LE MOLTE APPLICAZIONI DELLA MEDICINA IPERBARICA
08/04/2016 16:25

Finalmente si comincia a parlare di medicina iperbarica branca medica poco pubblicizzata e spesso sottostimata in ambito medico. Siamo tutti portati a pensare che il suo utilizzio sia esclusivamente la terapia dei subacquei affetti dalla cosiddetta malattia “da decompressione”. Non tutti sanno però che le applicazioni hanno trovato largo impiego in molte discipline della moderna medicina, soprattutto in campo ortopedico, chirurgico, infettivologico, neurologico, in otorinolaringoiatria e infine da qualche anno anche in campo oncologico, ma solo per limitatissime patologie e dopo accurati e severi protocolli.L’ossigenoterapia iperbarica (OTI) è una terapia etica, riconosciuta dalla medicina convenzionale, non invasiva e basata sulla respirazione di ossigeno puro al 100% o miscele gassose iperossigenate all’interno di una camera iperbarica. La pressione permette la diffusione dell’ossigeno nel sangue con una concentrazione superiore anche dieci volte rispetto al normale; così in questo modo si favorisce la formazione di nuovi vasi sanguigni e si mobilitano le cellule staminali, inoltre riattiva i processi metabolici bloccati e spesso porta alcune importanti malattie a guarigione o miglioramento. È efficace, per esempio, per le embolie gassose arteriose, la gangrena gassosa da clostridi, l’ischemia traumatica acuta, l’osteomielite cronica refrattaria, gli innesti cutanei e i lembi a rischio, la necrosi ossea asettica, la sordità improvvisa e le ulcere cutanee. Tutti i dettagli nell'intervista a Giampiero Giron Prof. emerito Anestesiologia e Rianimazione UNIPD / AOP

LE MOLTE APPLICAZIONI DELLA MEDICINA IPERBARICA

Finalmente si comincia a parlare di medicina iperbarica branca medica poco pubblicizzata e spesso sottostimata in ambito medico. Siamo tutti portati a pensare che il suo utilizzio sia esclusivamente la terapia dei subacquei affetti dalla cosiddetta malattia “da decompressione”. Non tutti sanno però che le applicazioni hanno trovato largo impiego in molte discipline della moderna medicina, soprattutto in campo ortopedico, chirurgico, infettivologico, neurologico, in otorinolaringoiatria e infine da qualche anno anche in campo oncologico, ma solo per limitatissime patologie e dopo accurati e severi protocolli.L’ossigenoterapia iperbarica (OTI) è una terapia etica, riconosciuta dalla medicina convenzionale, non invasiva e basata sulla respirazione di ossigeno puro al 100% o miscele gassose iperossigenate all’interno di una camera iperbarica. La pressione permette la diffusione dell’ossigeno nel sangue con una concentrazione superiore anche dieci volte rispetto al normale; così in questo modo si favorisce la formazione di nuovi vasi sanguigni e si mobilitano le cellule staminali, inoltre riattiva i processi metabolici bloccati e spesso porta alcune importanti malattie a guarigione o miglioramento. È efficace, per esempio, per le embolie gassose arteriose, la gangrena gassosa da clostridi, l’ischemia traumatica acuta, l’osteomielite cronica refrattaria, gli innesti cutanei e i lembi a rischio, la necrosi ossea asettica, la sordità improvvisa e le ulcere cutanee. Tutti i dettagli nell'intervista a Giampiero Giron Prof. emerito Anestesiologia e Rianimazione UNIPD / AOP

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UNA VIA PER GIULIO REGENI. Piace anche a Padova la proposta di intitolare in ogni città una via al ricercatore Giulio Regeni. I dettagli nel servizio.

FATTURATI IN CALO: BILANCIO DRAMMATICO PER LA FASE 2. E' passato un mese dalla riapertura delle prim...

LA FIERA DI PADOVA GUARDA AL FUTURO. Pur non essendoci ancora una data certa di quando possano ripre...

COMUNE E PROVINCIA: E' DIATRIBA SUI BUS. Nel Consiglio comunale di Padova in programma lunedì si discuterà e voterà anche la revoca parziale di una delibera datata 2014 relativa...

CORONAVIRUS: ALTRI 22 MORTI, DI CUI 2 A PADOVA. Sono 10.245 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 722 sono i deceduti complessivi e 1.054 le persone che si sono ...

PIU' TAMPONI A PADOVA CON LA NUOVA MACCHINA. E' terminata l'installazione nell'Azianda ospedaliera di Padova della nuova macchina olandese che garantisce 9.600 ...

AUMENTANO I DIMESSI, ORA PIÙ DEL DOPPIO DEI DECESSI. Sono 9.177 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 598 sono i decedut...

MERCATO IN PIAZZA: E' POLEMICA A COLPI DI FOTO. Hanno alimentato il dibattito sulle pagine social e suscitato le reazioni del mondo politico le immagini di pia...

437 sono i positivi della città di Padova. Monselice è invece il comune della ...

8.358 POSITIVI IN VENETO DI CUI 24% A PADOVA- Sono 8.358 ora i #casi di #Coronavirus in #Veneto, 258 in più secondo le rilevazioni della Regione fornite ieri. Gli incrementi più significativi si so...