GLI EFFETTI DELLA DISTRUZIONE AMBIENTALE SONO PREVEDIBILI
03/03/2016 15:52

Padova- Siamo tutti consapevoli che l'ambiente sta mutando purtoppo in peggio. I cambiamenti climatici e i molti disastri ambientali causati dall'uomo non possono non essere monitorati negli effetti devastanti che hanno sulla flora e sulla fauna. Grazie a uno studio condotto dal prof. Amos Maritan e dal dott. Samie Suweis del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova e pubblicato sulla prestigiosa rivista «Review of Modern Physics» si può calcolare la mortalità delle specie che popolano un'area dopo l'intervento dell'uomo. Fingiamo di costruire una strada in mezzo a un bosco, partendo dal censimento della flora e fauna della zona in cui passerà la strada, grazie a un modello matematico potremo capire quanti animali e piante moriranno a causa dei nostri stravolgimenti. Maritan ricorda inoltre che non scompariranno solo le creature su cui poseremo l'asfalto ma per l'effetto domino anche quelle che hanno un legame meno diretto. Fingiamo che le api amino principalmente le margherite e come seconda scelta i tulipani , il processo d'impollinazione uccidendo le api porterà all'estinzione delle margherite principalmente ma indebolirà successivamente anche i tulipani che in parte dipendevano dalle api rischiando così anche loro l' estinzione. La politica e l'opinione pubblica grazie a questo nuovo strumento, potrà forse capire che le cose devono assolutamente cambiare.

GLI EFFETTI DELLA DISTRUZIONE AMBIENTALE SONO PREVEDIBILI

Padova- Siamo tutti consapevoli che l'ambiente sta mutando purtoppo in peggio. I cambiamenti climatici e i molti disastri ambientali causati dall'uomo non possono non essere monitorati negli effetti devastanti che hanno sulla flora e sulla fauna. Grazie a uno studio condotto dal prof. Amos Maritan e dal dott. Samie Suweis del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova e pubblicato sulla prestigiosa rivista «Review of Modern Physics» si può calcolare la mortalità delle specie che popolano un'area dopo l'intervento dell'uomo. Fingiamo di costruire una strada in mezzo a un bosco, partendo dal censimento della flora e fauna della zona in cui passerà la strada, grazie a un modello matematico potremo capire quanti animali e piante moriranno a causa dei nostri stravolgimenti. Maritan ricorda inoltre che non scompariranno solo le creature su cui poseremo l'asfalto ma per l'effetto domino anche quelle che hanno un legame meno diretto. Fingiamo che le api amino principalmente le margherite e come seconda scelta i tulipani , il processo d'impollinazione uccidendo le api porterà all'estinzione delle margherite principalmente ma indebolirà successivamente anche i tulipani che in parte dipendevano dalle api rischiando così anche loro l' estinzione. La politica e l'opinione pubblica grazie a questo nuovo strumento, potrà forse capire che le cose devono assolutamente cambiare.


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
COLDIRETTI: URGE DIFESA CONTRO LA CIMICE ASIATICA - Ancora grande insicurezza tra i frutticoltori veneti per i possibili danni causati dalla cimice asiatica, che già ha danneggia...

SMOG, POLVERI SOTTILI IN CALO NEL 2019 - I dati ARPAV mostrano un'inflessione dei livelli di inquinanti in Veneto nel 2019 rispetto al 2018, a dimostrazione dell'efficacia delle ultime misure anti-smog.

RINNOVATI I SERRAMENTI ALLA PRIMARIA DI MARSANGO ---- L'Amministrazione del Comune di Campo San Mart...

SEI NUOVI PERCORSI PIEDIBUS ALLA PRIMARIA MANIN - Rinunciare all'auto per andare a scuola a piedi o...

iReporter Xmas del 15/12/2019 - Inaugurazione Studio di Cristallo TV7 con esibiz...

RICICLANDO, IN ALTA LE BOLLETTE SONO MENO SALATE ---  Ogni anno, dal 2012, Etra raccoglie circa 25 mila tonnellate di materiali cellulosici, che separa nel suo impianto di Campodarsego in #Altapadova...

LIMENA: IN PROGRAMMA TRE NUOVI CANTIERI --- Il sottopasso di via Braghetta è solo l'ultimo di una lunga serie di opere pubbliche che vedono protagonista il Com...

CAMPOSAMPIERO: AL BONORA 4 "APPARTAMENTI PROTETTI" ---- Al via la procedura per l'assegnazione dei quattro mini appartamenti per anziani autosufficienti presso il Centro Servizi Moretti Bonora di Camp...

ALTA PADOVANA: FIUMI SORVEGLIATI SPECIALI --- Una sola giornata di sole, quella di ieri e nuovamente il Veneto è ricadu...

A CAMPOSAMPIERO FONDI PER ANIMARE IL COMMERCIO --- Sono 18 i Comuni della provincia di Padova che hanno partecipato al bando indetto dalla Camera di Commercio. Risorse pari a 120 mila euro a disposizi...