VENETO, GRAVE PERICOLOSITA' PER INCENDI BOSCHIVI
04/08/2017 13:20

REGIONE VENETO, DICHIARATO STATO DI GRAVE PERICOLOSITA' PER INCENDI BOSCHIVI -  Gli incendi boschivi rappresentano uno dei principali fattori di rischio per il territorio collinare e montano della nostra Regione. Oltre a causare un danno economico diretto conseguente alla distruzione del legname, comportano gravi danni ambientali, quali lo sconvolgimento del paesaggio naturale, la compromissione di habitat essenziali alla sopravvivenza della fauna selvatica, la distruzione della vegetazione erbacea ed arbustiva con la conseguente erosione del suolo cui frequentemente si associano frane e cadute di sassi. Negli ultimi vent'anni, in Veneto, fortunatamente, c'è stata una tendenza alla diminuzione del numero di incendi boschivi e soprattutto della superficie bruciata. La diminuzione del numero di incendi si può attribuire ad una maggiore coscienza ambientale da parte dei veneti che  prestano sempre maggiore attenzione a non provocare accidentalmente incendi boschivi, ed ad una diminuzione dell'abitudine di bruciare residui agricoli e prati incolti. Torna però in questi giorni vivo il timore di nuovi inneschi di focolai legati ad errore umano e alla vasta presenza di ambienti erosi dal caldo torrido che mai come prima sta flagellando la Penisola. In queste ultime ore è stato diramato dalla Regione Veneto il comunicato ufficiale di grave pericolosità per incendi boschivi per le provincie di: Padova, Rovigo, Verona e Vicenza. Sarà attivo fino alla comunicazione di revoca e vieta in sintesi, con sanzioni previste dalla legge 21 novembre 2000, n353, qualsiasi operazione che possa creare pericolo o incendi in aree boschive, cespugliate o arborate. Non bastasse, l'Arpav punta il dito sulla scarsità di precipitazioni che rispetto al passato è inferiore del 5%, solo 83 mm di precipitazioni nel mese di luglio. Falde acquifere, laghi e fiumi sono tutti sotto normale portata.

VENETO, GRAVE PERICOLOSITA' PER INCENDI BOSCHIVI

REGIONE VENETO, DICHIARATO STATO DI GRAVE PERICOLOSITA' PER INCENDI BOSCHIVI -  Gli incendi boschivi rappresentano uno dei principali fattori di rischio per il territorio collinare e montano della nostra Regione. Oltre a causare un danno economico diretto conseguente alla distruzione del legname, comportano gravi danni ambientali, quali lo sconvolgimento del paesaggio naturale, la compromissione di habitat essenziali alla sopravvivenza della fauna selvatica, la distruzione della vegetazione erbacea ed arbustiva con la conseguente erosione del suolo cui frequentemente si associano frane e cadute di sassi. Negli ultimi vent'anni, in Veneto, fortunatamente, c'è stata una tendenza alla diminuzione del numero di incendi boschivi e soprattutto della superficie bruciata. La diminuzione del numero di incendi si può attribuire ad una maggiore coscienza ambientale da parte dei veneti che  prestano sempre maggiore attenzione a non provocare accidentalmente incendi boschivi, ed ad una diminuzione dell'abitudine di bruciare residui agricoli e prati incolti. Torna però in questi giorni vivo il timore di nuovi inneschi di focolai legati ad errore umano e alla vasta presenza di ambienti erosi dal caldo torrido che mai come prima sta flagellando la Penisola. In queste ultime ore è stato diramato dalla Regione Veneto il comunicato ufficiale di grave pericolosità per incendi boschivi per le provincie di: Padova, Rovigo, Verona e Vicenza. Sarà attivo fino alla comunicazione di revoca e vieta in sintesi, con sanzioni previste dalla legge 21 novembre 2000, n353, qualsiasi operazione che possa creare pericolo o incendi in aree boschive, cespugliate o arborate. Non bastasse, l'Arpav punta il dito sulla scarsità di precipitazioni che rispetto al passato è inferiore del 5%, solo 83 mm di precipitazioni nel mese di luglio. Falde acquifere, laghi e fiumi sono tutti sotto normale portata.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy