divincolarsi e a chiamare i carabinieri. L'uomo era arrivato a Lampedusa dal Nord Africa a bordo di un gommone, si scoprirà in seguito che il molestatore aveva colpito già altre volte. Chiudiamo la spiacevole cronaca con la tragica vicenda accaduta la notte di Ferragosto ai danni di una ventenne milanese che a Rimini intorno alle 5 di mattina incontra sulla spiaggia un ragazzo di colore che, dapprima si è mostrato gentile, poi l’ha trascinata tra le cabine di uno stabilimento balneare violentandola. Le urla della donna hanno messo in fuga il violentatore. In suo aiuto sono arrivati dei passanti che l’hanno soccorsa. Il giovane è stato poi assicurato alla giustizia. indagini per capire dove dimorasse nel padovano.
 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata dalle restrizioni dovu...

CRISI DEL GOVERNO: COSA NE PENSANO I PADOVANI - Mercoledì sera con l'annuncio di Matteo Renzi riguardo le dimissioni delle ministre Bonetti e Bellanova, si è aperta ufficialment...

DIOCESI DI PADOVA: UN VADEMECUM A TUTELA DEI MINORI - La Diocesi di Padova introduce un vademecum che riguarda la tutel...

PADOVANI PRONTI A TORNARE NEI BAR E RISTORANTI - Bar e ristoranti sono pronti a riaprire le loro attività, se necessario anche protestando. Nel caso in cui riaprissero i locali...

CARBURANTI, ORA I PREZZI RITORNANO A SALIRE - Il decreto del Mise con l'inizio del nuovo anno ha stabilito un aumento graduale del carburante. Un incremento do...

TEST RAPIDI IN ALTRE DIECI FARMACIE: ECCO QUALI - Prosegue la campagna di adesione delle farmacie al...

STADIO EUGANEO: SITUAZIONE REGOLARE AL PUNTO TAMPONI. Da diverse settimane l'affluenza al punto tamponi dello stadio Euganeo rimane bassa: ...

PADOVA SI CANDIDA A "CITTA' EUROPEA DELLO SPORT" - La città si candida per il 2023 al titolo di Città europea dello sport, un riconoscimento assegnato dall’associazione no-profit Aces che ha come...

STUDENTI IN PROTESTA PER IL MANCATO RIENTRO IN AULA - Numerose sono state le pro...

TRISTE TRAGUARDO PER PADOVA: SUPERATI I 1000 MORTI - Nella giornata dell'Epifania Padova supera i mille decessi tra osp...