DONAZIONI, STRUMENTO D'AIUTO O SPECCHIETTO PER ALLODOLE
23/12/2016 13:40

Affrontare il tema donazioni è complicato. Si rischia di fare un'infruttuosa caccia alle streghe che toglie fondi e sostegni, a chi ne ha seriamente bisogno. Resta però spesso quel dubbio della truffa, specialmente quando la cronaca ha più volte smascherato sedicenti benefattori con ancora in tasca il gruzzolo. E' anche giusto premiare chi l'impegno ce lo mette seriamente. I famosi sms solidali per esempio nel caso del terremoto del 2012, in Emilia Romagna, hanno prodotto 14,3 milioni di euro, il concerto di Bologna e quello a Campovolo 17,2 mln. Il Fondo per la ricostruzione DL 74/2012 ha finanziato con 33,5 milioni raccolti, 76 progetti, il ricavato di Campovolo ha finanziato 10 scuole. Molti fondi sono arrivati anche direttamente ai Comuni colpiti e la Regione Emilia Romagna ha saputo tenere alla larga le mani delle cosche realizzando tutti gli interventi necessari per rifiorire. Ma sapere queste cose allontana da noi il dubbio, sono realmente controllati i soldi che doniamo e da chi? In Emilia, il Comitato dei Garanti ha vincolato e garantito l'impiego corretto dei fondi. Parlando di sms solidali è il gestore competente che fa confluire il ricavato in un conto infruttifero, anche degli altri gestori. Donazione che di solito è di 2 € cifra tonda perchè nessuno possa lucrarci sopra. L'ammontare del ricavato viene versato successivamente a chi gestisce gli aiuti, nel caso emiliano la Protezione Civile. Medici senza Frontiere nel 2015 ha raccolto 52.344.331 € da ben 311.798 donatori realizzando progetti in 69 paesi del mondo. Quindi non chiudiamo il portafogli, basta trovare solo il tempo per informarsi così da non ingrassare i disonesti. L'intervista a Viviana Cocchi di "Fratelli dell'Uomo"

DONAZIONI, STRUMENTO D'AIUTO O SPECCHIETTO PER ALLODOLE

Affrontare il tema donazioni è complicato. Si rischia di fare un'infruttuosa caccia alle streghe che toglie fondi e sostegni, a chi ne ha seriamente bisogno. Resta però spesso quel dubbio della truffa, specialmente quando la cronaca ha più volte smascherato sedicenti benefattori con ancora in tasca il gruzzolo. E' anche giusto premiare chi l'impegno ce lo mette seriamente. I famosi sms solidali per esempio nel caso del terremoto del 2012, in Emilia Romagna, hanno prodotto 14,3 milioni di euro, il concerto di Bologna e quello a Campovolo 17,2 mln. Il Fondo per la ricostruzione DL 74/2012 ha finanziato con 33,5 milioni raccolti, 76 progetti, il ricavato di Campovolo ha finanziato 10 scuole. Molti fondi sono arrivati anche direttamente ai Comuni colpiti e la Regione Emilia Romagna ha saputo tenere alla larga le mani delle cosche realizzando tutti gli interventi necessari per rifiorire. Ma sapere queste cose allontana da noi il dubbio, sono realmente controllati i soldi che doniamo e da chi? In Emilia, il Comitato dei Garanti ha vincolato e garantito l'impiego corretto dei fondi. Parlando di sms solidali è il gestore competente che fa confluire il ricavato in un conto infruttifero, anche degli altri gestori. Donazione che di solito è di 2 € cifra tonda perchè nessuno possa lucrarci sopra. L'ammontare del ricavato viene versato successivamente a chi gestisce gli aiuti, nel caso emiliano la Protezione Civile. Medici senza Frontiere nel 2015 ha raccolto 52.344.331 € da ben 311.798 donatori realizzando progetti in 69 paesi del mondo. Quindi non chiudiamo il portafogli, basta trovare solo il tempo per informarsi così da non ingrassare i disonesti. L'intervista a Viviana Cocchi di "Fratelli dell'Uomo"

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy