BLITZ ANTIDROGA A LIVELLO INTERNAZIONALE: 5 GLI ARRESTATI
23/09/2015 17:57

Al termine di un'indagine della squadra mobile di Padova durata un anno, è stato effettuato nelle prime ore della giornata un blitz contro un' organizzazione criminale di trafficanti di droga a livello internazionale che ha portato al sequestro di un chilogrammo di sostanze tra cocaina ed eroina. Decine le perquisizioni lungo l'asse Padova-Venezia, che hanno portato all'arresto di 5 persone tutte italiane, tra cui appartenenti all'ex Mala del Brenta, con l'accusa di traffico di stupefacenti. Nell'obbiettivo di smantellare un sodalizio ben radicato sul territorio, è stato scoperto che a capo dell'organizzazione che gestiva l'attività criminale illecita c'era Roberto M., 40 enne di Piove di Sacco, residente a Brugine. La droga proveniva pincipalmente dall'Albania, ad assistere il capo banda con ruoli specifici Alan P 38 anni di Mestre, Marina S., 54 anni, di Fossò (Venezia), Marianna B., 39 anni di Piove di Sacco e Giuseppe F. 40 anni di Piove di Sacco, oltre ad essere indagate una ventina di persone. Nell'appartamento della cassiera del gruppo sono stati sequestrati € 165.000 in contanti, e nell'ambito dell'operazione è stata sequestrata la villa a Brugine, intestata a Roberto M, con l'ipotesi che sia stata pagata col denaro dell'attività illecita. I dettagli nell'intervista a Giorgio Di Munno Capo Squadra Mobile di Padova.

BLITZ ANTIDROGA A LIVELLO INTERNAZIONALE: 5 GLI ARRESTATI

Al termine di un'indagine della squadra mobile di Padova durata un anno, è stato effettuato nelle prime ore della giornata un blitz contro un' organizzazione criminale di trafficanti di droga a livello internazionale che ha portato al sequestro di un chilogrammo di sostanze tra cocaina ed eroina. Decine le perquisizioni lungo l'asse Padova-Venezia, che hanno portato all'arresto di 5 persone tutte italiane, tra cui appartenenti all'ex Mala del Brenta, con l'accusa di traffico di stupefacenti. Nell'obbiettivo di smantellare un sodalizio ben radicato sul territorio, è stato scoperto che a capo dell'organizzazione che gestiva l'attività criminale illecita c'era Roberto M., 40 enne di Piove di Sacco, residente a Brugine. La droga proveniva pincipalmente dall'Albania, ad assistere il capo banda con ruoli specifici Alan P 38 anni di Mestre, Marina S., 54 anni, di Fossò (Venezia), Marianna B., 39 anni di Piove di Sacco e Giuseppe F. 40 anni di Piove di Sacco, oltre ad essere indagate una ventina di persone. Nell'appartamento della cassiera del gruppo sono stati sequestrati € 165.000 in contanti, e nell'ambito dell'operazione è stata sequestrata la villa a Brugine, intestata a Roberto M, con l'ipotesi che sia stata pagata col denaro dell'attività illecita. I dettagli nell'intervista a Giorgio Di Munno Capo Squadra Mobile di Padova.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SCACCIAVA CIMICI, GIOVANE PRECIPITA DAL TERZO PIANO Tragedia sabato pomeriggio a Campodarsego: un trentenne è precipitato dal terzo piano ...

Il Centro Operativo della Dia di Padova e la Sezione Operativa della Dia di Lecc...

Un albanese di 51 anni, dipendente di un'azienda di autotrasporti padovana, è morto in un incidente avvenuto oggi sull'autostrada del Brennero, sulla carreggia...

Sarebbe stato acquistato in un'azienda del Padovano il tallio che Mattia Del Zotto, il giovane di Nova Milanese arrestato dai carabinieri, avrebbe usato per avvelenare la sua famig...

Sono riusciti nell'intento di rapinare 18 mila euro alla banca Antonveneta di Torreglia e a seminare il panico tra dipendenti e clienti dell'istituto di credito presi in ostaggio, ...

Sarà il tribunale di sorveglianza di Padova a decidere sulla richiesta della procura di una restrizione della libertà vigilata o il trasfe...

E' un ivoriano di 35 anni, richiedente asilo in Italia, il migrante travolto e ucciso da un'auto mentre era in bicicletta. Faceva parte di un gruppo di 150 migr...

Primus Inter Pares del 15/11/2017 - Gianfranco Bernabei, Questore di Padova Ospite: - Gianfranco Bernabei, Questore di Padova - Iscriviti al canale YouTube de...

Cinque arresti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, favoreggiamento della prostituzione e riduzione in schiavitù da parte della Squadra Mobile di...

La Polizia di Padova ha sequestrato 59 chili di eroina in un appartamento nel cuore della città e ha arrestato due cittadini albanesi. Un ...