VACCINI. MEDICI A ZAIA: "PIU' RISCHIO EPIDEMIE"
07/09/2017 12:21

"Non possiamo permetterci coperture a macchia di leopardo, l'85% su un territorio, il 95% su quello vicino, perché questo ci esporrebbe al rischio di epidemie, mettendo a repentaglio la salute dei singoli e della collettività, diritti che entrambi sono tutelati dalle buone politiche vaccinali". Lo scrive l'Ordine dei Medici Nazionale, Fnomceo, e di Venezia, in una lettera indirizzata al presidente della regione Veneto Luca Zaia. "Siamo d'accordo - sottolineano - sul fatto che l'aspetto organizzativo ha avuto un'accelerazione repentina, che rischia di creare difficoltà. Ma una moratoria di due anni, anche se nata dal lodevole intento di venire incontro alle famiglie, rischia invece di creare un territorio a due velocità, facendo perdere ai nostri cittadini parte di quello che avevano guadagnato in termini di salute e prevenzione".

VACCINI. MEDICI A ZAIA: "PIU' RISCHIO EPIDEMIE"

"Non possiamo permetterci coperture a macchia di leopardo, l'85% su un territorio, il 95% su quello vicino, perché questo ci esporrebbe al rischio di epidemie, mettendo a repentaglio la salute dei singoli e della collettività, diritti che entrambi sono tutelati dalle buone politiche vaccinali". Lo scrive l'Ordine dei Medici Nazionale, Fnomceo, e di Venezia, in una lettera indirizzata al presidente della regione Veneto Luca Zaia. "Siamo d'accordo - sottolineano - sul fatto che l'aspetto organizzativo ha avuto un'accelerazione repentina, che rischia di creare difficoltà. Ma una moratoria di due anni, anche se nata dal lodevole intento di venire incontro alle famiglie, rischia invece di creare un territorio a due velocità, facendo perdere ai nostri cittadini parte di quello che avevano guadagnato in termini di salute e prevenzione".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
VACCINI: TANTE SEGNALAZIONI MA POCHI PROBLEMI - Nel solo Veneto, la regione con il maggior numero assoluto di segnalazioni, ne sono pervenute quasi duemila, a fronte delle 6696 in tutta Italia, un da...

OBBLIGO VACCINALE, A PADOVA PIÙ DI 9000 IRREGOLARI. Da pochi giorni sono scaduti i termini per la regolarizzazione dei ...

Novità sul fronte dell'iscrizione al prossimo anno scolastico per quanto riguarda le scuole dell'infanzia ed elementari: ci sarà tempo fino al 10 luglio 2018 per presentare la c...

La Corte ha dichiarato non fondate tutte le questioni prospettate nei ricorsi della Regione Veneto s...

Primi bambini respinti a scuola, non in regola con vaccinazioni o autocertificazioni. E' accaduto a Padova, ma anche nel veronese. In provincia di Padova c'è s...

Caos nelle scuole derivante dall'obbligatorietà dei vaccini e dalla presentazione dei certificati vaccinali. Da oggi i bimbi da 0 a 6 anni ...

Tv7 Match del 08/09/2017 - REFERENDUM E VACCINI Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,E...

Verona | Due le mamme che stamattina hanno protestato davanti all’asilo di via Carso, dopo il putiferio di venerdì. «Tre dei quattro piccoli allievi sono stati riammessi dopo la messa in regola d...

Il tema dei vaccini continua a far discutere. All'interno dell'Ulss 6 euganea sono ancora 4.500 i bambini sotto i sei anni non in regola con le vaccinazioni. In previsione dell'...

Verona | Il Senato oggi ha dato il via libera al decreto Lorenzin tuttavia depotenziandolo. Dieci vaccini, e non dodici, obbligatori, sanzio...