TRATTE, SEQUESTRI ANCHE NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA

23 Giugno 2017 17:45

Verona | Andava avanti da tempo il business della prostituzione della coppia di nigeriani di Castel D'Azzano che sequestravano giovani donne anche nei centri di accoglienza italiani. "Bisogna fermare la domanda", ha spiegato Irene Ciambezi, mediatrice culturale dell'associazione Papa Giovanni XXIII. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply