STANZA DELL'AFFETTIVITA' "PRIVACY IN CARCERE"
03/11/2015 18:29

La proposta di legge ha come primo firmatario  Alessandro Zan, deputato del Pd e ha sollevato subito un piccolo polverone. Si tratta di introdurre nelle carceri  la "stanza dell'affettività"  per garantire ai detenuti il diritto all'intimità, diritto che in altri paesi europei è già legge. Se dovesse passare la proposta di legge i detenuti potranno ricevere una visita al mese della durata minima di sei ore e massima di 24 ore "in locali adibiti e realizzati a tale scopo senza controlli visivi e auditivi". Oggi , in commissione giustizia alla Camera, audizione in videoconferenza con due detenuti del carcere patavino Due Palazzi. Ce ne parla Ornella Favero direttrice di Ristretti Orizzonti.

STANZA DELL'AFFETTIVITA' "PRIVACY IN CARCERE"

La proposta di legge ha come primo firmatario  Alessandro Zan, deputato del Pd e ha sollevato subito un piccolo polverone. Si tratta di introdurre nelle carceri  la "stanza dell'affettività"  per garantire ai detenuti il diritto all'intimità, diritto che in altri paesi europei è già legge. Se dovesse passare la proposta di legge i detenuti potranno ricevere una visita al mese della durata minima di sei ore e massima di 24 ore "in locali adibiti e realizzati a tale scopo senza controlli visivi e auditivi". Oggi , in commissione giustizia alla Camera, audizione in videoconferenza con due detenuti del carcere patavino Due Palazzi. Ce ne parla Ornella Favero direttrice di Ristretti Orizzonti.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
DETENUTI E GIORNALISTI, CALCIO E SENSO DI LIBERTÀ. Si è tenuta giovedì, all'interno del carcere "Due Palazzi", l'amichevole organizzata per il secondo anno tra la polisportiva P...

Verona | Due interventi, il primo a San Massimo da parte dei Carabinieri di Verona, il secondo in zona Stadio da parte degli uomini della Questura, hanno aiutato due giovani donne a divincolarsi dall...

Verona | Il gup ha deciso per la scarcerazione dell’uomo che è accusato di aver accoltellato un ...

Verona | Inizia l’anno scolastico nella Casa Circondariale di Montorio. Oltre una decina le classi, svariati i livelli: si va dalle basi dell’alfabetizzazione fino, per due detenuti, all’approd...

Verona | Da giovedì scorso Celo Bledar, detenuto albanese di 39 anni, è ricercato dalla forze dell’ordine per evasione dalla casa circondariale di Montorio. Stava partecipando...

"E' una situazione folle quella che si presenta nelle carceri padovane in primis e poi venete". A lanciare il grido d'allarme dinanzi alla Casa di Reclusione di...

Verona | Sull'assassinio di via Legnago, convalidato il fermo del cittadino portoghese per omicidio. La custodia cautel...

Verona | Continuava a piangere il neonato di appena un mese e lei, un’infermiera dell’Azienda Ospedaliera scaligera, gli ha somministrato una dose di morfi...

Ventiduenne senza fissa dimora originario del Marocco, trovato in possesso di un frammento di hashish al parco comunale di Legnago, ha dato nome e cognome falsi ai Carabinieri. 

Verona | In ospedale ci sono andati una decina di agenti nell'arco di 24 ore, tra ieri e oggi. Cerca...