CADE DALLA GIOSTRA BIMBA RICOVERATA IN PROGNOSI RISERVATA
27/12/2016 17:02

Castelnuovo del Garda (VR)- Una bambina di sei anni è rimasta ferita in modo serio mentre si trovava su un'attrazione di un noto parco divertimenti gardesano. La piccola si trovava con la mamma sulla giostra delle 'tazze' rotanti quando, per cause da accertare, è stata proiettata dalla forza centrifuga all'esterno, battendo il capo. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri ma se ne è avuta notizia oggi. Subito soccorsa dal medico del parco, poi dai sanitari del 118, la bimba - di nazionalità italiana - è stata portata all'ospedale di Bussolengo e poi trasferita al Borgo Trento di Verona, dove si trova in prognosi riservata. Le indagini sono condotte dai Carabinieri di Peschiera del Garda, che assieme ai tecnici dello Spisal hanno già effettuato le prime verifiche sulla giostra, dalle quali - secondo quanto si è appreso - non sarebbero emersi malfunzionamenti della struttura, o mancanze sotto il profilo della sicurezza. Sul fatto indaga anche la Procura di Verona che ha aperto un fascicolo d'indagine, affidato alla pm Giulia Labia. Gli accertamenti sulla giostra in cui è avvenuto l'incidente proseguiranno, ma al momento non sono stati ravvisati gli estremi per porre sotto sequestro l'attrazione. La giostra 'Kaffeetassen', riproduzione di tazze in porcellana che ruotano attorno ad una maxi-teiera dal cartone Alice nel paese delle meraviglie, è un'attrazione tra le più gettonate nel parco di divertimenti. La dinamica dell'incidente non è ancora stata chiarita. Chi era sulla giostra ha solo sentito la donna urlare che la figlia era caduta, e negli istanti successivi gli addetti hanno fermato la giostra. Le tazze possono ospitare fino a 4 persone e il regolamento prevede che i bambini inferiori agli 8 anni siano accompagnati da un genitore.

CADE DALLA GIOSTRA BIMBA RICOVERATA IN PROGNOSI RISERVATA

Castelnuovo del Garda (VR)- Una bambina di sei anni è rimasta ferita in modo serio mentre si trovava su un'attrazione di un noto parco divertimenti gardesano. La piccola si trovava con la mamma sulla giostra delle 'tazze' rotanti quando, per cause da accertare, è stata proiettata dalla forza centrifuga all'esterno, battendo il capo. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri ma se ne è avuta notizia oggi. Subito soccorsa dal medico del parco, poi dai sanitari del 118, la bimba - di nazionalità italiana - è stata portata all'ospedale di Bussolengo e poi trasferita al Borgo Trento di Verona, dove si trova in prognosi riservata. Le indagini sono condotte dai Carabinieri di Peschiera del Garda, che assieme ai tecnici dello Spisal hanno già effettuato le prime verifiche sulla giostra, dalle quali - secondo quanto si è appreso - non sarebbero emersi malfunzionamenti della struttura, o mancanze sotto il profilo della sicurezza. Sul fatto indaga anche la Procura di Verona che ha aperto un fascicolo d'indagine, affidato alla pm Giulia Labia. Gli accertamenti sulla giostra in cui è avvenuto l'incidente proseguiranno, ma al momento non sono stati ravvisati gli estremi per porre sotto sequestro l'attrazione. La giostra 'Kaffeetassen', riproduzione di tazze in porcellana che ruotano attorno ad una maxi-teiera dal cartone Alice nel paese delle meraviglie, è un'attrazione tra le più gettonate nel parco di divertimenti. La dinamica dell'incidente non è ancora stata chiarita. Chi era sulla giostra ha solo sentito la donna urlare che la figlia era caduta, e negli istanti successivi gli addetti hanno fermato la giostra. Le tazze possono ospitare fino a 4 persone e il regolamento prevede che i bambini inferiori agli 8 anni siano accompagnati da un genitore.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy