NUOVO OSPEDALE,STOP AL TAVOLO TECNICO PENTA NON PUO' FIRMARE
24/11/2016 12:42

Venezia -In relazione ai contenuti di una lettera inviatagli ieri dal Commissario del Comune di Padova, Michele Penta, il Presidente della Regione Luca Zaia ha deciso di sconvocare il Tavolo istituzionale convocato per domani a Venezia, nel corso del quale si sarebbe dovuto valutare, approvare e siglare l’Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ospedale di Padova. “Ho avuto modo nei giorni scorsi di incontrare il Commissario del Comune di Padova, Dott. Michele Penta - dice Zaia - e di apprezzarne la pubblica e dichiarata disponibilità a concludere l'iter amministrativo per la realizzazione del nuovo ospedale di Padova, iter che è giunto ormai alla fase finale”. “Tuttavia – rileva Zaia - lo stesso dott. Penta, con lettera recapitatami ieri (che si allega), mi comunica come sia ‘emerso che la nomina conferitami dal Prefetto di Padova quale Commissario Prefettizio per la provvisoria gestione del Comune di Padova, non mi legittima alla firma di atti di straordinaria amministrazione competendo tale  legittimazione esclusivamente  al Commissario Straordinario, a seguito dello scioglimento del Consiglio Comunale, nominato con Decreto del Signor Presidente della Repubblica ai sensi dell'art. 141 c. 3 del D. Lgs. 267/2000’". “In considerazione anche del fatto che il decreto di nomina viene emanato nel giro di poche settimane – conclude Zaia - ho deciso di aggiornare il tavolo e di riconvocarlo al momento in cui il Commissario riceverà i poteri per poter firmare, come da lui annunciato pubblicamente, l'Accordo di programma.

NUOVO OSPEDALE,STOP AL TAVOLO TECNICO PENTA NON PUO' FIRMARE

Venezia -In relazione ai contenuti di una lettera inviatagli ieri dal Commissario del Comune di Padova, Michele Penta, il Presidente della Regione Luca Zaia ha deciso di sconvocare il Tavolo istituzionale convocato per domani a Venezia, nel corso del quale si sarebbe dovuto valutare, approvare e siglare l’Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ospedale di Padova. “Ho avuto modo nei giorni scorsi di incontrare il Commissario del Comune di Padova, Dott. Michele Penta - dice Zaia - e di apprezzarne la pubblica e dichiarata disponibilità a concludere l'iter amministrativo per la realizzazione del nuovo ospedale di Padova, iter che è giunto ormai alla fase finale”. “Tuttavia – rileva Zaia - lo stesso dott. Penta, con lettera recapitatami ieri (che si allega), mi comunica come sia ‘emerso che la nomina conferitami dal Prefetto di Padova quale Commissario Prefettizio per la provvisoria gestione del Comune di Padova, non mi legittima alla firma di atti di straordinaria amministrazione competendo tale  legittimazione esclusivamente  al Commissario Straordinario, a seguito dello scioglimento del Consiglio Comunale, nominato con Decreto del Signor Presidente della Repubblica ai sensi dell'art. 141 c. 3 del D. Lgs. 267/2000’". “In considerazione anche del fatto che il decreto di nomina viene emanato nel giro di poche settimane – conclude Zaia - ho deciso di aggiornare il tavolo e di riconvocarlo al momento in cui il Commissario riceverà i poteri per poter firmare, come da lui annunciato pubblicamente, l'Accordo di programma.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy