PADOVA: ARRESTO DI SPACCIATORE CON AGENTE FERITO
24/08/2017 18:00

Altro arresto da parte della Polizia Locale di Padova di uno spacciatore in zona Stazione. La violenta reazione dell'uomo al fermo ha però mandato all'ospedale uno degli agenti intervenuti, colpito ripetutamente con calci e pugni, che gli hanno causato lesioni guaribili in sette giorni. Il tutto è accaduto durante un servizio congiunto dei Reparti Polizia Giudiziaria e Sicurezza Urbana. Gli agenti hanno notato un uomo, successivamente identificato per A.J, 26enne nigeriano, avvicinarsi in Via Bixio, a due persone note come tossicodipendenti. I tre si sono quindi appartati dietro ad un furgone bianco per la trattativa, scambiandosi un piccolo involucro di nylon bianco e banconote per poi dividersi: i due tossicodipendenti si sono diretti verso via Cairoli e Viale Codalunga mentre il pusher ha raggiunto alcuni connazionali fermi davanti all'ex Hotel Monaco.

Sono quindi intervenuti gli agenti fermando i due tossicodipendenti, che hanno consegnato spontaneamente il sacchettino appena acquistato, ovvero una dose di 0,25 grammi di cocaina. L'acquirente è stato segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti. Lo spacciatore a questo punto ha inforcato una bicicletta e si è diretto prima verso Piazza De Gasperi, per poi puntare su Piazza Gasparotto dove sono intervenuti gli agenti. Prima di essere bloccato, l'uomo ha spinto a terra un poliziotto ed è fuggito verso l'interno della Piazza. Inseguito e raggiunto, ha reagito aggredendo gli agenti con violenza, colpendoli ripetutamente con calci e pugni e provando a divincolarsi per fuggire nuovamente. Il pusher è stato quindi portato negli uffici del Reparto dove è stato formalizzato l'arresto per i reati di spaccio di stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L'agente duramente colpito durante la colluttazione è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell'Ospedale, dove è stato visitato, medicato e dimesso con una prognosi di 7 giorni. A.J è stato giudicato per direttissima e condannato a 8 mesi di reclusione.

PADOVA: ARRESTO DI SPACCIATORE CON AGENTE FERITO

Altro arresto da parte della Polizia Locale di Padova di uno spacciatore in zona Stazione. La violenta reazione dell'uomo al fermo ha però mandato all'ospedale uno degli agenti intervenuti, colpito ripetutamente con calci e pugni, che gli hanno causato lesioni guaribili in sette giorni. Il tutto è accaduto durante un servizio congiunto dei Reparti Polizia Giudiziaria e Sicurezza Urbana. Gli agenti hanno notato un uomo, successivamente identificato per A.J, 26enne nigeriano, avvicinarsi in Via Bixio, a due persone note come tossicodipendenti. I tre si sono quindi appartati dietro ad un furgone bianco per la trattativa, scambiandosi un piccolo involucro di nylon bianco e banconote per poi dividersi: i due tossicodipendenti si sono diretti verso via Cairoli e Viale Codalunga mentre il pusher ha raggiunto alcuni connazionali fermi davanti all'ex Hotel Monaco.

Sono quindi intervenuti gli agenti fermando i due tossicodipendenti, che hanno consegnato spontaneamente il sacchettino appena acquistato, ovvero una dose di 0,25 grammi di cocaina. L'acquirente è stato segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti. Lo spacciatore a questo punto ha inforcato una bicicletta e si è diretto prima verso Piazza De Gasperi, per poi puntare su Piazza Gasparotto dove sono intervenuti gli agenti. Prima di essere bloccato, l'uomo ha spinto a terra un poliziotto ed è fuggito verso l'interno della Piazza. Inseguito e raggiunto, ha reagito aggredendo gli agenti con violenza, colpendoli ripetutamente con calci e pugni e provando a divincolarsi per fuggire nuovamente. Il pusher è stato quindi portato negli uffici del Reparto dove è stato formalizzato l'arresto per i reati di spaccio di stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L'agente duramente colpito durante la colluttazione è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell'Ospedale, dove è stato visitato, medicato e dimesso con una prognosi di 7 giorni. A.J è stato giudicato per direttissima e condannato a 8 mesi di reclusione.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy