IPERTENSIONE: INTERVENIRE PRECOCEMENTE MIGLIORA LA VITA
07/11/2016 14:52

L' ipertensione  se non controllata comporta gravi pericoli che vanno dall'infarto all'ictus allo scompenso cardiaco e all'insufficenza renale.  L'ipertensione arteriosa è  infatti, uno dei principali fattori di rischio di morte. Le ultime statistiche mostrano che la maggior parte degli ipertesi non sa di esserlo, quindi non si cura o se si fa curare,  lo fa non adeguatamente.  A parlarne ai nostri microfoni è  Gian Paolo Rossi Direttore della Clinica dell'Ipertensione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova.

IPERTENSIONE: INTERVENIRE PRECOCEMENTE MIGLIORA LA VITA

L' ipertensione  se non controllata comporta gravi pericoli che vanno dall'infarto all'ictus allo scompenso cardiaco e all'insufficenza renale.  L'ipertensione arteriosa è  infatti, uno dei principali fattori di rischio di morte. Le ultime statistiche mostrano che la maggior parte degli ipertesi non sa di esserlo, quindi non si cura o se si fa curare,  lo fa non adeguatamente.  A parlarne ai nostri microfoni è  Gian Paolo Rossi Direttore della Clinica dell'Ipertensione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie