SICUREZZA E RISCALDAMENTO, STUDENTI SCENDONO IN PIAZZA
20/12/2016 15:24

Padova- Studenti in piazza per ribadire il diritto alla sicurezza degli ambienti scolastici in cui pare manchi anche il riscaldamento. Il posto di lavoro è tutelato e normato almeno sulla carta per ogni lavoratore in Italia. Quante volte diciamo ai nostri figli che il loro attuale “lavoro” è quello di prepararsi il domani sui libri di scuola ma per loro, sicurezza e confort sembra siano siano un diritto mancato e ne accettiamo anche silenziosamente il rischio. Palestre inagibili causa allagamenti, cedimenti strutturali , alunni che rischiano crolli durante le ore di studio. C'è bisogno di un cambiamento e di capire che investire sulla cultura è investire sul futuro del nostro Paese, futuro che passa dalla preparazione dei nostri giovani.Molti gli istituti che questa mattina, alle 09.00, hanno preso parte al serpentone che da piazza delle Erbe si è snodato lungo le principali piazze del centro storico di Padova per concludere la marcia in Prato della Valle. Ma come poter cambiare una situazione che vede cedimenti strutturali , materiali edili sorpassati e come poter sopperire al freddo che sembra sia una costante in alcuni plessi? Anna Grassivaro Rete Studenti Medi Padova nell'intervista.

SICUREZZA E RISCALDAMENTO, STUDENTI SCENDONO IN PIAZZA

Padova- Studenti in piazza per ribadire il diritto alla sicurezza degli ambienti scolastici in cui pare manchi anche il riscaldamento. Il posto di lavoro è tutelato e normato almeno sulla carta per ogni lavoratore in Italia. Quante volte diciamo ai nostri figli che il loro attuale “lavoro” è quello di prepararsi il domani sui libri di scuola ma per loro, sicurezza e confort sembra siano siano un diritto mancato e ne accettiamo anche silenziosamente il rischio. Palestre inagibili causa allagamenti, cedimenti strutturali , alunni che rischiano crolli durante le ore di studio. C'è bisogno di un cambiamento e di capire che investire sulla cultura è investire sul futuro del nostro Paese, futuro che passa dalla preparazione dei nostri giovani.Molti gli istituti che questa mattina, alle 09.00, hanno preso parte al serpentone che da piazza delle Erbe si è snodato lungo le principali piazze del centro storico di Padova per concludere la marcia in Prato della Valle. Ma come poter cambiare una situazione che vede cedimenti strutturali , materiali edili sorpassati e come poter sopperire al freddo che sembra sia una costante in alcuni plessi? Anna Grassivaro Rete Studenti Medi Padova nell'intervista.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PROTEZIONE CIVILE, UNA FESTA PER RINGRAZIARLI - Si è svolta presso la sede della Protezione Civile di Padova, una cerim...

IN MOTORIZZAZIONE LA PROTESTA DELLE AUTOSCUOLE. Manifestazione di protesta quest...

EQUITÀ SALARIALE PER GLI INFERMIERI: IL FLASH MOB. Flash mob questa mattina all'azienda ospedaliera di Padova. I sindacati degli infermieri italiani chiedono equità di salario pe...

MEDICI IN MOBILITAZIONE PERMANENTE IN PIAZZA. #manifestazionenazionale quest'ogg...

LA FIERA DI PADOVA GUARDA AL FUTURO. Pur non essendoci ancora una data certa di ...

LA RABBIA DEGLI AMBULANTI: SI VUOLE LAVORARE. Vogliono poter tornare a lavorare dal 4 maggio gli amb...

UNA NUOVA PISTA CICLABILE IN VIA DEL PLEBISCITO. Ci vorrà circa una settimana perchè la nuova pista ciclabile in via del Plebiscito sia pronta ed utilizzabile da ciclisti ma anch...

CORONAVIRUS: ALTRI 22 MORTI, DI CUI 2 A PADOVA. Sono 10.245 i #casi attualmente ...

PIU' TAMPONI A PADOVA CON LA NUOVA MACCHINA. E' terminata l'installazione nell'Azianda ospedaliera di Padova della nuova macchina olandese c...

AUMENTANO I DIMESSI, ORA PIÙ DEL DOPPIO DEI DECESSI. Sono 9.177 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 598 sono i deceduti complessivi e 806 ...