L'OPPOSIZIONE;" BILANCIO REGIONALE 2016 DA MINIMO SINDACALE"
11/02/2016 17:18

«Un bilancio al minimo sindacale, senza scelte strategiche e senza priorità». Il consigliere regionale del Pd Stefano Fracasso ha definito così, nel suo intervento in Aula, il bilancio 2016 in discussione da questa mattina in Consiglio regionale.

«Si è parlato tanto di tagli, veri e presunti, ma la vera nota dolente di questo bilancio è la completa assenza di scelte strategiche. Ad esempio sulla mobilità con il fallimento della Regione reso evidente da un dato: gli stanziamenti previsti per la ferrovia sono pari a zero nel 2016, a zero nel 2017 e a zero nel 2018. Per un confronto: l’Emilia investirà nel triennio 21 milioni di euro, la Toscana 20 e mezzo, la Lombardia 212. Se si vuol stare dalla parte dei pendolari serve investire nella ferrovia. Si scommette invece sul trenino delle Dolomiti, e non ci si rende conto di quanto oggi è difficile arrivare in treno a Calalzo!». «E anche sulla cultura – ha proseguito Fracasso – la Regione rinuncia ad essere protagonista mettendo lo stanziamento più basso degli ultimi dieci anni. Si taglia, mentre il mondo guarda al Veneto per le sue bellezze. Si taglia, quando invece bisognerebbe fare della cultura un fiore all’occhiello della nostra regione e basterebbero 2 euro per ogni abitante per tornare agli stanziamenti dello scorso anno».   Nel servizio i commenti del consigliere regionale del Pd Stefano Fracasso, Maurizio Conte Lista Tosi per il Veneto e Jacopo Berti capogruppo Mov 5 Stelle

L'OPPOSIZIONE;" BILANCIO REGIONALE 2016 DA MINIMO SINDACALE"

«Un bilancio al minimo sindacale, senza scelte strategiche e senza priorità». Il consigliere regionale del Pd Stefano Fracasso ha definito così, nel suo intervento in Aula, il bilancio 2016 in discussione da questa mattina in Consiglio regionale.

«Si è parlato tanto di tagli, veri e presunti, ma la vera nota dolente di questo bilancio è la completa assenza di scelte strategiche. Ad esempio sulla mobilità con il fallimento della Regione reso evidente da un dato: gli stanziamenti previsti per la ferrovia sono pari a zero nel 2016, a zero nel 2017 e a zero nel 2018. Per un confronto: l’Emilia investirà nel triennio 21 milioni di euro, la Toscana 20 e mezzo, la Lombardia 212. Se si vuol stare dalla parte dei pendolari serve investire nella ferrovia. Si scommette invece sul trenino delle Dolomiti, e non ci si rende conto di quanto oggi è difficile arrivare in treno a Calalzo!». «E anche sulla cultura – ha proseguito Fracasso – la Regione rinuncia ad essere protagonista mettendo lo stanziamento più basso degli ultimi dieci anni. Si taglia, mentre il mondo guarda al Veneto per le sue bellezze. Si taglia, quando invece bisognerebbe fare della cultura un fiore all’occhiello della nostra regione e basterebbero 2 euro per ogni abitante per tornare agli stanziamenti dello scorso anno».   Nel servizio i commenti del consigliere regionale del Pd Stefano Fracasso, Maurizio Conte Lista Tosi per il Veneto e Jacopo Berti capogruppo Mov 5 Stelle


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
QUASI ULTIMATI I LAVORI ALLA DON MILANI DI VIGONZA --- Erano in appoggio presso il Patronato che ha messo a disposizione...

VENETO STRADE, NUOVI SISTEMI DI MONITORAGGIO PONTI - Progettato in collaborazione con l'Università ...

SPECIALIZZANDI IN CORSIA, ECCO COSA CAMBIA - Le nuove assunzioni di specializzandi negli ospedali veneti non inficieranno la qualità dell'a...

SCUOLA: PASTAI PER UN GIORNO A SAN MARTINO  ---- Al via un ciclo di incontri con gli studenti per riscoprire le tradizioni e le eccellenze del territorio. Primo appuntamento domani a San Martino di L...

INFLUENZA, NUOVO REPORT DALLA REGIONE - 13.500 casi nella prima settimana dell'anno, con un totale s...

INFLUENZA, IN VENETO INCIDENZA BASSA - 51.200 sono i casi registrati di influenza in Veneto, pari a un'incidenza di 1,93 casi ogni mille residenti, e cioè quas...

IL KIT PER IL SALTO CON L'ASTA NELLE SCUOLE - Un kit propedeutico al salto con l'asta, composto da una coppia di ritti in pvc con asticella e supporti e con un accesso a dei video tutorial per gli ese...

BISNONNA ELENA DONA RENI E FEGATO A 93 ANNI - Un gesto di estremo altruismo quello compiuto da una bisnonna novantatreenne padovana, venuta...

MEDICI SPECIALIZZANDI, ACCORDO REGIONE-UNIVERSITA' - La Giunta Regionale ha autorizzato la firma dei protocolli di inte...

SEI NUOVI PERCORSI PIEDIBUS ALLA PRIMARIA MANIN - Rinunciare all'auto per andare a scuola a piedi o in bici con i propri compagni. E' l'idea alla base del progetto "Vado a scuola ...