VACCINI IN CALO OBBLIGO DA RIPRISTINARE IN VENETO
07/10/2015 17:56

“Zaia riveda la delibera che ha scelto di rendere non obbligatoria la vaccinazione per difterite, tetano, poliomielite ed epatite B dal 1 gennaio 2008. I dati sul calo delle vaccinazioni rilevati dall'Istituto Superiore di Sanità, e pubblicati dal Ministero della Salute, sono molto preoccupanti e richiedono interventi immediati di ripristino delle vaccinazioni obbligatorie”. E' quanto afferma Nino Pipitone, membro della segreteria nazionale dell'Italia dei Valori ed ex consigliere regionale veneto.  “Il Veneto, infatti – ha osservato - è tra le Regioni Italiane che ha eliminato la vaccinazione obbligatoria. Un grave errore che più volte abbiamo denunciato con interrogazioni e interventi pubblici. Alcune malattie debellate da anni, dalla poliomelite alla difterite, potrebbero ripresentarsi infettando migliaia di bambini (e adulti) che non si sono vaccinati”. Secondo Pipitone, “il dato è seriamente preoccupante: siamo a meno 95% per le vaccinazioni per poliomielite, tetano, difterite ed epatite B. Ovviamente ancora più basso è il risultato per le vaccinazioni non obbligatorie. Inoltre, emergono significative differenze di comportamento delle autorità sanitarie locali tra i vari territori veneti. Cosa si aspetta a intervenire per assicurare una disciplina uniforme e che garantisca il diritto alla salute?”. ai microfoni Antonino Pipitone della segreteria nazionale dell'Italia dei Valori

VACCINI IN CALO OBBLIGO DA RIPRISTINARE IN VENETO

“Zaia riveda la delibera che ha scelto di rendere non obbligatoria la vaccinazione per difterite, tetano, poliomielite ed epatite B dal 1 gennaio 2008. I dati sul calo delle vaccinazioni rilevati dall'Istituto Superiore di Sanità, e pubblicati dal Ministero della Salute, sono molto preoccupanti e richiedono interventi immediati di ripristino delle vaccinazioni obbligatorie”. E' quanto afferma Nino Pipitone, membro della segreteria nazionale dell'Italia dei Valori ed ex consigliere regionale veneto.  “Il Veneto, infatti – ha osservato - è tra le Regioni Italiane che ha eliminato la vaccinazione obbligatoria. Un grave errore che più volte abbiamo denunciato con interrogazioni e interventi pubblici. Alcune malattie debellate da anni, dalla poliomelite alla difterite, potrebbero ripresentarsi infettando migliaia di bambini (e adulti) che non si sono vaccinati”. Secondo Pipitone, “il dato è seriamente preoccupante: siamo a meno 95% per le vaccinazioni per poliomielite, tetano, difterite ed epatite B. Ovviamente ancora più basso è il risultato per le vaccinazioni non obbligatorie. Inoltre, emergono significative differenze di comportamento delle autorità sanitarie locali tra i vari territori veneti. Cosa si aspetta a intervenire per assicurare una disciplina uniforme e che garantisca il diritto alla salute?”. ai microfoni Antonino Pipitone della segreteria nazionale dell'Italia dei Valori

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Numerosi gli artisti emergenti che saliranno sul palco allestito in Prato della Valle per la serata del 15 agosto. E quest'anno anche una novità: REWIND, il suono dei ricordi. Sen...

Nonostante l'annuncio del Consiglio dei Ministri sul via libera alle nuove assunzioni nella scuola, a livello nazionale i sindacati lamentano che molte cattedre rimarranno scoperte, e così avviene an...

Il comitato residenti di via Lazara a Padova, che riunisce una decina di famiglie, protesta contro il nuvo progetto che vedrebbe l'installazione di barriere antirumore di fronte alle loro case. I dett...

Disarticolata un'associazione a delinquere da parte dei Carabinieri di Padova: g...

E' sempre più infuocata la polemica sui profughi a Bagnoli. Il sindaco del comu...

Una coppia si concedeva ad altre persone per rapporti sessuali, ma poi le ricattava con la minaccia di divulgare ai familiari quanto accaduto. I due sono stati ...

APPE: MANOVRE SALVAVITA AL RISTORANTE Un cartello che illustra le manovre salvavita al ristorante in caso di soffocamen...

NUBIFRAGI, FRANE E FULMINI HANNO TRAVOLTO IL VENETO Un bilancio di morti impietoso ha coinvolto e travolto il Veneto ni giorni scorsi a partire da venerdì notte. Cinque persone hanno perso la vita a...

Un contributo da mille euro per aiutare i genitori separati, con figli minori a carico, a basso redd...

DISOCCUPAZIONE, AUMENTO ASSUNZIONI PRECARIE I numeri vedono in calo la disoccupazione, da una part...