SPACCIO, MAGREBINI GESTIVANO LE PIAZZE STORICHE A PADOVA
11/05/2016 12:11

Importante operazione della Squadra Mobile di Padova che ha portato questa mattina all'arresto di un gruppo di magrebini per spaccio. Gruppo organizzato a piramide che gestiva esclusivamente lo smercio di eroina nelle piazze del centro storico padovano. Tutti giovani i moltissimi acquirenti per un notevole giro d'affari che vedeva il vertice dell'organizzazione tunisina muovere sul territorio grossi carichi della sostanza stupefacente acquistata in Albania. Operazione, durata complessivamente 7 mesi iniziata nell'aprile del 2015, che ha portato a vari sequestri , circa 10 kg di eroina per un valore sul mercato di 200.000 €. Tutto è partito dal Sert di Padova dove il gruppo cominciò lo spaccio , al telefono la parola utilizzata per formulare gli acquisti era "patate" e il Sert era chiamato "ea busa". Fingendo la vendita del tubero i magrebini forse pensavano di non destare sospetti in caso di intercettazioni. Si cercano ancora alcuni elementi del gruppo che aveva come base d'appoggio un appartamento in via Fambri n5 a Padova. I dettagli spiegati dal Dr. Giorgio Di Munno Capo della Squadra Mobile di Padova .

SPACCIO, MAGREBINI GESTIVANO LE PIAZZE STORICHE A PADOVA

Importante operazione della Squadra Mobile di Padova che ha portato questa mattina all'arresto di un gruppo di magrebini per spaccio. Gruppo organizzato a piramide che gestiva esclusivamente lo smercio di eroina nelle piazze del centro storico padovano. Tutti giovani i moltissimi acquirenti per un notevole giro d'affari che vedeva il vertice dell'organizzazione tunisina muovere sul territorio grossi carichi della sostanza stupefacente acquistata in Albania. Operazione, durata complessivamente 7 mesi iniziata nell'aprile del 2015, che ha portato a vari sequestri , circa 10 kg di eroina per un valore sul mercato di 200.000 €. Tutto è partito dal Sert di Padova dove il gruppo cominciò lo spaccio , al telefono la parola utilizzata per formulare gli acquisti era "patate" e il Sert era chiamato "ea busa". Fingendo la vendita del tubero i magrebini forse pensavano di non destare sospetti in caso di intercettazioni. Si cercano ancora alcuni elementi del gruppo che aveva come base d'appoggio un appartamento in via Fambri n5 a Padova. I dettagli spiegati dal Dr. Giorgio Di Munno Capo della Squadra Mobile di Padova .


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
LO SPACCIO PREOCCUPA PADOVA,LA QUESTURA NON DEMORDE --- Fine anno, tempo di bilanci anche per la Questura di Padova che ...

iReporter Xmas del 15/12/2019 - Inaugurazione Studio di Cristallo TV7 con esibizione del MovieChorus

CAMPOSAMPIERO CELEBRA L'ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO ---- E' veramente ampio l'associazionismo sportivo nel terriotorio del ...

OPERATORE SOCIO SANITARIO, SELEZIONI A TOMBOLO --- Prosegue il progetto del Comune di Tombolo in #Altpadovana che a stretto contatto con gli imprenditori del territorio fa da trai...

CITTADELLA RICEVE IN DONO 2000 CAPI D'ABBIGLIAMENTO --- E' grazie alla generosità di un imprenditore veneziano che molt...

CARABINIERI CITTADELLA: CONTROLLATI BUS SCOLASTICI  ---- Tutto è nato dalle segnalazioni dei genitori che chiedevano maggiori controlli sull'operato della nu...

MASSANZAGO, LÀ DOVE NON PASSANO I BUS --- Non la manda certo a dire Stefano Scattolin , Sindaco di Massanzago in #Altapadovana, che punta il dito contro lo scarno servizio di pubblico trasporto, offe...

CADONEGHE INCENTIVA IL COMMERCIO NEL TERRITORIO --- Due anni di detassazione per chi apre una nuova ...

TREBASELEGHE: LA BREXIT DELL'ALTA PADOVANA --- Escludendo un possibile ribaltone all'ultimo momento proprio durante il voto in Consiglio, lu...

SAN GIORGIO CAMBIA VIABILITÀ PER I PICCOLI STUDENTI --- Non è certo per creare...