MESTRE, ARRESTATA COPPIA RICERCATA IN TUTTA ITALIA
21/04/2017 14:46

Nella giornata di martedì, gli uomini della Polizia di Stato hanno arrestato due pregiudicati italiani ricercati da diverso tempo in tutto il nord Italia. Si tratta dei coniugi T.G., milanese di 46 anni e D.A., genovese di 51 anni entrambi pregiudicati per diversi reati contro il patrimonio. I due erano tranquillamente a passeggio per le vie del centro di Mestre, quando sono stati riconosciuti da una pattuglia della Squadra Mobile veneziana. I due erano già da tempo conosciuti alle forze dell’ordine locali, ma avevano da tempo fatto perdere le proprie tracce a seguito dell’emissione di un mandato di cattura da parte del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Rovereto (TN). Gli agenti hanno avvicinato la coppia con la scusa di chiedere indicazioni stradali facendo quindi scattare la trappola ed arrestando i due ricercati.

I due si trovano ora presso il Carcere femminile e maschile di Venezia. Dovranno rispondere davanti al giudice di furto aggravato in concorso ed indebito utilizzo di carte di credito, reati tutti commessi in territorio trentino.  

MESTRE, ARRESTATA COPPIA RICERCATA IN TUTTA ITALIA

Nella giornata di martedì, gli uomini della Polizia di Stato hanno arrestato due pregiudicati italiani ricercati da diverso tempo in tutto il nord Italia. Si tratta dei coniugi T.G., milanese di 46 anni e D.A., genovese di 51 anni entrambi pregiudicati per diversi reati contro il patrimonio. I due erano tranquillamente a passeggio per le vie del centro di Mestre, quando sono stati riconosciuti da una pattuglia della Squadra Mobile veneziana. I due erano già da tempo conosciuti alle forze dell’ordine locali, ma avevano da tempo fatto perdere le proprie tracce a seguito dell’emissione di un mandato di cattura da parte del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Rovereto (TN). Gli agenti hanno avvicinato la coppia con la scusa di chiedere indicazioni stradali facendo quindi scattare la trappola ed arrestando i due ricercati.

I due si trovano ora presso il Carcere femminile e maschile di Venezia. Dovranno rispondere davanti al giudice di furto aggravato in concorso ed indebito utilizzo di carte di credito, reati tutti commessi in territorio trentino.  

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie