PIU' RISORSE IN VENETO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA
28/11/2016 13:04

Due milioni e mezzo in più per anziani e disabili. Il fondo regionale Veneto per la non autosufficienza è stato rifinanziato rispetto all'anno scorso; il riparto del fondo 2016 è stato approvato dalla Giunta regionale nell'ultima seduta. La delibera passa ora all'esame della quinta commissione consiliare, prima dell'approvazione definitiva. Il fondo unico 2016 ammonta a 756,8 milioni di euro, circa due e mezzo in più rispetto allo scorso anno, quasi 8 in più rispetto al 2014. Il 70 percento, cioè 529 milioni, è destinato a pagare la quota di rilievo sanitario delle rette per 35 mila anziani non autosufficienti, i malati di Alzheimer, le persone in coma permanente e i disabili accolti in strutture residenziali. Una somma che sale a 535 milioni aggiungendovi gli ulteriori stanziamenti destinati al concorso alle rette per non autosufficienti già ospiti di case di riposo, ma ancora in attesa di beneficiare del contributo regionale. La seconda voce per consistenza (pari al 14%) sono le impegnative di cure domiciliari, cioè l'assegno riservato alle famiglie che assistono in casa anziani e disabili: quest'anno la Regione garantisce 106,3 milioni di euro di contributi mensili per 44.500 persone assistite a domicilio. Seguono, poi, gli 84,7 milioni per i centri diurni per le persone con disabilità e relativi costi di trasporto. Le altre voci significative del 'plafond' della spesa per la presa in carico e l'assistenza ai non autosufficienti sono la quota per il servizio di telesoccorso e telecontrollo e l'ultima tranche del pagamento delle pendenze pregresse verso il Gris di Mogliano, l'Ipab che ospitava disabili gravi e gravissimi provenienti da altre Ulss. 

PIU' RISORSE IN VENETO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

Due milioni e mezzo in più per anziani e disabili. Il fondo regionale Veneto per la non autosufficienza è stato rifinanziato rispetto all'anno scorso; il riparto del fondo 2016 è stato approvato dalla Giunta regionale nell'ultima seduta. La delibera passa ora all'esame della quinta commissione consiliare, prima dell'approvazione definitiva. Il fondo unico 2016 ammonta a 756,8 milioni di euro, circa due e mezzo in più rispetto allo scorso anno, quasi 8 in più rispetto al 2014. Il 70 percento, cioè 529 milioni, è destinato a pagare la quota di rilievo sanitario delle rette per 35 mila anziani non autosufficienti, i malati di Alzheimer, le persone in coma permanente e i disabili accolti in strutture residenziali. Una somma che sale a 535 milioni aggiungendovi gli ulteriori stanziamenti destinati al concorso alle rette per non autosufficienti già ospiti di case di riposo, ma ancora in attesa di beneficiare del contributo regionale. La seconda voce per consistenza (pari al 14%) sono le impegnative di cure domiciliari, cioè l'assegno riservato alle famiglie che assistono in casa anziani e disabili: quest'anno la Regione garantisce 106,3 milioni di euro di contributi mensili per 44.500 persone assistite a domicilio. Seguono, poi, gli 84,7 milioni per i centri diurni per le persone con disabilità e relativi costi di trasporto. Le altre voci significative del 'plafond' della spesa per la presa in carico e l'assistenza ai non autosufficienti sono la quota per il servizio di telesoccorso e telecontrollo e l'ultima tranche del pagamento delle pendenze pregresse verso il Gris di Mogliano, l'Ipab che ospitava disabili gravi e gravissimi provenienti da altre Ulss. 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Nel decreto ‘ristori ter’, approvato pochi giorni fa dal Consiglio dei Ministri, sono state inserite nuove risorse destinate ai Comuni italiani per sostener...

ZANARDI TRASFERITO A PADOVA - "L'Ospedale San Raffaele informa che oggi Alex Zan...

SQUALIFICA RIDOTTA, RONALDO DISPONIBILE PER SALO' - Il Calcio Padova informa che la Corte Sportiva d...

RINVENUTO CADAVERE ALL'EX STAZIONE DI PONTE DI BRENTA - Il cadavere di una donna è stato rinvenuto questa mattina nei pressi della linea fe...

LO STRANO CASO DEL VENETO: ZONA GIALLA, MA CHIUSO TRA REGIONI ROSSE E ARANCIONI - Il Veneto rimane in area gialla, ma ciò non significa che i veneti saranno liberi di muoversi fuo...

CAMPODARSEGO, SI CERCA UNA DONNA DISPERSA DA IERI - Dalle 2:30 della notte scorsa, i vigili del fuoco sono impegnati a Campodarsego per la ricerca di una donna di 62 enne dispersa dalla giornata di ie...

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Padova ed la Radimomobile dei Carabinieri hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere nei confronti...

E' PADOVANO IL PRIMO VICE CAPO DONNA DELLA POLIZIA - Per la prima volta nella sua storia, la Polizia ha un vice capo donna: è il prefetto Maria Luisa Pellizzar...

SCIOPERO DEI METALMECCANICI, ALTE ADESIONI - Adesione altissima in provincia di Padova allo sciopero nazionale da 4 ore del settore metalmeccanico. Le percentua...

COPERTURA   VOLLEY, PIACENZA-KIOENE 3-1 - Torna a casa a mani vuote la Kioene Padova, che al PalaBanca di Piacenza non raccoglie nemmeno un punto dopo aver dominato il primo set...

CAMPO SAN POLO SOTT'ACQUA, MA LA MAREA STAVOLTA NON C'ENTRA - Stavolta l'acqua alta non c'entra. L'immagine che vedetem, si riferisce ad uno spaventoso allagamento, avvenuto questa...

AUTOMOBIL CLUB PADOVA, LUIGINO BALDAN CONFERMATO PRESIDENTE   -   Il Consiglio Direttivo dell'Au...

CITTADELLA ELIMINATO, MA PESA UN GOL FANTASMA  - Si è conclusa con la vittoria per 2-0 dello Spezi...

FIGC VENETO: IL PRESIDENTE RUZZA POSITIVO AL COVID - Il Coronavirus colpisce il calcio, e non solo con la sospensione dei campionati dilett...

RAPINATORE ARMATO COLPISCE ALLE POSTE DI PIOVE DI SACCO - Paura stamattina, into...

PER L'ATTACCO DEL PADOVA LO SVINCOLATO BERETTA - Arriva un volto nuovo nell'attacco del Padova, falcidiato in questo ini...

I PREZZI AUMENTANO, MA AGRICOLTORI IN PERDITA - Aumentano le vendite degli ortof...

11 POSITIVI, LA REGGIANA CHIEDE IL RINVIO DEL MATCH COL CITTADELLA - La Reggiana ha chiesto ufficia...

PETRARCA RUGBY, I POSITIVI SONO UNA VENTINA - Questo il comunicato della società padovana: "I tamponi effettuati su giocatori e staff lunedì e martedì hanno ...

GIORDANI TORNA A PALAZZO MORONI, IL MESSAGGIO AI CITTADINI - Dopo alcuni giorni di assenza a causa di una difficile situ...

E' morto Angelo Ferro: imprenditore, docente e fondatore dell'Opera Immacolata C...

L’assessore alle politiche sociali della Regione Veneto Manuela Lanzarin ha partecipato questa mattina a Padova all’inaugurazione del nuovo centro per l’autismo, in via Perù. La nuova struttura...

Sul tema dell'immigrazione il presidente del Veneto, Luca Zaia, continua a dichiararsi "molto preocc...

L'assessore al bilancio della Regione Veneto, Roberto Ciambetti, rispode a chi i...