UOMO DALLA PETTORINA GIALLA, BASTA CON LO SCHERZO
09/10/2015 16:15

Padova –Quando lo scherzo si trasforma in persecuzione. E' questa la vicenda di un 68enne ex cameriere all’hotel Sheraton e ora pensionato che si vede deridere e insultare quotidianamente quando sfrutta il tempo libero per un giro in bicicletta. L'uomo dalla pettorina gialla è divenuto uno stupido tormentone del web. Funziona così: quando qualcuno lo avvista in bicicletta gli grida la parola “Maometto” o qualche altra offesa e mandandolo su tutte le furie. La scena viene ripresa e subito dopo pubblicata nel web. Sono stati creati appositi profili Facebook che contano migliaia di seguaci. Uno scherzo virale, che il 16 settembre ha portato ad una violenta reazione. L'anziano in bici, preso di mira per l'ennesima volta dallo spiritosone di turno è riuscito a raggiungerlo perchè fermato dal rosso del semaforo e brandendo la catena della bicicletta ha più volte colpito il vetro del parabrezza.Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la cosa è finita in tribunale al punto che la Procura ha aperto un'inchiesta sulle persecuzioni subite dall'ex cameriere. Fino a che punto e a che pro uno scherzo deve proseguire rovinando la vita di una persona? L'anziano ha dovuto staccare il telefono , vive barricato in casa e filma con il telefonino chiunque si avvicini alla sua proprietà nel tentativo di difendersi da stupidi bontemponi.

 

UOMO DALLA PETTORINA GIALLA, BASTA CON LO SCHERZO

Padova –Quando lo scherzo si trasforma in persecuzione. E' questa la vicenda di un 68enne ex cameriere all’hotel Sheraton e ora pensionato che si vede deridere e insultare quotidianamente quando sfrutta il tempo libero per un giro in bicicletta. L'uomo dalla pettorina gialla è divenuto uno stupido tormentone del web. Funziona così: quando qualcuno lo avvista in bicicletta gli grida la parola “Maometto” o qualche altra offesa e mandandolo su tutte le furie. La scena viene ripresa e subito dopo pubblicata nel web. Sono stati creati appositi profili Facebook che contano migliaia di seguaci. Uno scherzo virale, che il 16 settembre ha portato ad una violenta reazione. L'anziano in bici, preso di mira per l'ennesima volta dallo spiritosone di turno è riuscito a raggiungerlo perchè fermato dal rosso del semaforo e brandendo la catena della bicicletta ha più volte colpito il vetro del parabrezza.Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la cosa è finita in tribunale al punto che la Procura ha aperto un'inchiesta sulle persecuzioni subite dall'ex cameriere. Fino a che punto e a che pro uno scherzo deve proseguire rovinando la vita di una persona? L'anziano ha dovuto staccare il telefono , vive barricato in casa e filma con il telefonino chiunque si avvicini alla sua proprietà nel tentativo di difendersi da stupidi bontemponi.

 


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di prodotti all’inte...

LA FIERA DI PADOVA GUARDA AL FUTURO. Pur non essendoci ancora una data certa di quando possano riprendere le esposizioni fieristiche, la fi...

CONTROLLI NELLE AZIENDE: TUTTO REGOLARE A PADOVA. Continuano i controlli di carabineiri e Nas nelle aziende aperte. I dettagli nel servizio.

CORONAVIRUS: ALTRI 22 MORTI, DI CUI 2 A PADOVA. Sono 10.245 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 722 sono i deceduti complessivi e 1.054 le ...

PIU' TAMPONI A PADOVA CON LA NUOVA MACCHINA. E' terminata l'installazione nell'Azianda ospedaliera di Padova della nuova macchina olandese che garantisce 9.600 ...

AUMENTANO I DIMESSI, ORA PIÙ DEL DOPPIO DEI DECESSI. Sono 9.177 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 598 sono i deceduti complessivi e 806 le persone che si sono negativizzate, ov...

MERCATO IN PIAZZA: E' POLEMICA A COLPI DI FOTO. Hanno alimentato il dibattito sulle pagine social e suscitato le reazioni del mondo politico le immagini di piazza delle Erbe di Pa...

437 sono i positivi della città di Padova. Monselice è invece il comune della provincia con più casi:160. Gli altri comuni della provincia hanno tutti meno di 100 casi

8.358 POSITIVI IN VENETO DI CUI 24% A PADOVA- Sono 8.358 ora i #casi di #Coronavirus in #Veneto, 258 in più secondo le ...

RIUNIONE URGENTE PER IL PROVVEDIMENTO DEL GOVERNO. Riceviamo e pubblichiamo integralmente la dichiarazione del SINDACO d...