TANGENTI ABANO: 24 IN TRIBUNALE DOMANI FORSE ANCHE CLAUDIO
06/12/2016 18:05

Padova- Appuntamento domani presso il Tribunale euganeo, per 24 indagati per lo scandalo tangenti alle Terme. Sul banco degli imputati, il sistema di tangenti e corruzione legato agli appalti pubblici nei Comuni di Abano Terme e Montegrotto. A destare l'attenzione alle vicende legali di domani , la possibile presenza davanti al Gup dr.ssa Tecla Cesaro anche di Luca Claudio, il maggior imputato secondo le accuse del Pm dr.ssa Federica Baccaglini titolare di tutte le inchieste in atto e  dalla Guardia di Finanza patavina al Comando del Tenete Colonnello Luca Lettere. Sarà una scelta discrezionale presa senza obbligo alcuno quella che Claudio domani potrebbe effettuare.  L'attesa naturalmente è legata alle aspettative di un possibile concordato da parte dei legali di Claudio, il penalista Ferdinando Bonon e il professore Giovanni Caruso, per ottenere lo sconto di un terzo della pena. Ma si attende anche un pentimento da Parte dell'ex Sindaco che fino a oggi pare sia mancato eccezion fatta per alcuni scritti dal Carcere Due Palazzi di Padova indirizzati ai parenti, in cui Claudio non nasconde tra le righe la durezza della detenzione e un presa di distanza verso i comportamenti passati. Molti tra gli imputati, per tornare in ambito processuale, hanno già scelto il patteggiamento così da evitare forse il pubblico dibattimento . 

TANGENTI ABANO: 24 IN TRIBUNALE DOMANI FORSE ANCHE CLAUDIO

Padova- Appuntamento domani presso il Tribunale euganeo, per 24 indagati per lo scandalo tangenti alle Terme. Sul banco degli imputati, il sistema di tangenti e corruzione legato agli appalti pubblici nei Comuni di Abano Terme e Montegrotto. A destare l'attenzione alle vicende legali di domani , la possibile presenza davanti al Gup dr.ssa Tecla Cesaro anche di Luca Claudio, il maggior imputato secondo le accuse del Pm dr.ssa Federica Baccaglini titolare di tutte le inchieste in atto e  dalla Guardia di Finanza patavina al Comando del Tenete Colonnello Luca Lettere. Sarà una scelta discrezionale presa senza obbligo alcuno quella che Claudio domani potrebbe effettuare.  L'attesa naturalmente è legata alle aspettative di un possibile concordato da parte dei legali di Claudio, il penalista Ferdinando Bonon e il professore Giovanni Caruso, per ottenere lo sconto di un terzo della pena. Ma si attende anche un pentimento da Parte dell'ex Sindaco che fino a oggi pare sia mancato eccezion fatta per alcuni scritti dal Carcere Due Palazzi di Padova indirizzati ai parenti, in cui Claudio non nasconde tra le righe la durezza della detenzione e un presa di distanza verso i comportamenti passati. Molti tra gli imputati, per tornare in ambito processuale, hanno già scelto il patteggiamento così da evitare forse il pubblico dibattimento . 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy