COSTRETTA A PROSTITUIRSI SOTTO RICATTO E MINACCE
07/10/2016 17:59

Padova- E' un quadro agghiacciante quello che i Carabinieri di Abano Terme hanno scoperto e stroncato. Da una denuncia di un giovane di Rovigo vittima di estorsioni e minacce, si parla di 8.000 € e la propria auto ceduta per coprire i debiti, si è scoperto che un 20enne marocchino e un albanese di 28 anni avevano ridotto in schiavitù una 27enne italiana. Sotto ricatto avevano costretto la giovane caratterialmente molto fragile a sottrarre inizialmente 2.000 € da una carta Postmat di una prente stretta e successivamente con la minaccia di divulgare tra i suoi parenti un video osè in qui era effettivamente ritratta nuda, l'avevano indotta a prostituirsi. Era cresciuta così la brama dei due violenti aguzzini, che sotto personali direttive gestivano gli appuntamenti della ragazza tramite una chat di incontri per poi accompagnarla direttamente al luogo di meretricio. Anche un altro ex fidanzato 27 enne della ragazza , oltre al denunciante di Rovigo, era sotto il giogo dei due aguzzini terrorizzato dalle scene di violenza a cui aveva assisitito. Ora la ragazza sta bene grazie sicuramente all'intervento dei Militari coordinati dal Maggiore Marco Turrini del Comando dei Carabinieri di Abano Terme al nostro microfono. 

COSTRETTA A PROSTITUIRSI SOTTO RICATTO E MINACCE

Padova- E' un quadro agghiacciante quello che i Carabinieri di Abano Terme hanno scoperto e stroncato. Da una denuncia di un giovane di Rovigo vittima di estorsioni e minacce, si parla di 8.000 € e la propria auto ceduta per coprire i debiti, si è scoperto che un 20enne marocchino e un albanese di 28 anni avevano ridotto in schiavitù una 27enne italiana. Sotto ricatto avevano costretto la giovane caratterialmente molto fragile a sottrarre inizialmente 2.000 € da una carta Postmat di una prente stretta e successivamente con la minaccia di divulgare tra i suoi parenti un video osè in qui era effettivamente ritratta nuda, l'avevano indotta a prostituirsi. Era cresciuta così la brama dei due violenti aguzzini, che sotto personali direttive gestivano gli appuntamenti della ragazza tramite una chat di incontri per poi accompagnarla direttamente al luogo di meretricio. Anche un altro ex fidanzato 27 enne della ragazza , oltre al denunciante di Rovigo, era sotto il giogo dei due aguzzini terrorizzato dalle scene di violenza a cui aveva assisitito. Ora la ragazza sta bene grazie sicuramente all'intervento dei Militari coordinati dal Maggiore Marco Turrini del Comando dei Carabinieri di Abano Terme al nostro microfono. 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
CITTADELLA AD EMPOLI, PADOVA CON LA SAMB Tutto pronto per un altro weekend di sport con molte gare ...

Torna al Gran Teatro Geox di Corso Australia la “Gaetana”, la festa organizzata dalla Lega Nord padovana. Una due giorni dal 29 al 30 settembre tra incontri...

BITONCI CONFERMA: "ALLEANZA CON GRILLO POSSIBILE" Ospite ieri sera a Primus Int...

PONTIDA, LE VOCI DEI PROTAGONISTI Molti i temi di cui si è parlato a Pontida, tra cui anche il referendum per l'autonomia, il blocco di alcuni conti correnti del Carroccio e il p...

DA PONTIDA IL CARROCCIO PUNTA AL GOVERNO Si è tenuto ieri l'annuale raduno di Pontida, in cui i vertici della Lega Nord si sono dati appuntamento insieme a ci...

A BATTAGLIA TERME UNA DISCARICA A CIELO APERTO Sporcizia, rifiuti e un odore insopportabile. A Battaglia Terme i reside...

SERIE C, IL BASSANO FERMA IL PORDENONE Tre le gare che hanno interessato le squ...

PADOVA-VICENZA: QUESTA NOTTE, CHE NOTTE Sono attesi 9000 spettatori all'Euganeo questa sera per l'a...

"I PREFETTI NON FORNISCONO DATI SUI MIGRANTI" Avevano chiesto ai Prefetti di rendere pubblici i dat...

SERIE C, COMANDANO VICENZA E PORDENONE Dopo tre turni in Serie C sono ancora a punteggio pieno Vicenza e Pordenone, in testa alla classifica a pari merito.