BALASSO, BERTELLI E PAOLINI INSIEME PER LA RIVIERA
15/09/2015 11:27

Sono passati più di due mesi da quell’8 luglio 2015. Il tornado ha spazzato via in pochi minuti case, auto, serre, fabbriche, campi. Ha spezzato vite e famiglie.  I riflettori della cronaca si sono spenti, la solidarietà c’è stata, ma per chi ha subito gravi danni è importante adesso non cadere nella solitudine. Per riportare l’attenzione sul dramma di un territorio e delle famiglie colpiti dal tornado, sabato 26 settembre dalle 17.15 Natalino Balasso, Gualtiero Bertelli e Marco Paolini salgono su un palco costruito nei campi, accanto alle macerie. Non portano in scena uno spettacolo, ma con “Riviera del Brenta, 8 luglio 2015” cercano di raccontare quello che è accaduto e quello che sta accadendo dopo.
“Non serve solo a loro, ai colpiti – sottolineano i tre artisti presentando l’evento – serve a tutti noi dimostrare di sentirci parte di un territorio non perché residenti, ma perché abitanti, vicini di casa, concittadini. Serve a ciascuno per comprendere quanto possano essere fragili le nostre sicurezze di fronte a eventi estremi e di quanto sia indispensabile prenderci cura l’uno dell’altro e del territorio che abitiamo”.

Gli artisti hanno rinunciato al cachet e un nutrito gruppo di supporter pubblici e privati ha dedicato gratuitamente tempo, energia, risorse per rendere possibile l’evento con il minimo della spesa. L’ingresso è libero con offerta obbligatoria, il ricavato servirà a sostenere le famiglie colpite dalla terribile tromba d’aria che si è abbattuta sulla Riviera del Brenta. I fondi raccolti saranno gestiti dal Comitato Opzione Zero che si impegna a coordinarne l’utilizzo secondo le richieste e le necessità.

SI CONSIGLIA DI RAGGIUNGERE L’EVENTO IN BICI (accesso preferenziale da Via E. Tito nei pressi della Fornace)

IN CASO DI MALTEMPO L’EVENTO VIENE SPOSTATO AL 27/09

TUTTE LE INFO > www.opzionezero.org/rdb8715/
tel. 338.1678008 – 393.9795570 – 349.8711926

BALASSO, BERTELLI E PAOLINI INSIEME PER LA RIVIERA

Sono passati più di due mesi da quell’8 luglio 2015. Il tornado ha spazzato via in pochi minuti case, auto, serre, fabbriche, campi. Ha spezzato vite e famiglie.  I riflettori della cronaca si sono spenti, la solidarietà c’è stata, ma per chi ha subito gravi danni è importante adesso non cadere nella solitudine. Per riportare l’attenzione sul dramma di un territorio e delle famiglie colpiti dal tornado, sabato 26 settembre dalle 17.15 Natalino Balasso, Gualtiero Bertelli e Marco Paolini salgono su un palco costruito nei campi, accanto alle macerie. Non portano in scena uno spettacolo, ma con “Riviera del Brenta, 8 luglio 2015” cercano di raccontare quello che è accaduto e quello che sta accadendo dopo.
“Non serve solo a loro, ai colpiti – sottolineano i tre artisti presentando l’evento – serve a tutti noi dimostrare di sentirci parte di un territorio non perché residenti, ma perché abitanti, vicini di casa, concittadini. Serve a ciascuno per comprendere quanto possano essere fragili le nostre sicurezze di fronte a eventi estremi e di quanto sia indispensabile prenderci cura l’uno dell’altro e del territorio che abitiamo”.

Gli artisti hanno rinunciato al cachet e un nutrito gruppo di supporter pubblici e privati ha dedicato gratuitamente tempo, energia, risorse per rendere possibile l’evento con il minimo della spesa. L’ingresso è libero con offerta obbligatoria, il ricavato servirà a sostenere le famiglie colpite dalla terribile tromba d’aria che si è abbattuta sulla Riviera del Brenta. I fondi raccolti saranno gestiti dal Comitato Opzione Zero che si impegna a coordinarne l’utilizzo secondo le richieste e le necessità.

SI CONSIGLIA DI RAGGIUNGERE L’EVENTO IN BICI (accesso preferenziale da Via E. Tito nei pressi della Fornace)

IN CASO DI MALTEMPO L’EVENTO VIENE SPOSTATO AL 27/09

TUTTE LE INFO > www.opzionezero.org/rdb8715/
tel. 338.1678008 – 393.9795570 – 349.8711926

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ELETTRODOTTO, REGIONE ACCOGLIE RICHIESTE DEI COMUNI Tiene banco la questione dell'elettrodotto aereo Dolo-Camin. La Regione ha approvato la richiesta dei Comun...

"Abbiamo riscontrato una grande vicinanza quando si è trattato di raccogliere le pietre e i mattoni. Ora che si parla di soldi, invece, ci si tira indietro". L'accusa arriva dall'...

 Nella puntata di oggi siamo andati a Villa Goetzen, ospiti di Cristian Minchio...

Numeri da capogiro alla 30 ^ Venice Marathon. Oltre 10.000 atleti tra professionisti e amatoriali ha...

E' stato un inizio di lavoro non facile quello di Alberto Polo, eletto sindaco di Dolo, sulla Riviera del Brenta in provincia di Venezia, alle ultime amministrative che sta affrontando la difficile si...

Dolo- Soprallugo del Governatore del Veneto Luca Zaia per fare il punto della situazione sulle calamità del Veneto. Cad...

Dolo ( VE)- La pressione politica esercitata da un mese a questa parte , sostiene il Sindaco di Dolo , Alberto Polo, sta dando i suoi frutti...

Dolo- Grande attesa questa mattina nei comuni della Riviera per la visita del Go...

Sabato 1 agosto sono stati consegnati a Francesco Gislon, presidente dell’Associazione "Aiutiamo Famiglie Tornado 8.7....

300 mila euro a favore di imprese e dipendenti colpiti dal tornado dell'8 luglio che ha devastato la...