LOTTA AL CANCRO; IL 60% DEI MALATI GUARISCE
04/02/2016 16:09

Molto è cambiato grazie alla ricerca e alla dedizione dei medici che combattono una silente battaglia, quella al cancro. Un tempo lo si temeva anche sotto forma di parola e ci si riferiva alla malattia chiamandola "Il Brutto Male". Oggi si ricorda la giornata mondiale per la lotta al cancro e i dati scientifici di quei medici che non hanno mai abbandonato la sfida, parlano di un 60% di guarigioni. Questo anche grazie alla prevenzione che permette di scoprire per tempo il male dando così alla medicina l'arma più efficace, il tempo. Anche però nel caso di stadio avanzato le probabilità di soppravvivere sono elevate rispetto al passato. L'Istituto Oncologico del Veneto ha un know how, "sapere come", che attira per cure da anni da tutte le province venete e dall'intera penisola. Da poco è stata istituita anche la Rete Oncologica del Veneto ma oltre i passi in avanti della medicina resta sempre importante la cura del malato e la vicinanza ai familiari, come ricorda nell'intervista la Dr.ssa Vittorina Zagonel Dir. Dip. Oncologia dello IOV di Padova.

LOTTA AL CANCRO; IL 60% DEI MALATI GUARISCE

Molto è cambiato grazie alla ricerca e alla dedizione dei medici che combattono una silente battaglia, quella al cancro. Un tempo lo si temeva anche sotto forma di parola e ci si riferiva alla malattia chiamandola "Il Brutto Male". Oggi si ricorda la giornata mondiale per la lotta al cancro e i dati scientifici di quei medici che non hanno mai abbandonato la sfida, parlano di un 60% di guarigioni. Questo anche grazie alla prevenzione che permette di scoprire per tempo il male dando così alla medicina l'arma più efficace, il tempo. Anche però nel caso di stadio avanzato le probabilità di soppravvivere sono elevate rispetto al passato. L'Istituto Oncologico del Veneto ha un know how, "sapere come", che attira per cure da anni da tutte le province venete e dall'intera penisola. Da poco è stata istituita anche la Rete Oncologica del Veneto ma oltre i passi in avanti della medicina resta sempre importante la cura del malato e la vicinanza ai familiari, come ricorda nell'intervista la Dr.ssa Vittorina Zagonel Dir. Dip. Oncologia dello IOV di Padova.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
LE VERITA' DI SAIA A PRIMUS INTER PARES Ospite ieri sera a Primus Inter Pares, ...

ZAIA: "ATTENDO RISPOSTE ENTRO POCHI GIORNI" Fatta la sua proposta per il nuovo Ospedale di Padova, il Governatore Zaia attende in tempi brevi la risposta da pa...

OSPEDALE: LA REGIONE DICE PADOVA EST MA E' SCONTRO CON IL COMUNE Si è tenuto oggi a Venezia il tan...

PREFETTO: "MIGRANTI VITTIME DI GIOCHI POLITICI" Il Prefetto di Padova Franceschelli è intervenuto sulla questione migranti che sta tenendo...

DUE STANZE PER DONNE E BIMBI VITTIME DI VIOLENZA Anche presso il Comando Provin...

IL PADOVA VOLA A +3 SUL RENATE Dopo la vittoria di venerdì contro la Triestina, altra buona notizi...

COLPO GROSSO KIOENE A PIACENZA Bella vittoria per la Kioene Padova che vince 3-1 a Piacenza e dà continuità alla vitt...

PADOVANO VENDEVA SOLDI FALSI IN TUTTO IL MONDO Acquistava soldi falsi da un gru...

NIENTE MONDIALI PER L'ITALIA, PARLA DI MARZIO Dagli errori tattici di Ventura, alle colpe della Federazione, passando per la scelta del nuo...

A Padova, a Palazzo Zacco in Prato della Valle, oggi e domani il sesto congresso nazionale sulla metastasi ossea, patrocinato dallo IOV, rete oncologica veneta e AIOM (associazione italiana oncologia medica).