PADOVA, NUOVI GUAI PER I RAPINATORI DEL BAR " BELLO"
13/10/2015 17:15

Padova- Situazione che si aggrava per due rapinatori seriali ma maldestri. Durante l'estate i due, attualmente in carcere,  tentano la rapina al Bar "Bello" ma vengono messi in fuga dal proprietario con un manico di scopa. Questo modo dilettantesco dei rapinatori è stato ricollegato dagli inquirenti ad un'altra rapina avvenuta in una tabaccheria di via Cardinale Callegari sempre a Padova. Anche in quell'occasione uno faceva il palo e l'altro tentava la rapina pistola in pugno.  Nonostante il rischio, gli esercenti a suon di sprangate mettono in fuga i malviventi. Il collegamento delle Forze dell'Ordine,  che hanno in queste ore notificato la nuova imputazione ai due in carcere, scatta grazie ad alcuni indizi. Durante il tentato colpo alla tabaccheria uno chiama per nome l'altro e nonostante il trambusto i tabaccai ricordano uno stralcio di targa BS. E' infatti Brescia la città in cui hanno residenza i due rapinatori seriali, nonostante uno fosse d'origini baresi e l'altro originario di Mira (Ve).

PADOVA, NUOVI GUAI PER I RAPINATORI DEL BAR " BELLO"

Padova- Situazione che si aggrava per due rapinatori seriali ma maldestri. Durante l'estate i due, attualmente in carcere,  tentano la rapina al Bar "Bello" ma vengono messi in fuga dal proprietario con un manico di scopa. Questo modo dilettantesco dei rapinatori è stato ricollegato dagli inquirenti ad un'altra rapina avvenuta in una tabaccheria di via Cardinale Callegari sempre a Padova. Anche in quell'occasione uno faceva il palo e l'altro tentava la rapina pistola in pugno.  Nonostante il rischio, gli esercenti a suon di sprangate mettono in fuga i malviventi. Il collegamento delle Forze dell'Ordine,  che hanno in queste ore notificato la nuova imputazione ai due in carcere, scatta grazie ad alcuni indizi. Durante il tentato colpo alla tabaccheria uno chiama per nome l'altro e nonostante il trambusto i tabaccai ricordano uno stralcio di targa BS. E' infatti Brescia la città in cui hanno residenza i due rapinatori seriali, nonostante uno fosse d'origini baresi e l'altro originario di Mira (Ve).

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy