MORFINA A NEONATO “ROGNOSO”, ARRESTATA INFERMIERA

03 Agosto 2017 17:04

Verona | Continuava a piangere il neonato di appena un mese e lei, un’infermiera dell’Azienda Ospedaliera scaligera, gli ha somministrato una dose di morfina. Arrestata ieri, la 43enne, moglie e madre, si è mostrata «molto fredda».

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply