IL BENESSERE SESSUALE DIVENTA UN DIRITTO
25/09/2017 12:51

IL BENESSERE SESSUALE DIVENTA UN DIRITTO- Da oggi, 25 settembre al 29, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito la settimana del Benessere Sessuale, riconosciuto come un vero e proprio diritto. Il tema è sicuramente importante e sarà affrontato anche dai medici italiani che hanno aderito. Convegni , proiezioni, consulenze sessuologiche individuali o di coppia gratuite, basta cercare nel sito della FISS, Federazione Italiana Sessuologia Scientifica www.fissonline.it , o nella loro pagina FB. Detta così sembra la classica settimana della prevenzione come tante altre. In realtà è un'importante presa di coscienza della comunità mondiale dei medici sessuologi. Un cambio di rotta per combattere tutta la sfera di problemi legati al sesso, una lettura multidisciplinare che non sarà più affrontata come in passato erroneamente, solo dal sessuologo ma da medici come: l'andrologo, l'urologo, l'endocrinologo, l'infettivologo e così via in un pool di esperti che si interfacciano per trovare la soluzione. Già perchè per prevenire una gravidanza inattesa, malattie veneree, l'infertilità, la disfunzione erettile o l'eiaculazione precoce non basta solo un sessuologo. Il benessere sessuale, questo il fulcro della campagna è ora più che mai un diritto, perchè la soddisfazione e la serenità nella coppia hanno sicuramente positive ricadute anche nella società.

IL BENESSERE SESSUALE DIVENTA UN DIRITTO

IL BENESSERE SESSUALE DIVENTA UN DIRITTO- Da oggi, 25 settembre al 29, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito la settimana del Benessere Sessuale, riconosciuto come un vero e proprio diritto. Il tema è sicuramente importante e sarà affrontato anche dai medici italiani che hanno aderito. Convegni , proiezioni, consulenze sessuologiche individuali o di coppia gratuite, basta cercare nel sito della FISS, Federazione Italiana Sessuologia Scientifica www.fissonline.it , o nella loro pagina FB. Detta così sembra la classica settimana della prevenzione come tante altre. In realtà è un'importante presa di coscienza della comunità mondiale dei medici sessuologi. Un cambio di rotta per combattere tutta la sfera di problemi legati al sesso, una lettura multidisciplinare che non sarà più affrontata come in passato erroneamente, solo dal sessuologo ma da medici come: l'andrologo, l'urologo, l'endocrinologo, l'infettivologo e così via in un pool di esperti che si interfacciano per trovare la soluzione. Già perchè per prevenire una gravidanza inattesa, malattie veneree, l'infertilità, la disfunzione erettile o l'eiaculazione precoce non basta solo un sessuologo. Il benessere sessuale, questo il fulcro della campagna è ora più che mai un diritto, perchè la soddisfazione e la serenità nella coppia hanno sicuramente positive ricadute anche nella società.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy