VENETO: GIUNTA DEFINISCE RIPARTO SOSTEGNO AFFITTI
23/09/2015 12:13

La Giunta regionale del Veneto ha dato il via libera ai criteri di riparto tra i Comuni del Fondo sostegno affitti 2015, destinato a sostenere il pagamento del canone di locazione per i nuclei in difficoltà economica, con reddito Isee inferiore ai 13 mila euro. Il fondo 2015, tra quota regionale (6,7 milioni di euro) e cofinanziamento dei Comuni (circa 2 milioni) ammonta a 8.769.715 euro, ripartiti tra le 406 amministrazioni comunali che ne hanno fatto richiesta. Nel contempo l'esecutivo regionale ha provveduto a integrare con 791 mila euro il fondo 2014 per gli inquilini che non riescono più a pagare l'affitto a causa delle perdita del posto di lavoro o per l'aggravamento delle condizioni di salute. Il fondo viene ripartito tra 12 comuni ad alta tensione abitativa (Venezia, Padova, Vicenza e Verona tra i capoluoghi, Castelfranco, Conegliano e Montebelluna in provincia di Treviso, Mira in provincia di Venezia, Abano in provincia di Padova, Schio nel Vicentino, Bussolengo, Legnago e San Giovanni Lupatoto nel Veronese) e porta a 1,8 milioni la dotazione finanziaria messa a disposizione per chiudere i procedimenti aperti contro i cosiddetti "morosi incolpevoli". "Sono due interventi significativi di contrasto alla povertà che aiuteranno chi versa in condizioni economiche precarie a conservare la casa nella quale risiede - sottolinea l'assessore al sociale Manuela Lanzarin, alla quale spetta anche la delega all'edilizia residenziale pubblica - L'aiuto pubblico per la casa è una delle dimensioni importanti del sistema di welfare, per sostenere la dignità delle persone e le potenzialità di inserimento sociale".

VENETO: GIUNTA DEFINISCE RIPARTO SOSTEGNO AFFITTI

La Giunta regionale del Veneto ha dato il via libera ai criteri di riparto tra i Comuni del Fondo sostegno affitti 2015, destinato a sostenere il pagamento del canone di locazione per i nuclei in difficoltà economica, con reddito Isee inferiore ai 13 mila euro. Il fondo 2015, tra quota regionale (6,7 milioni di euro) e cofinanziamento dei Comuni (circa 2 milioni) ammonta a 8.769.715 euro, ripartiti tra le 406 amministrazioni comunali che ne hanno fatto richiesta. Nel contempo l'esecutivo regionale ha provveduto a integrare con 791 mila euro il fondo 2014 per gli inquilini che non riescono più a pagare l'affitto a causa delle perdita del posto di lavoro o per l'aggravamento delle condizioni di salute. Il fondo viene ripartito tra 12 comuni ad alta tensione abitativa (Venezia, Padova, Vicenza e Verona tra i capoluoghi, Castelfranco, Conegliano e Montebelluna in provincia di Treviso, Mira in provincia di Venezia, Abano in provincia di Padova, Schio nel Vicentino, Bussolengo, Legnago e San Giovanni Lupatoto nel Veronese) e porta a 1,8 milioni la dotazione finanziaria messa a disposizione per chiudere i procedimenti aperti contro i cosiddetti "morosi incolpevoli". "Sono due interventi significativi di contrasto alla povertà che aiuteranno chi versa in condizioni economiche precarie a conservare la casa nella quale risiede - sottolinea l'assessore al sociale Manuela Lanzarin, alla quale spetta anche la delega all'edilizia residenziale pubblica - L'aiuto pubblico per la casa è una delle dimensioni importanti del sistema di welfare, per sostenere la dignità delle persone e le potenzialità di inserimento sociale".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
ACQUISTO O AFFITTO: COME FARE LA SCELTA MIGLIORE. Il mercato immobiliare è in lenta risalita, ma è più conveniente comprare una casa, oppure affittarla? Cerc...