MEZZO CHILO DI EROINA IN MACCHINA: ARRESTATI DUE SPACCIATORI
03/09/2015 13:24

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Legnaro (PD) hanno tratto in arresto due pregiudicati  per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.  Attrono alle 20.00 i militari di Legnaro notavano un’autovettura  parcheggiata in posizione defilata.  Avvicinandosi al veicolo i carabinieri scorgevano, all’interno dell’abitacolo, due uomini intenti ad armeggiare con alcune borse in nylon. Prontamente bloccati, i due venivano identificati in Tarek ZITOUNI,  36enne tunisino senza fissa dimora e in Marco COSMI 48enne di Camponogara (VE), entrambi già conosciuti alla giustizia. Nella perquisizione dei due  e dell’autovettura  veniva rinvenuto sul sedile anteriore destro un panetto di eroina pressata del peso di grammi 526, due bilancini di precisione,  e vario materiale per il frazionamento e il confezionamento della droga, il tutto sottoposto a sequestro. 
Condotti in Caserma a  Legnaro (PD), i due  venivano tratti in arresto per detenzione di sostanza stupefacente in concorso.
Tarek ZITOUNI è stato associato alla Casa Circondariale di Padova, mentre Marco COSMI  si trova in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di sua residenza in Camponogara (VE).  L’attività investigativa dell’Arma ha permesso così di bloccare il flusso di eroina organizzato dai due indagati, evitando l’immissione della droga nel mercato clandestino della zona della Saccisica.

MEZZO CHILO DI EROINA IN MACCHINA: ARRESTATI DUE SPACCIATORI

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Legnaro (PD) hanno tratto in arresto due pregiudicati  per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.  Attrono alle 20.00 i militari di Legnaro notavano un’autovettura  parcheggiata in posizione defilata.  Avvicinandosi al veicolo i carabinieri scorgevano, all’interno dell’abitacolo, due uomini intenti ad armeggiare con alcune borse in nylon. Prontamente bloccati, i due venivano identificati in Tarek ZITOUNI,  36enne tunisino senza fissa dimora e in Marco COSMI 48enne di Camponogara (VE), entrambi già conosciuti alla giustizia. Nella perquisizione dei due  e dell’autovettura  veniva rinvenuto sul sedile anteriore destro un panetto di eroina pressata del peso di grammi 526, due bilancini di precisione,  e vario materiale per il frazionamento e il confezionamento della droga, il tutto sottoposto a sequestro. 
Condotti in Caserma a  Legnaro (PD), i due  venivano tratti in arresto per detenzione di sostanza stupefacente in concorso.
Tarek ZITOUNI è stato associato alla Casa Circondariale di Padova, mentre Marco COSMI  si trova in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di sua residenza in Camponogara (VE).  L’attività investigativa dell’Arma ha permesso così di bloccare il flusso di eroina organizzato dai due indagati, evitando l’immissione della droga nel mercato clandestino della zona della Saccisica.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SPACCIO DI DROGA IN ALTA, SGOMINATA BANDA ALBANESE --- Maxi operazione antidroga questa mattina del ...

WEEKEND NEL SANGUE, TRE ACCOLTELLAMENTI IN CITTÀ - Padova ha vissuto un pessimo fine settimana, in ...

SPACCIAVANO EROINA AL PORTELLO, CINQUE ARRESTATI - Sono finiti in manette cinque tunisini che smerciavano cocaina presso porta Portello, rifornendo rivenditori e consumatori diretti ad ogni ora del gi...

Operazione lunga e complessa quella dei Carabinieri del Radiomobile di Cittadella che ha disarticolato un sodalizio italo- albanese dedito allo smercio di sosta...

A PADOVA L'EROINA NON È MAI SPARITA - Fra via della Pace e piazza Salvemini il consumo di eroina è all'ordine del giorno Rispetto agli anni più acuti dell'em...

DROGHE E CONSUMATORI NELLE OPINIONI DEI PADOVANI - Il mondo di chi fa uso di droga non è semplice da comprendere per chi non lo pratica. Pe...

OLTRE MILLE EROINOMANI IN CURA A PADOVA - Il dottor Antonio Stivanello del Dipartimento per le Dipendenze di Padova, presso l'Ospedale ai Colli, ci spiega la situazione della droga in città. L'eroi...

EROINA A PADOVA, LA VOCE DI CHI NE FA USO - Due giovani consumatori di eroina pa...

Arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Venezia per ipotesi di detenzione a ...

USO E ABUSO DI DROGA, VENETO TRA LE PRIME IN ITALIA. Quanto è marcato il fenome...