VENEZIA: LUTTO PER VALERIA SOLESIN VITTIMA ITALIANA A PARIGI
16/11/2015 13:09

Bandiere a mezz'asta a Venezia fino al giorno dei funerali in ricordo di Valeria Solesin, la giovane studentessa veneziana uccisa nel corso dell'attacco terroristico al 'Bataclan' di Parigi. Lo ha deciso il sindaco Luigi Brugnaro che ieri pomeriggio si è recato a casa dei genitori della giovane per portare il cordoglio della città. Nel giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino. Intanto  "L'istituto Benedetti Tommaseo si stringe alla famiglia di Valeria che era partita dal Liceo Benedetti per la sua appassionata scelta di vita. Ciao Valeria".   La scritta apre da alcune ore il sito del liceo scientifico Benedetti nel quale si era diplomata Valeria Solesin, la 28enne ricercatrice veneziana uccisa dai terroristi a Parigi.  "Un doveroso omaggio - spiega il preside Roberto Sintini - al quale stanno rispondendo coralmente tutti i 1126 studenti dei nostri istituti che hanno avviato anche una colletta in favore di Emergency. La tragedia - prosegue il dirigente - ha fatto affiorare in modo spontaneo una nuova unità tra i ragazzi che si sono raccolti stamani nella corte di Santa Giustina per ricordare, dopo un minuto di silenzio, la figura della giovane".    Docenti e studenti del liceo prenderanno parte mercoledì sera alla manifestazione in ricordo di Valeria e della tragedia di Parigi, in programma in Piazza San Marco.

VENEZIA: LUTTO PER VALERIA SOLESIN VITTIMA ITALIANA A PARIGI

Bandiere a mezz'asta a Venezia fino al giorno dei funerali in ricordo di Valeria Solesin, la giovane studentessa veneziana uccisa nel corso dell'attacco terroristico al 'Bataclan' di Parigi. Lo ha deciso il sindaco Luigi Brugnaro che ieri pomeriggio si è recato a casa dei genitori della giovane per portare il cordoglio della città. Nel giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino. Intanto  "L'istituto Benedetti Tommaseo si stringe alla famiglia di Valeria che era partita dal Liceo Benedetti per la sua appassionata scelta di vita. Ciao Valeria".   La scritta apre da alcune ore il sito del liceo scientifico Benedetti nel quale si era diplomata Valeria Solesin, la 28enne ricercatrice veneziana uccisa dai terroristi a Parigi.  "Un doveroso omaggio - spiega il preside Roberto Sintini - al quale stanno rispondendo coralmente tutti i 1126 studenti dei nostri istituti che hanno avviato anche una colletta in favore di Emergency. La tragedia - prosegue il dirigente - ha fatto affiorare in modo spontaneo una nuova unità tra i ragazzi che si sono raccolti stamani nella corte di Santa Giustina per ricordare, dopo un minuto di silenzio, la figura della giovane".    Docenti e studenti del liceo prenderanno parte mercoledì sera alla manifestazione in ricordo di Valeria e della tragedia di Parigi, in programma in Piazza San Marco.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
INAUGURATO IL PONTE DEDICATO A VALERIA SOLESIN E' stato aperto a Venezia il ponte in memoria di Valeria Solesin, la giovane uccisa nell'attacco terroristico a ...

 "Valeria, i tuoi assassini hanno fallito perché non sono riusciti a instillare l'odio in noi e oggi siamo tutti qui p...

 7mila persone hanno partecipato ieri sera in Piazza San Marco alla manifestazione “Una candela per Valeria”, per r...

L’ Amministrazione comunale di Venezia promuove, insieme agli amici di Valeria...

Il presidente del Veneto Luca Zaia dopo i drammatici fatti di Parigi."Siamo davanti a una guerra non...

Dalle 22 di ieri sera fino a notte inoltrata sette attacchi hanno colpito la città. Prima due kamik...

Parigi sotto assedio. Sono trascorsi pochi mesi dagli attacchi terroristici a Charlie Hebdo, oggi si parla di vera e propria strage. Dalle 22 di ieri sera fino a notte inoltrata sette attacchi hanno c...