BITONCI: PRESUNTO ABUSO EDILIZIO DA VERIFICARE

04 Aprile 2016 16:35

Sulla questione ex caserma Prandina, il sindaco di Padova Massimo Bitonci continua con la sua chiara determinazione di poterla sgombrare al più presto, poiché da quello che doveva essere un periodo di accoglienza per aiutare gli ammigrati si è passati via via a costruire casette prefabbricate con tanto di richiesta di moduli abitatiti. Una situazione che a distanza di un anno, continua a sfoggiare in un braccio di ferro tra comune e prefettura e che porta il sindaco, a consegnare un protocollo ufficiale alla regione e al ministero delle infrastrutture e trasporti dove si chiede chiarezza e controllo sul bando di gestione dei profughi nell'area Prandina. Da quanto emerge si sospetta un abuso edilizio, i dettagli nell'intervista a Massimo Bitonci Sindaco di Padova

 

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply