CINQUE ANNI DOPO IL DRAMMA: PONTE SAN NICOLO' RICORDA
03/11/2015 18:04

Era la notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre del 2010. Dopo giorni di piogge intense e temperature miti i fiumi del Veneto vanno in crisi. Il Bacchiglione esonda a Vicenza, sott'acqua finiscono Caldogno e Arzignano. Nel Padovano  rompe gli argini nerlla zona di Ponte San Nicolò allagando anche Roncajette e Casalserugo,  vengono sfollate 1500 persone. Altre 2mila restano fuori casa nel Veronese, con Monteforte d’Alpone, Soave e San Bonifacio. E’ una catastrofe che coinvolge tutto il Veneto, due morti e 230mila animali annegati, oltre 6mila sfollati. I danni vengonostimati in 2 miliardi e 34,8 milioni di euro.
Ponte San Nicolò ha voluto ricordare la tragedia con un incontro pubblico al quale hanno preso parte esperti e autorità per ricordare ma anche per guardare al futuro. La situazione è ancora difficile anche se molto è stato fatto, manca ancora all'appello l'Idrovia Padova- Mare. Ne parlano il sindaco di Ponte San Nicolò Enrico Rinuncini, l'assessore all'Ambiente della Regione del Veneto, Giampaolo Bottacin e il prof. Luigi D'Alpaos.

CINQUE ANNI DOPO IL DRAMMA: PONTE SAN NICOLO' RICORDA

Era la notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre del 2010. Dopo giorni di piogge intense e temperature miti i fiumi del Veneto vanno in crisi. Il Bacchiglione esonda a Vicenza, sott'acqua finiscono Caldogno e Arzignano. Nel Padovano  rompe gli argini nerlla zona di Ponte San Nicolò allagando anche Roncajette e Casalserugo,  vengono sfollate 1500 persone. Altre 2mila restano fuori casa nel Veronese, con Monteforte d’Alpone, Soave e San Bonifacio. E’ una catastrofe che coinvolge tutto il Veneto, due morti e 230mila animali annegati, oltre 6mila sfollati. I danni vengonostimati in 2 miliardi e 34,8 milioni di euro.
Ponte San Nicolò ha voluto ricordare la tragedia con un incontro pubblico al quale hanno preso parte esperti e autorità per ricordare ma anche per guardare al futuro. La situazione è ancora difficile anche se molto è stato fatto, manca ancora all'appello l'Idrovia Padova- Mare. Ne parlano il sindaco di Ponte San Nicolò Enrico Rinuncini, l'assessore all'Ambiente della Regione del Veneto, Giampaolo Bottacin e il prof. Luigi D'Alpaos.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Primus Inter Pares del 9/9/2020 - Speciale elezioni regionali Ospiti: - PAOLO GIROTTO, Candidato Presidente della Regione–M3V - CORRADO POLI, Candidato consigliere-Veneto per le...

Primus Inter Pares del 15/1/2020 - Prof. Luigi D'Alpaos Ospite: - Prof. Emerito Luigi D'Alpaos, Ingegnere Idraulico - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e non perderti n...

La Regione Veneto si impegna nella sicurezza idraulica dei bacini orientali stanziando 500.000 euro che andranno a coprire le spese dovute agli interventi di sistemazione degli alv...

MALTEMPO: ZAIA FIRMA LO STATO DI CRISI PER VERONA - Sono ore difficili per il veronese, messo a dura prova dalle alluvioni e dai nubifragi del fine settimana. Il presidente Zaia firma lo stato di cri...

Obiettivo PFAS FREE raggiunto nei 21 comuni della zona rossa. Questa mattina i d...

Tv7 Match del 04/11/2016 - ITALIA,IL PAESE DELLE BUONE INTENZIONI Ospiti: -PAOL...

Uno dei luoghi più colpiti nel padovano in occasione dell'alluvione del 2010 fu Ponte San Nicolò, ...

Si è tenuto a Padova una giornata dedicata alla sicurezza idraulica del Veneto 50 anni dopo l'alluvione del novembre 1966 organizzata dall'...

Padova- Si chiama "Ponte per Amatrice" l'iniziativa di Ponte San Nicolò a sostegno di Amatrice. Una raccolta fondi per aiutare le zone colpite di recente dal terremoto, per non d...

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha presentato questa mattina nell'aula del ...