IL VELODROMO MONTI SI RIFA' IL LOOK
26/09/2017 19:22

Nuova vita per lo storico Velodromo Monti. La Giunta,su proposta dell’Assessore allo Sport ha approvato oggi pomeriggio il progetto di riqualificazione del Velodromo che ha bisogno di un urgente intervento di riqualificazione soprattutto della pavimentazione della pista con le curve paraboliche e del rifacimento dell’impianto di illuminazione.

“Si tratta di un intervento che le numerose società ciclistiche che utilizzano l’impianto richiedevano da tempo- sottolinea l’Assessore allo Sport- ma noi lo riteniamo importante anche perché è un ulteriore tassello della riqualificazione dell’area tra Piazza Rabin e le Mura. Ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio che ha contribuito in modo significativo al finanziamento dei lavori che andranno in gara nei primi mesi dell’anno prossimo”.

L’importo complessivo dell’intervento di riqualificazione è di 338.000 euro (Iva e altri oneri inclusi) 158.000 dei quali a carico del Comune di Padova e i rimanenti 180.000 messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il progetto esecutivo realizzato dal Settore Edilizia Pubblica e Impianti Sportivi del Comune è pronto e il bando di gara per l’affidamento dei lavori sarà pubblicato entro i primissimi mesi del prossimo anno. Il Velodromo Monti è il primo impianto del genere realizzato in Italia è ha oramai più di cent’anni essendo stato inaugurato il 12 febbraio 1916. Dispone di una pista da gara e da allenamento con superficie in cemento e curve paraboliche lunga 329,60 metri ed è utilizzato da atleti professionisti e amatori nelle varie discipline del ciclismo su pista. Non tutti ricordano che il Velodromo è nato come primo stadio per il calcio e il Padova ha giocato lì le proprie partite casalinghe dal 12 febbraio 1916 fino al 1923 quando è passato nel vicino e mitico Appiani.

IL VELODROMO MONTI SI RIFA' IL LOOK

Nuova vita per lo storico Velodromo Monti. La Giunta,su proposta dell’Assessore allo Sport ha approvato oggi pomeriggio il progetto di riqualificazione del Velodromo che ha bisogno di un urgente intervento di riqualificazione soprattutto della pavimentazione della pista con le curve paraboliche e del rifacimento dell’impianto di illuminazione.

“Si tratta di un intervento che le numerose società ciclistiche che utilizzano l’impianto richiedevano da tempo- sottolinea l’Assessore allo Sport- ma noi lo riteniamo importante anche perché è un ulteriore tassello della riqualificazione dell’area tra Piazza Rabin e le Mura. Ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio che ha contribuito in modo significativo al finanziamento dei lavori che andranno in gara nei primi mesi dell’anno prossimo”.

L’importo complessivo dell’intervento di riqualificazione è di 338.000 euro (Iva e altri oneri inclusi) 158.000 dei quali a carico del Comune di Padova e i rimanenti 180.000 messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il progetto esecutivo realizzato dal Settore Edilizia Pubblica e Impianti Sportivi del Comune è pronto e il bando di gara per l’affidamento dei lavori sarà pubblicato entro i primissimi mesi del prossimo anno. Il Velodromo Monti è il primo impianto del genere realizzato in Italia è ha oramai più di cent’anni essendo stato inaugurato il 12 febbraio 1916. Dispone di una pista da gara e da allenamento con superficie in cemento e curve paraboliche lunga 329,60 metri ed è utilizzato da atleti professionisti e amatori nelle varie discipline del ciclismo su pista. Non tutti ricordano che il Velodromo è nato come primo stadio per il calcio e il Padova ha giocato lì le proprie partite casalinghe dal 12 febbraio 1916 fino al 1923 quando è passato nel vicino e mitico Appiani.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy