IL PRESIDENTE MATTARELLA A PADOVA LODA IL CUAMM
07/11/2016 13:22

Arrivo trionfale con oltre 2.500 persone in platea al Teatro Geox per la sua prima volta a Padova. Il Presidente Sergio Mattarella accolto dalle più alte cariche Regionali e della città del Santo ha onorato con la sua presenta l'instancabile dedizione dei Medici con l'Africa Cuamm. Organizzazione nata nel 1950 con Don Luigi Mazzucato e ora dopo la sua morte, guidata da Don Dante Carraro che ne ha raccolto l'eredità. Impegnati a donare speranza in Angola , Etiopia, Tanzania e Uganda assistendo 135.000 mamme e i loro bambini durante il parto e i primi anni di vita. La mortalità in Africa partorendo è per l'Angola di 14 mamme su 1000, 7 in Etiopia, 5 in Uganda e 9 in Tanzania. Durante i primi mesi di crescita il 50 % dei bambini del Continente più giovane del mondo muore per malnutrizione. Il Cuamm intende investire e grazie alle donazioni realizzare altri 6 ospedali arrivando così a 10 ed estendere il progetto “Prima le mamme e i bambini. NutriAMOli” anche in Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan moltiplicando i numeri a 320.000 parti assistiti, 10.000 bambini seguiti nella nutrizione e 50.000 seguiti nella crescita. Impegno che è stato più volte lodato dal Capo di Stato nel suo discorso

IL PRESIDENTE MATTARELLA A PADOVA LODA IL CUAMM

Arrivo trionfale con oltre 2.500 persone in platea al Teatro Geox per la sua prima volta a Padova. Il Presidente Sergio Mattarella accolto dalle più alte cariche Regionali e della città del Santo ha onorato con la sua presenta l'instancabile dedizione dei Medici con l'Africa Cuamm. Organizzazione nata nel 1950 con Don Luigi Mazzucato e ora dopo la sua morte, guidata da Don Dante Carraro che ne ha raccolto l'eredità. Impegnati a donare speranza in Angola , Etiopia, Tanzania e Uganda assistendo 135.000 mamme e i loro bambini durante il parto e i primi anni di vita. La mortalità in Africa partorendo è per l'Angola di 14 mamme su 1000, 7 in Etiopia, 5 in Uganda e 9 in Tanzania. Durante i primi mesi di crescita il 50 % dei bambini del Continente più giovane del mondo muore per malnutrizione. Il Cuamm intende investire e grazie alle donazioni realizzare altri 6 ospedali arrivando così a 10 ed estendere il progetto “Prima le mamme e i bambini. NutriAMOli” anche in Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan moltiplicando i numeri a 320.000 parti assistiti, 10.000 bambini seguiti nella nutrizione e 50.000 seguiti nella crescita. Impegno che è stato più volte lodato dal Capo di Stato nel suo discorso

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
BENJI & FEDE AL GEOX, FANS IN FILA DA GIORNI - Si svolgerà questa sera presso il Gran Teatro Geox il concerto di Benji & Fede, duo musicale apprezzato tra i giovanissimi, molti de...

Listeria monocytogenes è un batterio presente nelle acque reflue, nelle feci, negli animali. Gli alimenti più a rischio sono: il latte non...

Appresa la notizia del ritiro preventivo di alcuni prodotti surgelati , Findus e...

MEDICI CON L'AFRICA: 2233 PERSONE IN PRIMA LINEA - Con gli oltre 28 milioni di e...

L'INARRESTABILE TONFO DELLA SINISTRA ITALIANA  Inarrestabile il tonfo della sinistra che perde le storiche roccaforti in Toscane e in Emilia. Unico punto in Veneto nei 4 comuni al voto questa domenic...

FRANCO BIROLO ASSOLTO, VITTORIA AMARA Esistono vittorie per cui risulta difficile esultare. E' questo il caso della vic...

RELAX ALL'ARIA APERTA, LA BELLA STAGIONE NEI PARCHI. Con la bella stagione e la voglia di stare all'aria aperta, tornano...

Arriva il nuovo servizio porta a porta per la gestione dei rifiuti, che andrà a chiudere l'anello progressivamente costruito intorno alla città di Padova arrivando a servire oltre 95mila cittadini. ...

GRAN FESTA AICB, IN 400 PER CELEBRARE IL PADOVA. Mercoledì sera oltre 400 persone hanno festeggiato...

QUATTRO IDEE PER IL FINE SETTIMANA - Diamo un'occhiata ad alcune proposte per attività sia a Padova che in provincia per passare al meglio ...