I VIGILI DEL FUOCO FESTEGGIANO LA PATRONA SANTA BARBARA
02/12/2016 16:33

Padova- A partire dalle 09.30 di sabato mattina i Vigili del Fuoco attendono la cittadinanza per rendere omaggio a Santa Barbara. In onore della patrona del corpo dei VVF sarà celebrata la Santa Messa dal Vescovo di Padova , Mons. Claudio Cipolla, presso il Comando Provinciale in via S. Fidenzio n 3. Presenti anche le più alte cariche della città tra cui il Prefetto Patrizia Impresa. Quest'anno sarà ancora più sentita la ricorrenza visto l'eccezionale impegno dei VVF accanto alle popolazioni terremotate del centro Italia. Molti gli uomini e i mezzi partiti dal Venento in soccorso di chi colpito dalle calamità ma per chi è rimasto l'impegno non è certo mancato. Oltre 4.000 controlli prevenzioni incendi presso fabbricati o esercizi nuovi, 290 controlli presso eventi pubblici , più di 1.300 lavoratori formati sulle norme di sicurezza presso il luogo di lavoro e 1.134 controlli sull'idoneità degli incaricati antincendio nei luoghi di lavoro, senza mai dimenticare tutti i servizi quotidiani resi alla cittadinanza.

I VIGILI DEL FUOCO FESTEGGIANO LA PATRONA SANTA BARBARA

Padova- A partire dalle 09.30 di sabato mattina i Vigili del Fuoco attendono la cittadinanza per rendere omaggio a Santa Barbara. In onore della patrona del corpo dei VVF sarà celebrata la Santa Messa dal Vescovo di Padova , Mons. Claudio Cipolla, presso il Comando Provinciale in via S. Fidenzio n 3. Presenti anche le più alte cariche della città tra cui il Prefetto Patrizia Impresa. Quest'anno sarà ancora più sentita la ricorrenza visto l'eccezionale impegno dei VVF accanto alle popolazioni terremotate del centro Italia. Molti gli uomini e i mezzi partiti dal Venento in soccorso di chi colpito dalle calamità ma per chi è rimasto l'impegno non è certo mancato. Oltre 4.000 controlli prevenzioni incendi presso fabbricati o esercizi nuovi, 290 controlli presso eventi pubblici , più di 1.300 lavoratori formati sulle norme di sicurezza presso il luogo di lavoro e 1.134 controlli sull'idoneità degli incaricati antincendio nei luoghi di lavoro, senza mai dimenticare tutti i servizi quotidiani resi alla cittadinanza.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PADOVA SALE AL QUARTO POSTO PER QUALITA' DELLA VITA. Grande soddisfazione per il sindaco di Padova S...

CONTINUANO LE ESERCITAZIONI DELLA CROCE ROSSA  - L’emergenza sanitaria legata alla pandemia, non ferma le esercitazioni di emergenza della Croce Rossa Italia...

PRONTO RISCATTO PER IL PADOVA, TRIS AL MATELICA  - La squadra di Mandorlini cancella lo 0-3 di Perugia con un perentori...

SCATTA IL COPRIFUOCO NAZIONALE DALLE 22 - Scatta dalla serata del 6 novembre il coprifuoco nazionale in tutta Italia, da...

GIOVEDÌ SCIOPERO DEL SETTORE METALMECCANICO - Sciopero dei lavoratori del settore metalmeccanico della provincia di Padova, nella mattinata di Giovedì 5 novembre per 4 ore, i sindacati di categoria ...

I PADOVANI E LA PAURA DEL COVID - Torna la paura di una chiusura totale, ma cosa...

LE INDUSTRIE VENETE UNITE CONTRO IL VIRUS  - Le industrie venete durante i mesi di emergenza sanitaria, non si sono tirate indietro e hanno attuato diversi interventi a favore del...

50 COMUNI SCRIVONO AL PREMIER CONTE: L'APPELLO. Su iniziativa del sindaco di Pa...

AL VIA IN CITTÀ IL PIANO ANTIFOGLIE  - Con l’arrivo della stagione autunnale, torna il programma straordinario del Comune per far fronte al fenomeno della caduta delle foglie. ...

Tornano a crescere le vendite, sopratutto quelle che vedono beni non alimentari...