APS-BUSITALIA, RAGGIUNTA ARMONIZZAZIONE CONTRATTUALE
13/11/2015 17:34

Si è raggiunto un accordo sindacale per l’armonizzazione dei 950 lavoratori ex Aps e ex Busitalia Sita Nord, confluiti nella nuova società Busitalia Veneto, dopo la fusione siglata nel gennaio 2015 fra le due società per il trasporto pubblico urbano e provinciale. Un accordo raggiunto dopo mesi di contrattazione difficile con la nuova dirigenza Busitalia Veneto, ma che assicura nuove assunzioni entro dicembre per un totale di 20 dipendenti e il mantenimento dei livelli salari. L’accordo sarà discusso nelle assemblee con i lavoratori il 17 e 18 novembre e votato con un referendum da tutti i dipendenti il 19 e 20 novembre, se la risposta sarà positiva l’accordo entrerà in vigore dal 1 dicembre. I sindacati di categoria all'incontro di oggi , chiedono alla nuova gestione Busitalia di ripristinare i 500 mila chilometri di corse tagliate, fornendo nuove linee per collegare i quartieri periferici di Padova. I particolari nell'intervista a Andrea Castellan Filt Cgil Padova, Marco Bonparola Uil Trasporti Padova, Ruggero Miolla  Fit Cisl Padova e Sandro Lollo Fit Cisl Padova Rovigo.

 

APS-BUSITALIA, RAGGIUNTA ARMONIZZAZIONE CONTRATTUALE

Si è raggiunto un accordo sindacale per l’armonizzazione dei 950 lavoratori ex Aps e ex Busitalia Sita Nord, confluiti nella nuova società Busitalia Veneto, dopo la fusione siglata nel gennaio 2015 fra le due società per il trasporto pubblico urbano e provinciale. Un accordo raggiunto dopo mesi di contrattazione difficile con la nuova dirigenza Busitalia Veneto, ma che assicura nuove assunzioni entro dicembre per un totale di 20 dipendenti e il mantenimento dei livelli salari. L’accordo sarà discusso nelle assemblee con i lavoratori il 17 e 18 novembre e votato con un referendum da tutti i dipendenti il 19 e 20 novembre, se la risposta sarà positiva l’accordo entrerà in vigore dal 1 dicembre. I sindacati di categoria all'incontro di oggi , chiedono alla nuova gestione Busitalia di ripristinare i 500 mila chilometri di corse tagliate, fornendo nuove linee per collegare i quartieri periferici di Padova. I particolari nell'intervista a Andrea Castellan Filt Cgil Padova, Marco Bonparola Uil Trasporti Padova, Ruggero Miolla  Fit Cisl Padova e Sandro Lollo Fit Cisl Padova Rovigo.

 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Sarà domenica 22 ottobre il referendum sull'autonomia del Veneto e della Lombardia, lo hanno deciso...

Ecco il commento al passaggio della proposta di legge sul Biotestamento alla Camera da parte della portavoce dell'Istituto Luca Coscioni che esprime preoccupazi...

Vincere, lavorare per Padova e avere un dialogo diretto con i cittadini, sta alla base della candidatura di Segio Giorda...

Lente d'ingrandimento sul tema migranti: l'Austria vuole chiudere le frontiere e così anche altri paesi europei. Una manovra che non va giù al Governatore del Veneto Luca Zaia c...

Federalberghi sforna i dati del turismo in Veneto nel primo ponte della primavera, quello pasquale. È andata molto ben...

Solitudine, povertà, non autosufficienza ed emarginazione. Sono problemi sempre più evidenti che colpiscono gli anziani. Ecco il nostro approfondimento

Verona | Start up, atelier che muovono i primi passi e professionisti del fashion, senza distinzioni di sorta, trovano tutti casa da Mero&More, uno tra i primi coworking del fashion veneti e veronesi...

Verona | Decreto del Governo Gentiloni per la qualità e la sostenibilità ai quartieri dell'interland. Cosa ne pensano i veronesi?

Purtroppo è diventata la normalità. Oggi le aperture domenicali sono all'ordine del giorno, sulle spalle dei lavoratori e della loro vita ...

Sciopero dei casellanti fino alle 22 di oggi e sono state numerose le code ai caselli autostradali per i varchi chiusi. ...